Come trattare a casa gli occhi infranti in un gattino

Principale Retina

I piccoli gattini sono ancora molto deboli e qualsiasi infezione può facilmente attaccare l'organismo immaturo. Molto spesso i piccoli soffici (così come i gatti e gli adulti) soffrono di suppurazione degli occhi, che di solito è causata dalla congiuntivite.

I proprietari in questi casi sono perplessi, piuttosto che curare gli occhi del gattino a casa e se è possibile fare a meno di ricorrere a una clinica veterinaria. In effetti, la maggior parte delle procedure possono essere fatte a casa, ma prima devi ancora visitare il veterinario, perché solo uno specialista può determinare esattamente il motivo per cui gli occhi del gattino peggiorano e prescrivono il trattamento corretto per un piccolo animale. E acquistando i farmaci prescritti, puoi eseguire personalmente le procedure di trattamento, se la forma della malattia non è grave.

L'astuzia della congiuntivite è che gli occhi non sempre marciscono chiaramente. In caso di eziologia virale della malattia, il pus non si forma e un liquido chiaro fuoriesce dall'occhio. La presenza solo di abbondanti secrezioni trasparenti non è sempre in tempo allarmante per i proprietari di gattini che sono abituati ad associare la malattia agli occhi "incollati" del pus. Il risultato: il trattamento è in ritardo. L'impulso per l'azione per i proprietari negligenti è solo il momento in cui gli occhi sono già pieni di purulenza.

Cosa si può fare prima della visita dal dottore

Accade spesso che per qualche motivo non sia possibile consegnare immediatamente al paziente un paziente lanuginoso, ai primi segni di malattia. Ma se c'è confidenza che la congiuntivite è diventata la fonte del problema, perché non provare a iniziare a curare il tuo animale domestico a casa in modo da non innescare la situazione? Fondamentalmente, è sufficiente lavare gli occhi del gattino almeno 5 volte al giorno se si ammalano. Cosa è adatto per il trattamento dei lavaggi:

  • soluzione leggermente rosa di permanganato di potassio;
  • furatsilin 0,02%;
  • acido borico (un cucchiaino per mezzo bicchiere di acqua calda bollita);
  • tè nero preparato;
  • decotti di salvia, calendula o camomilla.

Ma nonostante queste misure, alla prima occasione è necessario mostrare le briciole al veterinario, soprattutto se gli occhi sono ancora in via di estinzione.

Come trattare

Se permetti al tuo animale di strofinare e graffiare gli occhi, continueranno a infastidire e l'irritazione si intensificherà. Pertanto, in caso di tale ansia, è necessario cercare attentamente eventuali altri sintomi allarmanti. Per esempio, con la congiuntivite batterica, dopo il sonno, i gattini non si aprono e gli occhi si infittiscono, il che significa che è ora di suonare l'allarme. Dopotutto, se un occhio è malato, presto l'infezione passerà all'altro. Per non ritardare il tempo e non aggravare la situazione, il gattino deve essere mostrato al veterinario.

Dopo l'esame, è probabile che il medico prescriva delle gocce. Questi possono essere:

  • Neokonyunktivit;
  • Iris;
  • Occhi di diamante;
  • Albucid (questo farmaco è molto pungente, devi essere preparato per il fatto che il bambino può iniziare a resistere e squittire).

Inoltre, se i gattini hanno gli occhi in lacrime, possono essere prescritte gocce antibatteriche (cloramfenicolo).

Come far cadere le gocce

Quando vengono prescritti e acquistati i farmaci necessari, è il momento di iniziare a curare il tuo gattino, i cui occhi si infittiscono. Ma non è così facile scavare gocce in queste briciole. Ci sono alcune sottigliezze, la cui implementazione accelererà il recupero di un animale domestico.

Prima di scavare, gli occhi del bambino devono essere ripuliti dal pus con un batuffolo di cotone imbevuto di brodo di camomilla. Allo stesso tempo, i movimenti dovrebbero essere lisci, senza premere, verso l'ugello del bambino.

Quindi, procedere come segue:

  • stendi il gattino da un lato, tenendo la testa;
  • sollevare con cura la palpebra e inserire il numero di gocce scritte dal medico;
  • palpebra inferiore;
  • dare alle briciole un battito di ciglia in modo che le gocce si diffondano uniformemente;
  • gocciolare dall'occhiello per bagnare con un batuffolo di cotone o un panno umido.

Lo stesso deve essere ripetuto con il secondo occhio, indipendentemente dal fatto che festeggi o meno. La congiuntivite è una malattia contagiosa, e scavare un occhio ancora sano svolgerà un ruolo protettivo e profilattico (è anche necessario lavare entrambi gli occhi con un decotto di erbe).

40 minuti dopo le gocce, sarà necessario mettere un unguento tetraciclina nell'occhio del gattino. Questo è un antibiotico, quindi è necessario utilizzarlo in un ciclo continuo di 10 giorni al mattino e alla sera, non di più.

L'unguento deve essere somministrato come segue:

  • l'animale è di nuovo sdraiato di lato, ma la testa sta guardando la persona che conduce la procedura;
  • sollevi la palpebra e metti una piccola quantità di pomata sotto di essa;
  • chiudi l'occhio del gattino e massaggia delicatamente con il pad del dito (senza premere) in modo che l'unguento sia distribuito ovunque sia necessario.

Se gli occhi del gattino sono in via di estinzione, allora il trattamento a casa dovrebbe essere effettuato rigorosamente per scopi medici, perché in ogni caso i dosaggi, la durata della terapia e gli stessi farmaci possono variare.

È anche importante osservare da vicino le condizioni generali dell'animale domestico: se starnutisce allo stesso tempo, e gli occhi si infittiscono, e il naso scorre - potrebbe non essere più in congiuntivite. Tali sintomi sono più simili alla rinotracheite (si chiama anche influenza del gatto, e con essa anche gli occhi marciscono), e qui il trattamento sarà completamente diverso.

È anche impossibile dimenticare di lasciare cadere le gocce a tutti i gattini da un parto: il pus è contagioso, e i bambini ancora sani devono essere protetti.

Quando gli occhi di un gattino peggiorano, il suo proprietario sperimenta tutta una serie di sentimenti: il bambino è triste alle lacrime, ed è terribile fare qualcosa di sbagliato, ogni tipo di terribile diagnosi non esce dal cervello, e peggiorano solo da questa esperienza. Ma non dovresti tormentarti. Basta visitare il veterinario in tempo, iniziare il trattamento e gli occhi torneranno presto alla normalità e smetteranno di insudiciarsi.

Cosa succede se gli occhi del gattino peggiorano?

Sapendo perché un gattino agli angoli degli occhi appare scarico purulento, il proprietario sarà in grado di fornire il primo soccorso al suo animale domestico in tempo. Se l'animale ha un occhio o sono lacrimanti e dolenti, questo può essere sia un sintomo di gravi malattie che una conseguenza della scarsa igiene.

Una variante della norma per un gatto è la presenza di una piccola quantità di scarico non purulento di una tinta lattea trasparente o torbida negli angoli interni dell'occhio. Appaiono senza una ragione particolare e non sono una conseguenza della malattia. Gli scarichi possono accumularsi dopo aver dormito un animale o aver camminato. L'ansia dovrebbe essere battuta, se diventano giallastri o verdastri, allora questo può essere considerato un sintomo della malattia.

Se l'animale è stato osservato scarico, non caratteristico della norma, gli occhi sono infiammati e feriti, il gattino richiede un aiuto urgente indipendentemente dalla causa del sintomo. È più corretto andare immediatamente dal veterinario, ma il proprietario dovrebbe essere in grado di fornire il primo soccorso all'animale. Tali misure faciliteranno la sua condizione e alleviare l'infiammazione in caso di malattie non gravi.

