Canale lacrimale nei neonati: ostruzione e suo trattamento, massaggio

Principale Retina

L'ostruzione del canale lacrimale nei neonati si verifica, secondo varie fonti, nel 7-14% dei bambini.

Questa è una condizione in cui il normale deflusso del liquido lacrimale viene interrotto a causa di un blocco completo o parziale del canale lacrimale.

La struttura del canale nasolacrimale in un neonato

Il fluido lacrimale svolge diverse importanti funzioni:

  • Protegge l'occhio dall'asciugarsi;
  • Partecipa alla rifrazione della luce;
  • Forma un film lacrimale;
  • Nutre la cornea.

Una lacrima è prodotta dalla ghiandola, che si trova nella fossa lacrimale al bordo superiore esterno della cavità oculare. Inizialmente, entra nella cavità congiuntivale e quindi, attraverso i canali lacrimali, nel sacco lacrimale, situato vicino all'angolo interno dell'occhio. Lacrime in eccesso attraverso il condotto nasale nel rinofaringe.

Nei neonati, il canale nasale è relativamente breve - solo 8 mm, mentre negli adulti la lunghezza del canale varia da 14 a 15 mm. Questo crea condizioni favorevoli per l'ingresso di agenti infettivi nel sacco lacrimale. Inoltre, il canale lacrimale nei neonati è sottosviluppato, il che contribuisce anche all'invasione (penetrazione) di microrganismi.

Il meccanismo di formazione dell'ostruzione

L'intero periodo di sviluppo prenatale del canale nasolacrimale viene chiuso con un film sottile che impedisce al liquido amniotico di entrare nel rinofaringe. Tuttavia, durante il passaggio del bambino attraverso il canale del parto o con il primo grido, questo film si rompe e libera l'ingresso nel canale nasolacrimale. Se ciò non accade, si sviluppa la dacriocistite - infiammazione del canale lacrimale, dovuta al ristagno del liquido.

Il primo segno di ostruzione del canale lacrimale nei bambini è aumentato lacrimazione. Se nelle prime settimane dopo la nascita la pervietà del canale non viene ripristinata, agenti infettivi (virus o batteri) penetrano nel sacco lacrimale e si sviluppa un'infiammazione purulenta.

In alcuni bambini, il film lacrimale può esplodere da solo durante i primi sei mesi o un anno. Ciò è dovuto alla crescita e all'espansione dei dotti nasolacrali, in conseguenza dei quali il film si allunga e si rompe. Per tutto questo tempo, il bambino deve essere sotto l'attenta supervisione di un oculista. Con un'adeguata aderenza a tutte le raccomandazioni mediche, l'infiammazione del sacchetto lacrimale può essere evitata.

Cause della formazione

I seguenti fattori possono portare all'ostruzione del canale nasolacrimale:

  • Assenza parziale o completa del canale nasale;
  • Anomalie di sviluppo di un sacco lamentoso (per esempio, la presenza di diverticulums - processi patologici);
  • Disposizione non corretta del sacco lacrimale;
  • Danno traumatico al sistema lacrimale (ad esempio, durante manipolazioni ostetriche incuranti);
  • Canale nasale stretto congenito;
  • La curvatura del setto nasale e altre anomalie della struttura della cavità nasale;
  • Dacriocistocele - Saccoccia.

Sintomi di ostruzione

L'ostruzione del canale nasolacrimale può essere identificata anche nell'ospedale di maternità. Tuttavia, nella maggior parte dei casi, questo problema si fa sentire molto più tardi.

Il primo segno della malattia - la comparsa di lacrimazione senza causa nel bambino. Inoltre, può essere sia unilaterale che bilaterale (in caso di danno simultaneo di due occhi).

Qualche tempo dopo la comparsa delle lacrime, gli occhi iniziano ad arrossarsi, si sviluppa la dacriocistite. Allo stesso tempo, si forma la stagnazione del liquido lacrimale, che è una condizione favorevole per l'aggiunta di batteri e la loro ulteriore riproduzione.