È necessario lavare gli occhi dell'animale per liberarli da accumuli di pus. Il gatto scoppierà, quindi è necessario avvolgerlo immediatamente in un asciugamano o tenere le zampe con le mani. Idealmente, il processo viene eseguito da due persone.

Se gli occhi del gattino si infittiscono, non puoi pulirli con cotone asciutto o un batuffolo di cotone, fa male l'organo infiammato. È necessario preparare un panno morbido o tamponi di cotone e composizione medicinale per il lavaggio degli occhi.

Per il trattamento, scegliere agenti antibatterici: 0,02% furatsilina, una soluzione acquosa di acido borico o collirio speciale dal negozio di animali. In nessun caso non è possibile utilizzare soluzioni alcoliche, anche fortemente diluite con acqua! Questo non solo provoca una nuova ondata di scarica, ma danneggia anche l'occhio infiammato. Puoi preparare autonomamente le formulazioni medicinali:

  1. 1. Soluzione salina. A 1 litro di acqua bollita distillata o pura, è necessario aggiungere 1 cucchiaino di sale. Mescolare bene il liquido e far bollire. Prima di trattare gli occhi di un gattino, si raffredda fino a raggiungere una temperatura, una mano piacevole. Questa soluzione può essere utilizzata per qualsiasi tipo di scarica, ad eccezione delle reazioni allergiche.
  2. 2. Infusione debole di piante medicinali. Per farlo, prendere 2 cucchiai di salvia o erba di San Giovanni, versare acqua bollente su di esso (è meglio usare acqua distillata) e tenerlo a bagnomaria per 15 minuti. Successivamente, filtrare attraverso una garza e la seconda volta, attraverso un batuffolo di cotone, diluito con acqua per ottenere 0,5 litri di liquido. Conservalo in frigorifero per non più di un giorno. Un'infusione medicinale così debole viene anche utilizzata per le allergie.
  3. 3. Nel caso estremo, il tè nero o verde debole è adatto per il lavaggio. La caffeina contenuta in esso ha un effetto anti-infiammatorio e può alleviare le condizioni del gattino.

Se gli occhi del gattino sono fortemente inaciditi, prima di applicare l'agente antibatterico, è necessario lasciarlo cadere su di essi con acqua tiepida, asciugandosi con un panno morbido o un blocchetto di selezione immerso in un batuffolo di cotone. È necessario sistemare l'animale in una posizione comoda per il proprietario: sul lato, se due persone sono impegnate nel trattamento, o tra le ginocchia, precedentemente vestite con un asciugamano, se è necessario farlo da sole.

La medicina o la soluzione viene riscaldata a temperatura corporea e i contagocce vengono pipettati, cercando di ottenere una goccia in un angolo dell'occhio, o pulire con un batuffolo di cotone abbondantemente inumidito fino a quando non sono completamente privi di pus. Dopo ogni disco di pulizia dovrebbe essere cambiato per pulire! Per mantenere l'igiene, non pulire gli occhi sinistro e destro usando liquido dello stesso piatto. È più corretto preparare immediatamente due piatti e versarvi la medicina.

Se non hai una pipetta a portata di mano, puoi arrotolare un pezzo di cotone pulito in un'imbracatura molto stretta (in modo che le fibre non si rompano) o un disco di cotone e usarlo per sgocciolare gli occhi, bagnandolo con una soluzione e schiacciandolo. Pipetta o laccio emostatico devono essere tenuti a una distanza di 2-3 centimetri dalla testa dell'animale, per non danneggiare accidentalmente l'occhio.

Se il gatto viene bloccato da uno speck, a causa del quale i suoi occhi si infittiscono, viene prima lavato e, se non esce, viene estratto, lavato verso l'angolo più vicino con un fusto di cotone, abbondantemente inumidito con una soluzione antibatterica.

Dopo ogni manipolazione, i pois di un unguento tetraciclico sono posti sotto la palpebra superiore o il farmaco viene instillato.

L'unguento tetraciclico è preriscaldato nelle mani in modo che non spaventi il ​​gattino con un tocco freddo. L'animale è più comodo da girare da un lato e bloccarlo in questo stato. È impossibile affrontare questo processo da solo, poiché una persona deve tenere il gattino e l'altro riesce a manipolare l'occhio.

L'unguento è posto sotto la palpebra inferiore, quindi è necessario estrarlo delicatamente con le dita (anche le mani dovrebbero essere calde), mettere il pisello di tetraciclina nella palpebra con il dito dell'altra mano o con una spatola.

Coprire l'unguento con l'occhio e massaggiare facilmente per un minuto senza causare dolore al gattino. Dopo di ciò, rimuovere con attenzione i resti di unguento sul disco, rimanendo sulla palpebra e vicino agli occhi.

Se il gattino non è solo occhi infiammati, ma ci sono alcuni sintomi della malattia, quindi dopo il primo soccorso, è necessario regolare il trattamento. Nei casi più gravi, l'animale deve essere mostrato a un veterinario. Il medico diagnosticherà la causa dello scarico e prescriverà i mezzi necessari in questo caso:

  • Quando l'edema e la secrezione purulenta gialla nell'occhio, l'idrocortisone viene sepolto in combinazione con la novocaina per alleviare il dolore. Il trattamento di casi gravi è completato con antibiotici, ad esempio gocce di gentamicina dello 0,5% - non irritano gli occhi.
  • Le conseguenze della lesione sono trattate con Levomitecin, che il gattino dovrà innaffiare aggiungendo il medicinale all'acqua o mescolandolo con il brodo, così come Albucidus, che rimuove l'edema e ha un effetto antinfiammatorio - è sepolto nell'occhio danneggiato. Questa terapia allevia rapidamente il gonfiore in un gattino. Le gocce di barrette e iris hanno proprietà simili e aiutano a trattare la causa della scarica dagli occhi. Il gel solcosante guarisce bene le ferite sulle mucose. Giaceva sotto la palpebra.
  • Se un gatto socchiude un occhio, vi è uno scarico notevole su di esso, deve essere lavato e trattato con una soluzione, quindi gocce di Levomitecina vengono rilasciate in entrambi gli occhi per la prevenzione, perché l'infezione passa facilmente all'organo successivo.
  • Con la manifestazione di alta sensibilità in combinazione con il flusso abbondante dagli occhi del gattino, è necessario metterlo in una stanza buia e garantire il riposo. In questo caso, è possibile utilizzare gocce con atropina, così come Iris con un antibiotico. Cefazolin può anche funzionare bene in questo caso.
  • A volte la scarica dagli occhi del gattino è causata da una reazione allergica. È necessario modificare la dieta o determinare quale allergene è l'irrigazione degli occhi. Se si scopre di stabilire la causa, sarà sufficiente lavare la scarica, non dovrebbero apparire nuovi.

Dopo il trattamento con un gattino, è necessario tenere il gattino per un po 'di tempo nelle sue mani in modo che non cancelli la composizione con la sua zampa.

Qualsiasi procedura di trattamento viene ripetuta 2-3 volte al giorno per almeno tre giorni. Anche se c'è stato un miglioramento e lo scarico è diventato molto meno, è necessario continuare le manipolazioni per evitare la ricaduta.

Al minimo dubbio nel trattamento dovrebbe essere limitato al primo soccorso - la selezione sbagliata di farmaci può portare alla cecità dell'animale.

Trattamento di scarico dagli occhi del gatto

Il gatto è un animale pulito e pulito rispetto alle altre specie, quindi ha il tempo di "lavarsi" al mattino prima che il proprietario trovi gli effetti del sonno di una notte sotto forma di piccole croste secche agli angoli degli occhi, la cui presenza è considerata normale. Ma la presenza di versamenti non secchi dagli occhi di un animale, che si osservano durante tutto il giorno e che dura diversi giorni, può essere un segno di una condizione pericolosa che attira l'attenzione.

Se gli occhi del gatto peggiorano, che trattare? Quando posso fare le procedure da solo e quando dovrei andare in clinica veterinaria? Vi parleremo delle cause principali delle effusioni di gatto negli occhi, in modo che i nostri lettori possano distinguere patologie complesse da quelle meno pericolose e descrivere anche come lavare adeguatamente gli occhi di quanto non si possa fare con questa procedura a casa. Qualche altro dettaglio su un problema simile nei gattini.

Leggi in questo articolo.

Tipi di perdite oculari

Nei gatti, i gatti dovrebbero avere un'idea generale della natura delle secrezioni oculari. È per questa caratteristica che si possono distinguere le malattie meno pericolose da quelle più complicate e dire se la microflora patogena è correlata all'eziologia.

Esistono tre tipi principali di scarico (essudato) dagli occhi dei gatti:

  • Versamenti sierosi. Nel rigoglioso essudato, di norma, sono trasparenti, di colore paglierino, a volte rosato. Nella stragrande maggioranza dei casi, l'infiammazione sierosa è l'inizio di reazioni patologiche più complesse e può anche essere associata alla presenza di un'infezione virale, allergie e esposizione a sostanze aggressive come fumo di sigaretta, sostanze chimiche e altro.
  • Essudato mucoso Esplosioni mucoidi di colore chiaro, senza odore significativo sono spesso segni di esposizione cronica a sostanze irritanti, allergeni o secchezza oculare a causa della patologia delle ghiandole lacrimali o della cornea. Lesioni da corsa possono anche causare l'infiammazione della mucosa, trasformandosi in una forma purulenta.
  • Le effusioni muco-purulente sono il più delle volte causate dallo sviluppo di infezioni batteriche. Il liquido trasuda dal giallo scuro al verde con la presenza di un caratteristico odore ichoso.

Ulteriori sintomi in un animale

  • W ud Il gatto cerca sempre più di graffiare la zona degli occhi con la zampa o sfregare la museruola contro gli oggetti circostanti. Il prurito è un sintomo classico di allergie e molte infezioni virali che si sviluppano nell'area degli occhi.
  • Frequenti lampeggi
  • Le mucose croniche e la secrezione mucopurulenta spesso diventano la causa della formazione di croste dense che si sono attaccate alle palpebre. Questa condizione complica notevolmente l'apertura completa della fessura palpebrale.
  • La tosse e la secrezione nasale sono sintomi di un'infezione virale. Nei gatti è più spesso la rinotracheite virale, il cui principale agente eziologico è il virus dell'herpes del primo tipo e il virus calcico.
  • Gli occhi iniettati di sangue e il rossore del terzo secolo sono un sintomo caratteristico di tutti i processi patologici nella zona degli occhi.
  • Infezioni batteriche nei tessuti perioculari spesso accompagnano infezioni e lesioni batteriche.
  • Aspetto edematoso delle palpebre.
  • Sensibilità alla luce (fotofobia). Appare con lo sviluppo del processo patologico sulla cornea.

In aggiunta a tutte le altre cose, può verificarsi febbre subfebrile durante la generalizzazione di un'infezione batterica e lo sviluppo di malattie virali in un gatto. Tuttavia, un tale fenomeno può essere riscontrato negli animali con immunità gravemente indebolita.

Perché i gatti hanno gli occhi infranti

Immediatamente si dovrebbe sottolineare che la presenza di corpi estranei nell'occhio di un gatto può causare perdite caratteristiche, che scompaiono quando il processo patologico diventa più complicato. Di routine, le cause della scarica oculare in un gatto possono essere:

  • Blefarite - nelle palpebre. Nell'eziologia - infezione batterica, allergie e anomalie congenite.
  • Ulcere corneali - una ferita aperta, a seguito di traumi, virus, infezioni fungine o batteriche, secchezza e occhi, anomalie strutturali e corpi estranei.
A sinistra nella foto: un'ulcera corneale (indicata da una freccia), a destra: condizioni oculari il 30 ° giorno di trattamento
  • D acryocystitis - infiammazione del SAC lacrimale e della membrana mucosa dei dotti lacrimali, portando a completa ostruzione (restringimento patologico del lume) di quest'ultimo. Le razze di gatti brachicefali, ad esempio i persiani, sono più inclini a questa patologia.
  • La rinotracheite felina o l'influenza felina sono un'infezione respiratoria acuta del tratto respiratorio superiore con la transizione del processo patologico alla zona oculare.
  • Congiuntivite - infiammazione della congiuntiva - la membrana mucosa che copre la parte anteriore dell'occhio. La congiuntivite può avere una massa, comprese infezioni, allergie, un oggetto estraneo, ateismo traumatico e cheratocongiuntivite a (sindrome dell'occhio secco a).
  • Le allergie possono causare irritazione e, di regola, la sierosa secrezione dagli occhi. Gli allergeni comuni per i gatti includono polline, fumo di sigaretta, sostanze chimiche.
  • L'uveite è un'infiammazione della membrana dell'iride (vascolare) dell'occhio e del corpo ciliare. Nell'eziologia ci sono anche infezioni, diabete mellito, ipertensione, tumori, così come nei gatti, spesso si nota uveite idiopatica (senza una causa nota).
  • Epiphora - blocco del dotto lacrimale da parte di agenti patologici.
  • Trichias - crescita anormale delle ciglia nella direzione del bulbo oculare con lo sviluppo dei problemi corrispondenti. Trichias è un evento raro tra i gatti e si verifica prevalentemente tra gli animali di razza.
  • Secchezza oculare (cheratocongiuntivite secca, sindrome dell'occhio secco) - infiammazione della cornea e della congiuntiva a causa di un'anormale diminuzione della produzione di lacrime.

L'occhio del gatto fa le feci: fai qualcosa da maestro

In ogni caso, le fuoriuscite progressive dagli occhi di un animale, che passano notevolmente da una forma più semplice sierosa a una mucosa o una membrana mucosa più complessa, richiedono l'intervento obbligatorio del veterinario. La cornea e la congiuntiva sono tessuti estremamente delicati che, con esposizione prolungata all'agente patologico, possono soccombere allo sviluppo di una degenerazione distrofica irreversibile. Questo, a sua volta, comporterà una menomazione visiva dell'animale.

Quindi, se un gatto ha un pus sull'occhio, c'è un semplice algoritmo per il proprietario di agire:

  • Presta attenzione alla frequenza dei deflussi. Se la loro presenza è osservata per 2-3 giorni, e anche la formazione di croste è evidente, è necessario esaminare più dettagliatamente la condizione degli occhi dell'animale.
  • Determinare visivamente la presenza di lesioni nella zona degli occhi e la presenza di un corpo estraneo. Forse queste sono le uniche condizioni che il proprietario è in grado di "curare" a casa da soli.
  • Se ci sono ulteriori sintomi di allergia, ricorda cosa potrebbe essere cambiato nell'ambiente per il gatto. Forse questo è un cambio di alimentazione, la fase della fioritura delle piante d'appartamento e così via.

Cosa tratti, se gli occhi del gatto si infittiscono

Dopo la rimozione di un oggetto estraneo o dopo il rilevamento di una conseguenza della lesione oculare, l'animale deve essere accuratamente risciacquato, eliminando tutte le fuoriuscite, comprese le croste essiccate. Va notato che una procedura simile dovrebbe essere eseguita quotidianamente, fino alla completa scomparsa dei segni clinici.