Vi sono scarichi purulenti, che possono essere accompagnati dall'incollaggio delle ciglia e da un aumento della temperatura. Di solito gli agenti causativi della dacriocistite sono streptococchi, E. coli, stafilococco, meno spesso - clamidia e gonococchi.

A volte questi sintomi sono scambiati per congiuntivite dei neonati. Tuttavia, la congiuntivite, a differenza della dacriocistite, ha spesso una localizzazione a doppio senso. Inoltre, ci sono una serie di altre caratteristiche diagnostiche che consentono la differenziazione di queste condizioni. Ulteriori informazioni su di loro sono fornite nella sezione "Diagnostica".

Quando si preme sul punto lacrimale dai punti lacrimali, vengono rilasciate goccioline di liquido purulento torbido. La maggior quantità di tale scarico si osserva dopo che il bambino si è svegliato o durante un forte pianto.

Come si verifica la progressione della dacriocistite, si verifica la ectasia del sacco lacrimale - la sua distensione e aumento di volume. Allo stesso tempo, la pelle sopra di essa è iperemica (rossa) e drammaticamente tesa. In casi particolarmente trascurati, la borsa può raggiungere le dimensioni di una ciliegia matura.

Diagnosi di ostruzione del canale lacrimale

La diagnosi di dacriocistite nei neonati si basa sull'anamnesi (che mette in dubbio la madre sul decorso della malattia) e sull'uso di ulteriori metodi di ricerca:

  • Esame oftalmologico Consente di rilevare lacrimazione, arrossamento degli occhi e delle palpebre, la presenza di protrusione locale nella proiezione del sacco lacrimale, valutare la crescita delle ciglia, controllare la presenza di punti lacrimali e la natura della scarica dagli occhi.
  • Test nasale (tubolare). Con esso, è possibile valutare la permeabilità dell'intero sistema di lacrimazione. Prima di eseguire nell'occhio instillato soluzione al 3% di colletto. Quindi un piccolo tampone di cotone viene introdotto nel passaggio nasale appropriato per una profondità di circa 2 cm. Se dopo 5 minuti. una macchia rossa è comparsa sul tampone, quindi il campione è positivo, il che indica la pervietà del condotto nasolacrimale completo. Se la colorazione appare non prima di 10 minuti dopo, il campione è considerato lento e può essere un segno di parziale ostruzione (ostruzione) del canale. Se il tampone non è affatto colorato, il campione è negativo e conferma la diagnosi di ostruzione del canale nasale. Va notato che durante questo studio, il bambino è irrequieto e, di regola, urla. A questo proposito, l'aspetto di un collagene (colorazione rossa) è più comodo da controllare sul retro della gola.
  • Esame da laboratorio (batteriologico) delle secrezioni dagli occhi per la rilevazione di agenti patogeni e la loro sensibilità ai farmaci antibatterici.
  • Esame endoscopico della cavità nasale.

La diagnostica completa deve necessariamente includere un'analisi clinica completa del sangue e delle urine, nonché le consultazioni di specialisti correlati (pediatra, medico ORL) per escludere altre malattie.

Trattamento di ostacolo del canale lamentoso nei neonati

In nessun caso non può cominciare a auto-trattamento di dakriotsistit in neonati a casa. E ancora di più non c'è bisogno di ascoltare il consiglio dei nonni, dei vicini esperti e di altri. Questo può portare a gravi conseguenze (la transizione della malattia in una forma cronica, il flemmone del sacco lacrimale, il flemmone dell'orbita).

Esistono diverse tattiche per la gestione di un neonato a cui è stata diagnosticata un'ostruzione del dotto nasolacrimale: conservativa (in attesa) e operativa. Soffermiamoci su ogni direzione in modo più dettagliato.

farmaci

Parallelamente al massaggio, il medico può prescrivere agenti antibatterici per prevenire l'aggiunta di infezioni. La scelta dell'antibiotico dipende direttamente dai risultati della ricerca microbiologica.

Questi sono di solito colliri che devono essere instillati nella cavità congiuntivale più volte al giorno dopo il massaggio.

I seguenti farmaci hanno una buona efficacia antibatterica: vigamox, tobrex, levomicetina (0,3%), oftaquix, gentamicina (0,3%).