Come detersivo, puoi acquistare preparati speciali in una farmacia veterinaria e anche da solo. Poi sciacquare gli occhi del gatto a casa:

  • Una soluzione di sale in acqua distillata. Mezzo cucchiaino e sale si scioglie per litro di liquido e portato a ebollizione. Raffreddare prima dell'uso. Il trattamento è indicato per qualsiasi tipo di deflusso, ad eccezione di quelli causati dall'eziologia allergica. In questo caso, non viene aggiunto sale all'acqua.
  • Forte infuso di tè fresco. Solo il tè delle foglie dovrebbe essere preparato, idealmente in acqua distillata. Oltre alle eccellenti proprietà disinfettanti, la saldatura, dovuta alla caffeina, costringe i vasi sanguigni, riducendo i sintomi delle allergie.

Nei gattini, tutte le procedure sono eseguite in modo simile agli animali adulti.

Come lavare gli occhi di un gatto con infiammazione batterica

Se c'è evidenza di un'infezione batterica, è possibile sciogliere la polvere antibiotica secca in una qualsiasi di queste soluzioni di lavaggio. Per questi scopi, Bicillin-3 o Bicillin-5 è abbastanza adatto al tasso di una bottiglia di polvere per litro di acqua.

Quello che mangio gatto degli occhi per le ferite

Di solito, in questo caso, il primo pensiero dell'ospite riguarda lo iodio o il verde.Tale trattamento delle ferite è ammissibile, ma dovrebbe essere effettuato solo da un veterinario, poiché anche il minimo contatto con questi media irritanti sulla congiuntiva causerà non solo sofferenza nell'animale e il pericolo dalla sua adeguata risposta di difesa, ma anche lo sviluppo di processi irreversibili.

Come lavare gli occhi del gatto correttamente

Prima di ogni manipolazione dovrebbe prendersi cura della propria sicurezza. Per questo, l'animale deve essere riparato. È meglio avvolgere strettamente il gatto in un asciugamano, lasciando solo la testa all'esterno. Aiutare la seconda persona sarà molto utile. Come già notato, non è consigliabile lavare entrambi gli occhi dallo stesso contenitore con gli stessi tamponi o tovaglioli.

Speriamo di aver completamente risposto alla domanda dei nostri lettori su cosa trattare e cosa fare se il gatto ha occhi infranti. In conclusione, vale la pena sottolineare ancora una volta che se ci sono ulteriori sintomi, è necessario contattare la clinica veterinaria per fare una diagnosi corretta e assegnarla al trattamento appropriato.

Dagli occhi di cani e gatti c'è un deflusso di muco essudato, che si accumula nell'angolo dell'occhio e incolla le ciglia.. Trattamento. A casa, puoi lavare gli occhi con le foglie di tè, rimuovendo le secrezioni purulente.

I motivi per cui il gatto ha gli occhi acquosi e le opzioni di trattamento per il problema.. Gli animali domestici anziani e malati non sono in grado di prendersi cura di se stessi e spesso hanno una scarica abbondante dagli occhi.

Ti consigliamo di leggere sul perché gli occhi del gatto stanno annaffiando. Imparerai a conoscere le cause dello strappo nei gatti, il trattamento, la corretta igiene degli occhi. E qui di più sul trattamento della dimissione dagli occhi di un gatto.

Come curare gli occhi di un gattino a casa. Di lavare gli occhi del gatto a casa

Questa procedura aiuta a sbarazzarsi di corpi estranei e cura l'infiammazione. Se al mattino all'improvviso ti accorgi che non tutto è in ordine con gli occhi di un gatto o di un gatto, allora, ovviamente, devi sciacquarli, alleviare le condizioni dell'animale e poi consultarti con uno specialista veterinario. Quindi, cosa si può lavare e perché gli animali si infiammano gli occhi?

A proposito di impianti di lavaggio

Questa procedura sarà utile anche per un cucciolo sano. Quando cambia il suo luogo di residenza e dall'allevatore si trasferisce nella casa di una "registrazione" permanente, le sue membrane mucose dell'organo della vista possono infiammarsi. Questo è normale durante il periodo di adattamento. In questo caso, l'acqua calda bollita o la soluzione di furatsilina è adatta per la cura.

Se stiamo parlando di un forte strappo degli occhi del gatto, allora possono essere lavati con gocce di levomicetina, strofinate con la soluzione di penicillina. Anche in tali situazioni si applicano Anandin, Fosprenil, Kanyuktyuvet. Ma di sicuro non ci sono farmaci veterinari in casa, quindi puoi usare le erbe medicinali e preparare gli agenti di lavaggio basati su di loro.

Quindi, si consiglia di prendere 5 grammi di colore di calce, versare ½ tazza di acqua bollente, lasciare per 30 minuti, filtrare e lavare l'animale domestico con gli occhi infiammati. C'è un anziano in casa? È adatto come un'ambulanza per l'organo dell'animale domestico. Prendere 10 grammi di materia prima asciutta, tritarla accuratamente, versare su di essa 100 ml di acqua bollente, coprire con un coperchio. Dopo 30-40 minuti, filtrare.

Adatto per il lavaggio e l'erba celidonia. 4-5 foglie fresche della pianta, pre-lavate, schiacciate e versate ½ tazza di acqua bollente. Dopo 15 minuti tsedyat.

L'infusione di camomilla per la pulizia degli occhi degli animali domestici viene preparata alla portata di un cucchiaino di materia prima secca per tazza di acqua bollente.

Si consiglia ai veterinari di avere sempre a portata di mano nella casa dove c'è un gatto, acido borico. Per preparare una soluzione basata su di esso, è necessario mescolare un cucchiaino di polvere cristallina in mezzo bicchiere di acqua tiepida.

In caso di emergenza, quando non ci sono erbe e antisettici in casa, è possibile trattare gli occhi degli animali con acqua calda bollita ordinaria.

A proposito di eseguire il lavaggio

Come condurre correttamente la procedura? Di solito agli animali non piacciono queste manipolazioni, hanno paura di loro. Pertanto, avrai bisogno di un assistente che terrà il gatto.

Per la procedura, è necessario preparare parecchi pacchi di cotone stretti, e meglio - tamponi da una benda. Vata ha la capacità di separarsi e rimanere per sempre. Questo è un disagio per gli animali domestici. Dopo aver ricevuto accidentalmente pezzi di cotone sulla membrana mucosa, il gatto avrà paura di tali procedure. Pertanto, è ancora meglio usare una benda.

Quindi, il tampone viene bagnato in un liquido caldo, leggermente premuto. Si appoggia dolcemente contro l'angolo interno dell'occhio. Senza una forte pressione, è necessario tenere dal naso all'angolo esterno dell'organo visivo. Fatelo 2-3 volte su un occhio fino a quando le palpebre non saranno completamente pulite dal muco e da altri contenuti. Quindi con un tampone diverso, trattare il secondo occhio allo stesso modo.

Se le palpebre del gatto sono fortemente attaccate insieme dal pus, allora dovrebbero essere completamente imbevute e quindi accuratamente pulite. Non cercare mai di pulire le palpebre bloccate di un animale con un tampone asciutto. Irrita solo la superficie infiammata.

Quando il proprietario del gatto sospetta che le palpebre siano colpite dall'infezione, non intraprendere attività amatoriali. Sbrigati dal veterinario. Lascialo esaminare l'animale e prescrivere un trattamento adeguato. È necessaria assistenza specialistica se un corpo estraneo entra negli occhi del gatto ed è impossibile rimuoverlo da solo. In tale situazione, prima dell'arrivo del veterinario, si consiglia di far cadere 1-2 gocce di olio d'oliva caldo dalla pipetta nell'occhio. Calmerà la mucosa e aiuterà il corpo estraneo a spostarsi verso il bordo interno dell'organo della vista. Dobbiamo cercare di assicurarci che finché il medico non arriva, il gatto non si strofina gli occhi con le zampe.

Di norma, le lacrime trasparenti nei gatti sono la prova della loro irritazione. In questo caso, il problema affronterà il lavaggio con le erbe. Il colore giallastro della scarica oculare indica un'infezione. Potrebbe aver bisogno di una terapia antibiotica. Se, oltre allo scarico dagli occhi del gatto, la cornea si è arrossita, allora molto probabilmente lo è. In questo caso, il trattamento dovrebbe trattare solo con un veterinario.