Contrariamente alla credenza popolare, l'uso di albucide è indesiderabile per un bambino per due motivi:

  • Provoca instillazione durante l'instillazione;
  • È caratterizzato da cristallizzazione (precipitazione). E questo può ulteriormente aggravare l'ostruzione del canale nasolacrimale.

operazione

Se i metodi di trattamento conservativi non hanno l'effetto desiderato, c'è bisogno di un trattamento chirurgico - percependo il canale nasolacrimale. Allo stesso tempo, le opinioni dei medici riguardo ai tempi di questa manipolazione divergevano.

Alcuni credono che il periodo più ottimale cada nel 4 ° - 6 ° mese di vita del bambino. Altri ritengono che il rilevamento dovrebbe essere fatto dopo due mesi di terapia conservativa senza successo. In ogni caso, i tempi della sonda verranno selezionati individualmente in base a ciascun caso specifico.

Il sondaggio del canale naso-lacrimale viene eseguito da un oftalmologo pediatrico in un ambiente policlinico. Di solito viene utilizzata l'anestesia locale.

Il bambino è fasciato strettamente e l'infermiera fissa la testa. Inizialmente, il dotto nasolacrimale viene dilatato con una sonda conica di Siegel, che viene inserita nel lacrimalus.

Quindi una lunga sonda Bowman viene inserita nel canale, che perfora il film embrionale. Successivamente, il canale viene lavato con una soluzione disinfettante. Il sondaggio richiede solo pochi minuti ed è assolutamente sicuro per il bambino.

Con lo scopo preventivo dopo l'intervento, al bambino vengono prescritte gocce antibatteriche, UHF e massaggio.

Se l'operazione non ha avuto successo, la causa dell'ostruzione si trova nelle anormalità dello sviluppo intrauterino (ad esempio, a causa della curvatura del setto nasale). Quindi potrebbe essere necessario un intervento chirurgico più serio.

Massaggio del canale lacrimale nei neonati

Massaggio medico: di solito, un trattamento conservativo inizia con un massaggio del canale lacrimale in un neonato. Ciò è necessario per contribuire alla rottura del film e, quindi, per ripristinare la pervietà del canale nasolacrimale.

Quanto prima la madre inizia il massaggio, maggiori sono le possibilità di recupero senza intervento chirurgico. Il fatto è che con l'età il film diventa molto più denso e sarà sempre più difficile sfondarlo con l'aiuto del massaggio.

Le regole di massaggio per ostacolo di un canale lamentoso in neonati:

  • Prima della procedura, lavarsi le mani con acqua bollente e sapone, spazzolare accuratamente le unghie e tagliarle brevemente;
  • Il pus, che uscirà durante la pressione sul sacco lacrimale, deve essere rimosso con una garza sterile inumidita con furatsilinom o brodo di camomilla;
  • Cerca di ricordare tutte le raccomandazioni mediche riguardanti il ​​massaggio, in particolare la forza con cui premere. Troppo leggero accarezzamento non avrà alcun effetto, allo stesso tempo, movimenti eccessivamente intensi possono causare danni al bambino.

Come massaggiare il canale lacrimale al bambino:

  1. Con la punta del dito indice, spingere delicatamente l'area dell'angolo interno dell'occhio e ruotare il dito nella direzione del naso;
  2. Ora spingere gradualmente verso il basso il sacco lacrimale per liberare l'uscita delle secrezioni mucopurulente. Fai tutto con estrema cautela per non danneggiare la delicata cartilagine e le ossa del bambino.
  3. Scarica che è uscito dal sacco lacrimale, pulire delicatamente il tampone di garza immerso in una soluzione calda di furatsilin. La concentrazione del farmaco dovrebbe essere 1: 5000. Con lo stesso scopo, puoi gocciolare alcune gocce di questa soluzione nell'occhio.
  4. Dopo che la cavità congiuntivale si è deselezionata, continuare per diversi minuti per eseguire i movimenti di compressione e scorrimento, come descritto al punto N. 1.
  5. Ora inizia ad eseguire movimenti a scatti nella direzione dall'angolo interno dell'occhio alla proiezione del sacco lacrimale. Questi movimenti possono sfondare il film nel canale nasolacrimale.

Il massaggio in caso di ostruzione del canale lacrimale nei neonati deve essere ripetuto 4-5 volte e eseguito almeno sei volte al giorno. Ora sai come massaggiare correttamente il canale lacrimale con la dacriocistite nei neonati.

È meglio massaggiare mentre il bambino sta piangendo. Il fatto è che poi il bambino affatica tutti i suoi muscoli, specialmente i muscoli facciali, che possono contribuire alla rottura del film embrionale.

Come massaggiare il canale lacrimale nei neonati: indicazioni e tecnica

L'ostruzione dei dotti lacrimali è uno dei problemi più comuni nei neonati. Crea dolore, gonfiore e visione offuscata. Inoltre, le lacrime possono sanguinare e portare disagio al bambino. Come risolvere il problema con l'aiuto del massaggio, come eseguirlo e altri importanti punti di trattamento del bambino più in dettaglio.

Massaggio di un canale lamentoso: prevenzione e trattamento di dakriotsistit in neonati

La salute degli occhi di un bambino dipende da come funzionano i percorsi lacrimali. Il liquido in lacrime può proteggere i bulbi oculari da fattori ambientali negativi (per esempio, sporcizia e vapore nocivo), proteggere le cornee e la congiuntiva dall'essiccamento, igienizzare gli occhi, eliminare i batteri nocivi e consentire alla superficie dell'occhio di nutrirsi e mantenere una buona visione. Aiuta anche a rifrare i raggi luminosi. Ma circa il 35% dei neonati ha una membrana densa che si apre nel dotto nasolacrimale.

Per eliminare la membrana al suo interno, è necessario sondare il canale e massaggiarlo. Il massaggio del canale lacrimale nei neonati con le sue prestazioni costanti e professionali è uno dei mezzi efficaci nel trattamento del problema.

Indicazioni per il massaggio

Il massaggio in caso di ostruzione nel canale lamentoso nei neonati ha controindicazioni speciali. E 'vietato se ci sono patologie nel sacco lacrimale:

  1. Infiammazione purulenta della fibra
  2. Hydrops (idropisia).

Entrambe queste malattie sono la prova di un trattamento non professionale o di una dacriocistite a rapido sviluppo. Possono diventare pericolosi per il bambino.
Le indicazioni per il massaggio nel blocco del canale lacrimale sono presentate sotto forma di un flusso di lacrime da un occhio infetto. Allo stesso tempo, la lacrima è di colore opaco a causa del pus in esso contenuto. Inoltre, il rossore potrebbe essere visibile intorno al viso e apparirà gonfiore. Se è infetto da un'infezione, il pus si accumula in esso. Non appena la malattia cresce, le palpebre del bambino si uniscono dopo il sonno.

Vale la pena ricordare che le gocce per i bambini devono essere selezionate solo con l'aiuto del medico curante. È obbligato a suggerire come massaggiare correttamente gli occhi quando il canale lacrimale è bloccato in essi. Se fai tutto sbagliato e senza una raccomandazione medica, puoi solo peggiorare la situazione.

Se al bambino è stata diagnosticata un'ostruzione nel canale lacrimale, è necessario iniziare rapidamente una cura e fare massaggi prima di una scoperta vera e propria o prima del sensing. Questo problema è risolto da un medico con il quale è necessario parlare costantemente. Il suono è usato quando, dopo dieci giorni di corso di massaggio, non è apparso alcun miglioramento.

Preparazione del massaggio

Prima dell'inizio delle procedure di massaggio per il neonato, vengono preparate la madre e il bambino. La preparazione per la madre consiste nel tagliare le unghie e lavarsi accuratamente le mani. Se le mani sono fredde, devono essere riscaldate in modo che toccare il viso del bambino non sia sgradevole. Il dito, che deve essere massaggiato, deve essere leggermente lubrificato con crema o olio per bambini per migliorare la scorrevolezza sul viso del bambino. Se il lubrificante in eccesso rimane, devono essere rimossi con un asciugamano asciutto.