I problemi agli occhi sono tra le malattie comuni nei gatti. Le ragioni possono essere molte, che vanno dall'ingresso di corpi estranei e alla fine. Se la vista del tuo animale domestico si è deteriorata, le pupille sono rosse, quindi dovresti immediatamente scoprire il motivo e scegliere una buona caduta.

Non è necessario posticipare la visita al veterinario, poiché spesso sorgono problemi agli occhi a causa di infezioni interne.

È possibile lavare gli occhi del gatto con tè o clorexidina?

La clorexidina è un antisettico affidabile.

Se trovi gli occhi del gatto infiammati, puoi dare il primo soccorso. La clorexidina è un antisettico affidabile per l'instillazione. Sono adatti per tutte le malattie degli occhi.

Se o, l'instillazione regolare di clorexidina nella sac congiuntivite aiuterà a salvare il gatto dall'afflizione.

Per quanto riguarda il tè, possono lavare gli occhi di gattini e gatti, se i proprietari sono sicuri che il loro animale domestico non abbia patologie dell'occhio. In questo caso, puoi utilizzare il tè nero o verde senza bisogno di additivi e senza zucchero.

Cosa lavare gli occhi con infiammazioni infettive

Una soluzione calda di acido borico è perfetta.

  • Una soluzione calda di acido borico (2 cucchiaini di acido borico per mezzo bicchiere di acqua tiepida);
  • clorexidina;
  • furatsilin;
  • Medicinali omeopatici e antibiotici.

L'algoritmo di lavare gli occhi di un gatto a casa

Lavare gli occhi di un gatto persiano con un batuffolo di cotone.

Per asciugare gli occhi con una soluzione, è necessario un batuffolo di cotone pulito o un panno di garza. Su un occhio si usa un tovagliolo. La garza deve essere abbondantemente inumidita in una soluzione, presentare al bordo della palpebra e pulire dal bordo esterno agli angoli degli occhi. Dopo la procedura, spremere il tovagliolo in modo che i resti della soluzione cadano nel sacco congiuntivale.

Un occhio dovrebbe essere asciugato in media 2-3 volte, finché non si schiarisce, dopo essere passato all'altro.

La procedura viene eseguita circa tre volte al giorno. La scelta di un particolare farmaco e la sua dose dipendono dalla malattia, dalle sue specifiche e dal suo corso.

È necessario pulire gli occhi del gatto immediatamente dopo la rilevazione di arrossamenti o secrezioni estranee.

I proprietari dovrebbero pulire gli occhi del loro animale con mezzi speciali, non appena notano arrossamento degli occhi o scarico da loro. Se l'infiammazione non si attenua e non scompare entro 2-3 giorni, è necessario contattare il veterinario. Se noti in un gatto non solo un'infezione oculare, ma anche un cattivo umore, la temperatura, dovresti consultare immediatamente uno specialista e non automedicare.

Video su come lavare gli occhi del gatto

Prevenzione delle malattie degli occhi nei gatti

Lavaggio oculare per la prevenzione

In modo che il tuo gatto non abbia malattie agli occhi, mantenga la sua pulizia, mantenga l'ordine in casa, lavi le scarpe e la soglia dopo la strada, tieni il vassoio degli animali pulito. Se l'animale sta camminando, controlla gli occhi più spesso. Se noti un'infiammazione, puliscile con una soluzione.

Non dimenticare che alcune razze animali sono soggette a frequenti infiammazioni agli occhi a causa della struttura specifica del cranio. In questo caso, i proprietari dovrebbero asciugarsi periodicamente gli occhi con tè o clorexidina, in modo che l'età non sviluppi patologie.

I sintomi della malattia dell'occhio

Può verificarsi nei gatti. I sintomi sono immediatamente evidenti all'host. In questo caso, l'animale con infiammazione può sperimentare i seguenti tipi di scarico, o essudato:

  1. Serous - ha un colore trasparente, rosato o beige. La consistenza è acquosa. Le secrezioni sono l'inizio del corso di varie malattie infettive, tra cui virali, nel corpo del gatto. Possono anche manifestarsi a seguito di reazioni allergiche, esposizione a fattori ambientali negativi - prodotti chimici, fumo di sigaretta, ecc.
  2. Sottile - ha una tonalità chiara. Consistenza simile alla colla Quando esegue le forme, si trasforma in pus. Lo scarico indica un effetto cronico di allergeni, irritanti o patologia corneale, ghiandole lacrimali.
  3. Muco-purulento - il colore è giallastro e persino verde. Gli scarichi possono avere un odore sgradevole. Parlano dello sviluppo di un'infezione batterica.

Sintomi correlati

Il problema con gli occhi del gatto.

  • battito delle palpebre frequente;
  • prurito intorno agli occhi - il gatto spesso vuole graffiarli;
  • , (indicare il corso dell'infezione virale);
  • arrossamento degli occhi;
  • croste dure a causa del pus accumulato;
  • gonfiore delle palpebre, gonfiore intorno agli occhi;
  • fotofobia;
  • occhi irritati;
  • febbre raramente di basso grado.

Nei gatti, le malattie degli occhi possono essere causate da allergie, batteri, infezioni. Molte malattie virali possono anche causare infiammazioni.

Le principali malattie degli occhi nei gatti:

  • Dacriocystitis - infiammazione del dotto lacrimale e del sacco lacrimale. Può verificarsi a causa dell'ingestione di un'infezione animale. Questa patologia è spesso osservata nei persiani a causa della struttura specifica del loro volto.
  • La congiuntivite è una delle malattie comuni nei gatti. Cause: corpo estraneo (polvere, sporcizia, ecc.), Reazioni allergiche, infezioni, lesioni, sindrome dell'occhio secco.
  • - Chiamato anche influenza di gatto. L'animale ha una malattia respiratoria acuta che include l'infiammazione degli occhi.
  • L'uveite è un'infiammazione della coroide o dell'iride. Cause: ipertensione, diabete, infezioni, neoplasie. Ci sono anche uveite idiopatica, cioè senza una ragione apparente.
  • Trichie o crescita anormale delle ciglia. Gli individui di razza alta soffrono.
  • L'epifora è una malattia in cui agenti patologici bloccano il dotto lacrimale.

L'occhio del gatto può infiammarsi a causa dell'infezione.

Le cause dell'apparenza sono diverse. Di regola, si osservano patologie oculari nei gatti che camminano. Quindi, se si manifestano varie infezioni, sia nel corpo dell'animale che nel dotto lacrimale, può comparire un'infiammazione. Naturalmente, i proprietari dovrebbero monitorare la pulizia della casa. Come sapete, i virus e le infezioni possono portare un uomo dalla strada.

Se, oltre all'infiammazione degli occhi, il gatto ha febbre, apatia, diminuzione dell'appetito e feci anormali, è meglio contattare immediatamente un veterinario. In questo caso, c'è un'infezione nel corpo dell'animale, che può essere sconfitta solo con l'aiuto di antibiotici e agenti antimicrobici e antivirali.

conclusione

Non ignorare le malattie degli occhi nei gatti. Cerca di aiutarla in tempo e contatta il veterinario in anticipo!

Lo scarico purulento dagli occhi è un problema serio che i proprietari di animali domestici spesso affrontano. Pus appare a causa di problemi nell'occhio stesso, e a causa delle molte malattie comuni. In questo caso, è importante consultare un medico il prima possibile.

Ma cosa si può fare immediatamente quando compaiono i sintomi, se il gatto o gli occhi del gatto sono in lacrime, piuttosto che trattare il povero ragazzo, se non è possibile visitare uno specialista?

Autoesame dell'animale

Prima di tutto, è necessario valutare l'aspetto dell'animale, a volte ti permette di capire perché i gatti hanno gli occhi in lacrime e come trattare questo problema prima che il medico controlli. Inoltre, le informazioni sul quadro clinico all'inizio della malattia possono essere utili al medico. È importante prestare attenzione ai seguenti fattori:

  • ci sono altri sintomi (secrezione nasale, diarrea, vomito, perdita di peso, pettinatura, ecc.);
  • ci sono dei cambiamenti nella mucosa della bocca, ci sono dei denti marci?
  • come si presenta la congiuntiva dell'occhio (per fare questo, abbassare con cautela la palpebra inferiore);
  • se ci sono oggetti estranei negli occhi;
  • se c'è un trauma delle palpebre, congiuntiva corneale (sulla cornea si può vedere una zona opaca, opaca, possibilmente, le navi sono visibili);
  • se ci sono dei cambiamenti nell'occhio stesso: vale la pena prestare attenzione alla torbidità, al cambiamento nel colore dell'iride.

Naturalmente, solo un oftalmologo può prescrivere un trattamento complesso. Solo lui può esaminare correttamente l'area dell'occhio, apprezzare le condizioni dell'animale e, se necessario, assegnare ulteriori studi e test. Ma ci sono situazioni in cui l'animale ha bisogno dell'aiuto immediato del proprietario.

Pronto soccorso

Ad esempio, se un corpo estraneo entra nel sacco congiuntivale, dovrebbe essere rimosso il prima possibile e poi l'occhio dovrebbe essere lavato.

Anche il lavaggio con altri problemi oftalmologici è utile, ma può essere fatto prima di visitare la clinica. A questo scopo vengono utilizzati decotti di erbe medicinali (camomilla, erba di San Giovanni), soluzione di furatsilina o, nel peggiore dei casi, fisiologica. Il liquido deve essere pulito, preparato al momento e caldo.

È necessario fissare la testa dell'animale con una mano e il secondo per pulire la zona dell'occhio con un tampone di cotone immerso nella soluzione. Per chiarezza, è possibile trovare un video sul trattamento dell'infiammazione purulenta degli occhi del gatto. In presenza di croste, la procedura dovrà essere ripetuta più volte. È importante eseguire tutte le azioni con sicurezza, ma con molta attenzione, senza essere scortese.

Quindi è possibile applicare un unguento per la tetraciclina per gli occhi. È meglio abbassare un tubo in acqua calda per scaldarlo un po '. Premendo il dito sull'area sotto la palpebra inferiore, abbassala leggermente e appoggia l'unguento nel sacco congiuntivale. Indipendentemente dal motivo per cui gli occhi del gatto peggiorano, un trattamento di questo tipo non danneggerà l'animale.

Trattamento della secrezione purulenta dagli occhi in varie malattie

La direzione della terapia dipende dalla diagnosi - può essere sia locale che generale, a seconda della gravità della malattia. Quando le malattie oftalmiche, quando la causa è localizzata direttamente nell'occhio e nei tessuti circostanti, la terapia locale viene utilizzata per eliminare la causa e il trattamento sintomatico dell'infiammazione.

Quando gli occhi di un gatto sono molto insanguinati, il trattamento può iniziare con procedure chirurgiche - questo vale per il trattamento di ferite per lesioni, rimozione di tumori, ripristino della pervietà del dotto lacrimale, ecc.

Vari farmaci vengono utilizzati per eliminare il processo infiammatorio - gocce e unguenti contenenti componenti antibatterici e antinfiammatori. Molti proprietari non sanno cosa fare se gli occhi del gatto si ammalano e acquistano droghe umane in una farmacia ordinaria. Questo può non solo non avere alcun effetto, ma anche danneggiare l'animale.

L'occhio è un sistema isolato, quindi i farmaci di uso generale non sono adatti. Sono prescritti solo nel caso in cui i problemi oftalmici siano il risultato di una malattia comune.

infezione

Nelle infezioni virali, la terapia complessa viene utilizzata per ripristinare e rafforzare il corpo: l'introduzione di soluzioni per infusione, vitamine, immunomodulatori, antibiotici per distruggere la microflora secondaria. Le infezioni batteriche, come la clamidia, vengono trattate con la somministrazione di un corso di farmaci antibatterici sistemici.

La terapia intensiva è possibile solo in clinica. Alcuni proprietari trascurano di visitare un dottore quando gli occhi di un gatto sono molto insidiosi, il che è impossibile, dal momento che è estremamente pericoloso per la vita dell'animale.

Infiammazione cronica e allergie

A volte i processi infiammatori si verificano negli occhi a causa di una diminuzione dell'immunità locale in varie malattie croniche. Quando, per questo motivo, gli occhi del gatto marciscono, il trattamento mira principalmente ad eliminare la causa sottostante e i trattamenti locali riducono l'infiammazione.

Il sintomo descritto può causare reazioni allergiche, che sono abbastanza comuni negli animali domestici. La congiuntivite allergica cronica è complicata da una microflora secondaria, che viene portata agli animali durante la pettinatura delle palpebre pruriginose. Prima di tutto, è necessario trovare la causa principale di questo stato. Il metodo più informativo è la consegna di un'analisi dettagliata degli allergeni.

Nonostante la convinzione diffusa che il fattore principale sia un'alimentazione scorretta, anche gli allergeni non alimentari, come la polvere domestica o il polline, sono una causa comune di secrezione oculare. Cosa fare, dire a un terapeuta o allergologo dopo aver ricevuto i risultati dell'analisi.

Più spesso, agli animali vengono prescritti corticosteroidi, meno spesso - antistaminici che integrano il trattamento locale. Il compito principale del proprietario allo stesso tempo - per proteggere l'animale dagli allergeni.

I proprietari non sanno sempre cosa fare se un gatto ha un occhio che ha fatto cosa fare e cosa non fare. La risposta è semplice: è necessario mostrare rapidamente l'animale al medico, preferibilmente - a uno specialista, un oculista veterinario.

È importante ricordare che il processo infiammatorio non va via da solo. A causa della varietà di ragioni che causano la secrezione purulenta dagli occhi, la mancanza di assistenza tempestiva può costare all'animale domestico non solo gli organi della vista, ma anche la vita.

Facciamo conoscenza. Il nome di questo gattino è Aaron. Per molto tempo (quasi un mese) non è strisciato fuori dalla scatola in cui è nato, dormito e mangiato tutto il tempo. Sua madre trascorse l'intero mese con lui e lasciò la scatola solo per mangiare, ma in bagno. E ora, dopo 3,5 settimane dalla nascita, Aronchik ha iniziato a strisciare fuori di casa. E poi ho notato che i suoi occhi "si inaspriscono", le croste solide e secche si formano fino al naso. Lo spettacolo non è piacevole. In precedenza, non ho riscontrato un tale problema e ho iniziato a cercare soluzioni. La prima cosa che tutti raccomandano per lavare gli occhi è la preparazione del tè. Tuttavia, dalla mia esperienza dirò che non ha molto senso. Può essere d'aiuto in alcune situazioni, ma la preparazione del tè è migliore in questi casi non dolce e non da bustine. Anche le infusioni di erbe non aiutano. Ho provato a usare il perossido di idrogeno. Visivamente, aiuta, ma la schiuma abbondantemente sibilante fluisce nei flussi caldi sia nel naso che nella bocca e l'animale si comporta male, mostrando quanto questa procedura sia scomoda. Mi sono reso conto che i rimedi popolari non funzionano e si sono rivolti al veterinario. E 'stata la decisione giusta.


La furacilina è un antisettico esterno che funziona come un agente antimicrobico e antimicotico. Viene utilizzato per ferite, ustioni, altre malattie della pelle ed è anche raccomandato per il lavaggio degli occhi di gattini, cuccioli, conigli e altri animali domestici che hanno problemi agli occhi.