La preparazione del bambino consiste nel lavarsi gli occhi con cotone idrofilo imbevuto di furacilina o camomilla a base di erbe, decotto di calendula (solo se non ci sono reazioni allergiche a queste erbe). Per il lavaggio, è necessario tenere un tampone di cotone dall'angolo superiore dell'occhio verso il basso. Per ogni occhio è necessario utilizzare un panno morbido fresco.

Puoi semplicemente lavarti gli occhi con le gocce. È meglio prendere il bambino e girarlo dalla sua parte. Poi gocciolare nei suoi occhi con una pipetta con furatsilinom o decotto a base di erbe. La medicina negli occhi deve fluire e fluire da un angolo all'altro. Se non c'è fluido infettivo, non è necessario il risciacquo con gocce o cotone.

Il massaggio del sacco lacrimale con blocco della membrana viene eseguito ogni giorno cinque e dieci volte al giorno. Il trattamento dura esattamente 14 giorni. Dopo questo bambino esamina di nuovo l'oftalmologo. Se la membrana si è aperta, il corso delle procedure termina. Se viene conservato, il massaggio viene continuato o il suono è prescritto.

massaggio Condurre

Affinché il bambino e il massaggiatore si sentano a proprio agio, il bambino deve essere posizionato su una superficie dura. Questo può essere un massaggio o un fasciatoio. Allora sarà possibile fare tali procedure durante l'allattamento del bambino. La sua correzione non è richiesta.

Per eseguire la procedura, non è necessario un ritmo veloce. La durata di una azione di massaggio dovrebbe essere di circa due secondi.

La manipolazione con la faccia del bambino deve essere presentata nel seguente ordine:

  1. Il pad del dito, che verrà massaggiato, si trova sulla faccia inferiore rispetto all'angolo interno dell'occhio. Tentano un sacco lacrimale. È di medie dimensioni e si trova tra l'angolo interno dell'occhio e l'inizio del sopracciglio. Questo posto è la posizione di partenza per il dito con cui verranno eseguite tutte le azioni.
  2. Quindi inizia la procedura di massaggio dei movimenti leggeri, piacevoli e fluidi dalla posizione iniziale. La direzione del movimento all'ala del naso. Tutto viene ripetuto 5 volte secondo la consulenza professionale di un oftalmologo. Il risultato dell'azione è un aumento della pressione nel canale e una diminuzione della membrana con la sua successiva rottura.
  3. All'inizio della fine della procedura, gli occhi del bambino sono sepolti con collirio, che lo specialista gli ha assegnato. Anche con l'ostruzione del dotto lacrimale in un solo occhio, la medicina deve essere instillata in entrambi. Questo per prevenire la diffusione infettiva ad entrambi gli occhi.

Tecnica di massaggio

La tecnica di eseguire azioni di massaggio è semplice, basta conoscere le regole di base per la sua attuazione. È importante ricordare che tutte le azioni richiedono cautela, quindi non provare a spingere le falangi sui bulbi oculari.

È meglio aiutare il bambino a liberarsi del tubo di membrana nel canale mentre il bambino piange, poiché la pressione necessaria viene creata dalla tensione all'interno dell'occhio.

Le caratteristiche della tecnica di massaggio sono le seguenti:

  1. È fatto per due settimane per cinque volte al giorno.
  2. Il massaggio si verifica prima di nutrirsi con l'aiuto degli indici.
  3. I movimenti del massaggio sono a scatti e diretti.

Attenzione! Massaggio negli occhi di un bambino fino a un anno viene effettuato dal lato dove c'è l'infezione. Se la membrana è in due occhi, allora vengono massaggiati entrambi. Allo stesso tempo, è importante prevenire lo sviluppo di infezione in due occhi, quindi tutte le misure preventive sono osservate. Ulteriori informazioni possono essere ottenute dal video del Dr. Komarovsky. Ci sono avvertenze di base per i genitori e altre caratteristiche delle tecniche di massaggio che possono aiutare a eliminare il problema.

Perché massaggiare?

Prima che il bambino nasca, il suo canale lacrimale è irraggiungibile a causa della membrana e impedisce al liquido amniotico di entrare nel naso. Quasi sempre, questa sottile membrana scompare quando nasce il bambino. È completamente assorbito per qualche tempo. In un altro caso, questo non si verifica e la membrana rimane sugli occhi e intasa il deflusso di lacrime con esso.