La furacilina è prodotta in forma liquida e in compresse, quest'ultima è più comoda per me in modo che tu possa staccare un pezzo da un tablet e fare una nuova soluzione ogni giorno. Bolla vita senza danni 5 anni.


Per preparare una soluzione per 1 mg di furatsilina assumere 5000 parti di acqua, ottenendo una soluzione allo 0,02%. In una confezione da 10 compresse o 20 mg. Su raccomandazione del veterinario, 1 compressa è sufficiente per 1 tazza di acqua calda bollita. Idealmente, l'acqua dovrebbe essere distillata.


Risciacquare gli occhi - non è un compito piacevole. Il bambino cerca di rompere, grattare, giocare o scappare.


Di solito appendo le sue ginocchia piegate, tenendo le sue dita attorno al suo collo e tenendo il suo mento con il pollice.


Immergo il cotone idrofilo in una soluzione calda e faccio una lozione. Aron prova a resettare tutto, ma ha bisogno di essere tenuto. Almeno 10-15 secondi, in modo che il muco indurito si allontanasse un po 'e si arrendesse per la rimozione.


Dovresti lavarti gli occhi dall'orecchio al naso, cerca di non toccare la pupilla stessa, Aron chiude gli occhi e io lavo con calma tutti i suoi villi con un batuffolo di cotone inumidito. Alla fine della procedura gli do una piccola prelibatezza - così che si ricordi non solo le manipolazioni con la medicina.

Quando ci si guarda con un gatto, può essere non solo piacevole, ma anche benefico per la sua salute. Un buon esame oculistico regolare a casa ti aiuterà a notare lacrimazione, croste, annebbiamenti o infiammazioni che indicano problemi di salute. Ecco alcuni suggerimenti semplici che supporteranno la salute, la luminosità e la bellezza degli occhi del gatto.

Porta il gatto in una stanza ben illuminata, gira il viso verso la luce e guardala negli occhi. Dovrebbero essere puliti e luminosi, l'area dietro l'iride dovrebbe essere bianca. Gli alunni dovrebbero avere le stesse dimensioni.

Esamina con cura la palpebra del tuo gattino e guarda il suo lato interno. Dovrebbe essere rosa, non rosso o bianco.

A cosa prestare attenzione?

Come puoi sapere se c'è qualcosa di sbagliato negli occhi del gatto? Nota i seguenti segni:

  • selezione;
  • lacrimazione;
  • Lato interno rosso o bianco della palpebra;
  • Croste hard (croste) agli angoli degli occhi;
  • Lana sul viso con tracce di lacrime;
  • Occhio chiuso (o entrambi);
  • Occhi sfocati o scolorimento degli occhi;
  • Visibile terza palpebra.

I cambiamenti di comportamento

Il linguaggio del corpo può anche avvertirti su possibili problemi agli occhi. Se il gatto osserva costantemente o graffia l'area intorno agli occhi con le zampe, è il momento di un esame approfondito. Se durante l'incontro trovi uno dei sintomi sopra riportati, dovresti portare il tuo animale dal veterinario.

È necessario rimuovere qualsiasi scarico o croste dagli occhi del vostro animale domestico con un batuffolo di cotone umido. Pulire sempre l'occhio dall'angolo esterno dell'occhio verso l'interno, utilizzare un nuovo tampone per ciascun occhio. Taglia i lunghi peli sul muso attorno agli occhi del gatto, se possono impedirle di vedere o di entrare nei suoi occhi. Cerca di non usare prodotti per la pulizia (lozioni o colliri) se non sono raccomandati dal veterinario. Molte persone usano un eccellente rimedio popolare - immergere un batuffolo di cotone in un infuso di tè forte o decotto di erbe medicinali (ad esempio, camomilla), ma puoi asciugare gli occhi e l'acqua bollita. Se si nota una scarica insolita durante la cura degli occhi, consultare il veterinario.

Conoscere le principali malattie degli occhi del gatto

Le seguenti condizioni visive sono più comuni nei gatti:

Congiuntivite: uno o entrambi gli occhi di un gatto sembrano rossi e gonfi, la scarica è possibile. Causato da lesioni, contatto con l'occhio di un corpo estraneo, sostanze chimiche e malattie infettive. Non tirare il veterinario, poiché la malattia può essere trasmessa agli altri animali domestici.

Discorso del terzo secolo: se la terza palpebra diventa visibile e chiude parzialmente l'occhio del tuo gatto, allora è probabilmente ferito, soffrendo di diarrea, virus o vermi. La terza palpebra visibile indica che il tuo animale domestico si sente molto male e dovresti contattare il veterinario.

Cheratite (infiammazione della cornea dell'occhio): se la cornea è infiammata, diventa torbida e acquosa.

Una cataratta è un annebbiamento della lente, diventa fumosa o bianca. Questo annebbiamento è spesso presente nei gatti più anziani e nei diabetici.

Glaucoma: la cornea diventa torbida e l'occhio aumenta a causa dell'aumentata pressione nel bulbo oculare. Un urgente bisogno di contattare una clinica veterinaria per ridurre la pressione intraoculare, altrimenti il ​​gatto diventerà cieco.

Bulging eye (s): la protrusione degli occhi può verificarsi a causa di traumi, incidenti o gonfiore.

Malattie della retina: associate alla degenerazione (degenerazione) delle cellule fotosensibili nella parte posteriore dell'occhio, possono portare a parziale o completa perdita della vista.

Lacerazione: i capelli intorno agli occhi di un gatto con lacrime indicano un blocco del condotto lacrimale o una sovrapproduzione di lacrime.

Trattamento della malattia degli occhi

Molte malattie sono trattate con una goccia o unguento prescritti da un veterinario. Ti mostrerà anche come applicarli correttamente a casa. Il più delle volte, i veterinari prescrivono prodotti per gli occhi come Lacrymine, Lacrican, Levomicetina 0,25%, idrocortisone o unguento oftalmico tetraciclina, Iris, Tsiprovet, Anandin. Non trattare a casa - non scherzare con gli occhi, perché un trattamento improprio e ritardato può portare alla perdita della vista!

Prevenzione delle malattie degli occhi

Il modo migliore per prevenire le malattie degli occhi è un regolare esame approfondito, vaccinazioni tempestive e esami veterinari. Esaminare regolarmente gli occhi del gatto e contattare il veterinario se vengono rilevate anomalie. Se non trattate le malattie degli occhi, può portare a problemi di vista e persino cecità.

9 motivi per cui gli occhi di un gattino peggiorano e come trattarli?

Un simpatico bambino birichino è apparso in casa - un gattino. Ora i proprietari sono responsabili della sua salute.

I piccoli gattini tendono ad essere suscettibili a varie infezioni, perché gli animali sono ancora deboli, per combattere con loro in piena forza, possono colpire, farsi male, ecc.

Una delle conseguenze di questi problemi può essere la causa dell '"acidificazione" degli occhi nei bambini. Se non presti attenzione ad esso in modo tempestivo, allora l'animale potrebbe persino perdere la vista!

Inoltre, l'infezione può essere trasmessa da un gattino malato a bambini sani e altri animali domestici che vivono in casa. Diamo uno sguardo più da vicino alle cause di questa condizione e come liberarcene.

Perché fester: analisi di opzioni e sintomi.

Infezioni virali

Con questo, tutto è chiaro. Possono essere diversi e non ha senso parlarne dettagliatamente. Il trattamento è prescritto solo da un medico. Un grande ruolo è giocato dalla personalità del corpo di un gattino.

bozza

Un gattino, come un essere umano, può prendere un raffreddore in una brutta copia. Il risultato sarà starnutire e occhi purulenti. In questo caso, è necessario rivedere la posizione del suo letto (casa), e il trattamento sarà antibiotici e vitamine prescritti dal veterinario.

pagliuzza

Un granello negli occhi può anche causare irritazioni e secrezioni oculari. Rimuovere l'oggetto estraneo il prima possibile per evitare che si infetti.