Il risultato di questa azione è il ristagno della secrezione nel canale lacrimale e la comparsa di infezione. Quindi applicare agenti antibatterici universali, ma non hanno successo, perché non rimuovono la causa principale di questa malattia, che risiede nel ristagno della membrana. Viene quindi fatto ricorso a un massaggio medico o domiciliare professionale.

Precauzioni di sicurezza

La cosa più importante - durante il massaggio non nuoce al bambino. Puoi farlo seguendo le regole appropriate:

  • Prima dell'inizio delle procedure di massaggio, è necessario consultare un oftalmologo pediatrico e farsi diagnosticare con esso. Prima di eseguire il massaggio senza l'aiuto di un massaggiatore professionista, idealmente è necessario vedere come lo fa lo specialista.
  • Prima di ogni manipolazione con il volto del bambino, è necessario eseguire tutte le procedure igieniche necessarie.
  • Insieme all'azione di massaggio è necessario applicare le gocce oculari, che sono state prescritte dal medico, e osservare il dosaggio prescritto.
  • Se non vi è alcun risultato del massaggio o se le condizioni generali del bambino peggiorano, consultare immediatamente un medico. Dovresti anche contattare un massaggiatore professionista in caso di segni di eliminazione del tessuto della membrana. Questo è necessario per confermare l'eliminazione del disturbo e ottenere consigli su come prendersi cura del bambino e della sua pronta guarigione.

conclusione

Alla fine, se si combina il massaggio con un trattamento medico (gocce o unguenti), è possibile ottenere una rapida rottura del canale della membrana e il recupero del bambino. Ma in presenza di una struttura di membrana densa o di diagnosi tardiva, il massaggio del canale lacrimale nei neonati non sarà in grado di dare risultati, e sarà necessario sondare il canale. Per valutare la correttezza del trattamento, per correggerlo e determinare la necessità di sondare il canale, è necessario cercare costantemente l'aiuto di uno specialista. Questo è l'unico modo per eliminare il problema agli occhi.

Dr. Komarovsky sul massaggio del canale lacrimale nei neonati

L'ostruzione del canale nasolacrimale è un problema che colpisce circa il 5% dei neonati. Questa patologia congenita può andare via da sola, anche prima di andare da un medico. Tali casi non si riflettono in queste statistiche mediche. Riguardo a loro semplicemente non lo so. Ogni ventesimo bambino a cui viene fornita una diagnosi del genere è il caso in cui il blocco stesso non è passato. Un modo per affrontare il problema è un massaggio speciale del canale lacrimale. Su come farlo e cosa dovrebbe essere considerato, dice il famoso pediatra Yevgeny Komarovsky.

A proposito del problema

Con la normale struttura dell'occhio, il bulbo oculare quando lampeggia è bagnato da una lacrima. Ciò impedisce agli organi visivi di seccarsi e fornisce una funzione visiva. La lacrima, così necessaria in questo processo, viene prodotta nella ghiandola lacrimale, si accumula nel sacco lacrimale, che cade attraverso i canalicoli. Esistono altri percorsi (nasolacrali) in modo che il liquido lacrimale possa fluire attraverso la cavità nasale. Un buon esempio sta annusando mentre piange.

Quando l'ostruzione del deflusso del canale lacrimale o lacrimale è difficile. Di conseguenza, il bambino sviluppa spesso segni di congiuntivite. I genitori che non sono a conoscenza delle vere cause della malattia trattano il bambino con antisettici, lavano gli occhi con la preparazione del tè e così via. Dà sollievo: vero, temporaneo. Quindi ritorna l'infiammazione dell'occhio.

La dacriocistite (questo è il nome scientifico del problema) può essere unilaterale o bilaterale. Non è ereditato ed è completamente indipendente dal sesso del bambino. Sia nei ragazzi che nelle ragazze, l'occlusione dei canali lacrimali avviene con la stessa frequenza.