Livido secolo

Un grave infortunio di questo tipo è caratterizzato da lividi, violazione dell'integrità della pelle e, naturalmente, edema, e in seguito - scarica dall'occhio. Se il caso è molto grave, può verificarsi necrosi.

Secolo ferite

Un gattino può ferire una palpebra molto semplicemente: quando si gioca con altri animali o, curioso, indicando il posto sbagliato e le sostanze chimiche per la casa, ad esempio, entrare negli occhi.

blefarite

Questo è il nome di infiammazione della palpebra a causa di lesioni chimiche, allergiche e termiche, nonché infezioni da parassiti sottocutanei e seborrea. Non sono le lesioni di per sé pericolose, ma l'attività vitale dei funghi patogeni e dei virus che hanno causato l'infezione. La blefarite può anche verificarsi a causa della mancanza di vitamine.

Congiuntivite purulenta

Questa malattia di solito si manifesta in entrambi gli occhi. Il giovane inizia a sentirsi male, la temperatura può salire. La sostanza rilasciata dall'occhio è inizialmente liquida, ma se non inizi il trattamento, diventa spessa, la congiuntiva stessa diventa edematosa.

Congiuntivite follicolare

Si verifica quando i linfonodi del terzo secolo sono infiammati. Caratterizzato da secrezioni, fotofobia, dolore, gonfiore delle palpebre. L'irritazione della pelle può svilupparsi in eczema e dermatite, i capelli cadono vicino alle zone colpite.

clamidia

Scienziati britannici hanno condotto studi nei quali si è riscontrato che circa un terzo dei gatti in cui è stata riscontrata la congiuntivite ha causato la clamidia. Molto spesso, soffrono di gattini di età compresa tra 1 e 9 mesi, che prendono contatto con una madre malata.

Come trattare?

Cosa fare Il processo della terapia

Aiuta baby cat a bisogno immediatamente e dovrebbe iniziare con il trattamento dei luoghi colpiti. Per fare questo, preparare la decozione di camomilla o decotto di calendula, una soluzione forte di tè o furacelina, e poi lavare gli occhi di un gattino, imbevendo un disco di cotone o un pezzo di cotone in un liquido.

È anche possibile preparare una soluzione salina (diluire un cucchiaino di sale in un litro di acqua bollita), ma non è adatto per reazioni allergiche.

In nessun caso non si può usare per il trattamento degli occhi le soluzioni alcoliche, anche molto deboli! Ciò non farà che aggravare la situazione.

Come gocciolare?

Il cucciolo è tenuto stretto tra le sue braccia, ma il corpo non è schiacciato (può essere avvolto in uno straccio). La medicina è gocciolata negli occhi trattati, con attenzione a diffondere le palpebre. Dovrebbe entrare negli occhi e lavarlo bene e scivolare fino al naso del gattino.

Farmaci raccomandati

Il risciacquo oculare non sempre aiuta, e in ogni caso è meglio visitare il veterinario. Se chiami l'unguento e le gocce, che di solito sono prescritti a gattini con malattie palpebrali di diversa natura, allora quelli includono un unguento alla tetraciclina, droghe "Iris", "Barrette", "Levomitsetin", "Gentamicin", "Diamond Eyes", "Lacrikan", " Anandin "," Tsiprotsvet "e altri.

Prima dell'uso, assicurarsi di leggere attentamente le istruzioni per l'uso dei farmaci. Se il dolore è molto forte, gli antibiotici con novocaina vengono iniettati nel sacco congiuntivale.

Cosa puoi fare da solo a casa

Se gli occhi di un gattino (occhi) non hanno una forte sconfitta, i proprietari possono facilmente liberarsi di questo problema, cioè lavarlo più volte al giorno. In caso di lesioni più gravi - per seppellire gocce o unguento (il medico dovrebbe prescrivere farmaci).

Altre caratteristiche

Perché gli occhi si raffreddano con il raffreddore?

L'essudato dagli occhi di un gattino e il naso che cola sono una seria ragione per essere avvertiti e consultare immediatamente un medico. Questo potrebbe essere l'inizio dello sviluppo della rinotracheite virale, dell'asma bronchiale o della calicivirosi - malattie molto pericolose per l'organismo fragile. Anche le allergie non sono escluse.

Staccare

Quando un gattino ha gli occhi acquosi, indica il processo naturale della loro pulizia o polvere (sporco), e in questo caso non dovresti andare nel panico, ma semplicemente lavarli per un po '. Non avere paura allo stesso modo, se il tuo bambino si comporta irrequieto e miagola - mostra malcontento, questa è una reazione abbastanza adeguata.

Il pianto è anche peculiare per alcune razze di gatti: britannici, Sphynx, Rex, persiani. Tutti gli altri casi - l'inizio di una grave malattia.

Perché non aprire e gonfiare gli occhi e cosa fare?

Il gonfiore delle palpebre è caratteristico praticamente di qualsiasi malattia o lesione. Per determinare il tipo di infezione che ha colpito l'occhio, è necessaria una diagnosi speciale.

Ci sono altri fattori che temporaneamente indeboliscono il corpo e possono contribuire allo sviluppo di infezioni - questo è il vermifugo e la vaccinazione. Va tenuto presente che a un piccolo gattino non deve essere somministrato un mangime in classe economica, poiché ciò aumenta anche il rischio di sviluppare infezioni agli occhi.

Occhi rossi

L'arrossamento degli occhi dell'animale indica anche la presenza di malattie sufficientemente gravi che richiedono un trattamento a lungo termine o addirittura un intervento chirurgico (uveite, cheratite, lussazione della lente, ecc.). Le cause comprendono anche reazioni e lesioni allergiche, sindrome da "occhio secco".

Problemi nei gattini di due settimane

Possono apparire nel momento in cui gli occhi iniziano ad aprirsi e questo processo deve essere monitorato da vicino. Il motivo, inoltre, può essere infezioni, che sono già state discusse: i bambini vengono infettati con loro al contatto con un gatto, ma la malattia è più grave a causa di una debolezza ma immunità.

prevenzione

La salute degli animali domestici dipende da molti fattori e, soprattutto, dalla cura dei proprietari. Non ultimo le misure occupazionali e preventive. Osservarli è facile, e il risultato sarà, come si suol dire, "sul volto".

  • Se, a causa dell'età, il gattino non è ancora in grado di lavarsi a fondo, ha bisogno di aiuto - per lavarsi gli occhi ogni giorno con la suddetta decotta di camomilla, tè forte, ecc.
  • Se l'animale ha ferito l'area vicino all'occhio, deve essere disinfettato e i capelli adiacenti - tagliare. Può valere la pena prendere in considerazione il ritaglio di artigli in modo che l'animale non si ferisca da solo.
  • Affinché l'animale abbia una forte immunità (che influenza anche la condizione degli occhi), è importante nutrirlo correttamente.
  • Se ci sono diversi animali che vivono in casa, lavati gli occhi con esso, così come il gattino malato - come misura preventiva.

Video utile

Come lavare gli occhi del gatto te stesso.

Come mettere unguento negli occhi di un gattino nel trattamento delle malattie infettive.

conclusione

Gli occhi dei gattini si infiammano abbastanza spesso, ma se il problema viene rilevato in tempo e fornisce correttamente il primo soccorso, allora sarà possibile interrompere lo sviluppo della malattia a casa.

Basta non dimenticare che anche il trattamento domiciliare dovrebbe essere eseguito solo su consiglio di uno specialista, tenendo conto delle caratteristiche individuali di un bambino felino e assicurandosi di portarlo fino alla fine.

Altri Articoli Su Infiammazione Dell'Occhio