Se il problema non viene risolto, il bambino è minacciato di congiuntivite purulenta (del tutto reale), così come riduzione o addirittura perdita irreversibile della vista, il flemmone del sacco lacrimale.

trattamento

Il trattamento conservativo è prescritto ai bambini in primo luogo. Uno dei metodi di maggior successo è il massaggio nella proiezione del canale lacrimale. Per l'elaborazione utilizzare antisettici. Se il trattamento non aiuta fino a una certa età (nella pratica oftalmica, di solito è di 7-8 mesi), gli oculisti raccomandano l'intervento chirurgico ai genitori per rimuovere il film in eccesso che interferisce con la normale lacrimazione. Può essere assegnata una procedura di sondaggio, in cui viene ripristinata la pervietà del canale lacrimale chiuso.

Yevgeny Komarovsky è sicuro che nel 99% dei casi il problema può essere risolto senza un intervento chirurgico, l'importante è non essere pigri e imparare come eseguire correttamente il massaggio necessario per questo disturbo.

Come è fatto?

Massaggio oculare con ostruzione del canale lacrimale o nasolacrimale Yevgeny Komarovsky considera l'unico trattamento dolce ed efficace per i bambini fino a un anno. Di solito, dice il dottore, questo è abbastanza.

Prima dell'inizio della manipolazione, la madre deve rimuovere con attenzione tutte le manifestazioni di manicure dalle sue mani. Le unghie devono essere tagliate corte per non inavvertitamente per ferire gli occhi del bambino. È necessario fare il massaggio solo con mani pulite, è necessario lavarli con acqua calda con sapone per bambini, e poi è desiderabile trattarlo con un antisettico universale - per esempio, «Miramistin».

Per prima cosa è necessario liberare gli occhi dalle briciole dalle secrezioni stagnanti accumulate e dal pus, se esiste. Per fare questo, prendere tamponi di cotone o tamponi. Ogni occhio ha il proprio tampone o disco, il trattamento con un disco di entrambi gli occhi è severamente proibito.

La soluzione di trattamento deve essere antisettica. Queste proprietà hanno un decotto di camomilla farmaceutica, soluzione di furatsilina (debole, ad una concentrazione di non più di 1: 5000). I movimenti accurati del tampone inumidito devono essere chiari dallo scarico dell'occhio (verso il naso, dal bordo esterno verso l'interno).

Una volta che l'occhio è pulito, puoi procedere delicatamente alle manipolazioni del massaggio. A tal fine, Komarovsky consiglia con il dito indice di tastare un tubercolo situato nell'angolo interno dell'occhio, all'incrocio con il ponte del naso. Questa è la borsa lacrima. Il dito dovrebbe essere leggermente spostato sopra questo punto e fare 8-10 movimenti verso il basso, verso il naso, lungo il percorso anatomico del tubulo lacrimale stesso. Tra i movimenti non bisogna fare pause, lasciarli seguire uno dopo l'altro.

Komarovsky consiglia la stessa sacca lacrimale per premere leggermente con un movimento vibratorio e solo abbassare il dito verso il basso.

Un'altra sfumatura: tutti i movimenti devono essere diretti rigorosamente dall'alto verso il basso e dall'ultimo (decimo) - nella direzione opposta.

Ai primi movimenti, può uscire il pus che si è accumulato nel canale lacrimale. Se ciò accade, devi interrompere e rimuovere il pus come descritto sopra usando un antisettico. Quindi puoi continuare la procedura di massaggio.

Di solito, i medici raccomandano dopo un massaggio di far cadere le gocce del bambino. Se c'è scarico purulento - antibatterico, che nominerà un medico.

La procedura può essere ripetuta 5-7 volte al giorno. Nella fase acuta della malattia, il decorso del massaggio dura almeno 14 giorni. In caso di infiammazione ricorrente degli occhi, il massaggio può essere effettuato in modo permanente e portato al bambino ogni giorno (1-2 volte).

Imparerai come massaggiare il canale lacrimale verso i neonati nel seguente video.

Suggerimenti del Dr. Komarovsky

Non automedicare. La scelta di gocce o unguenti negli occhi con antibiotici è l'attività del medico. Si consiglia di eseguire un test preliminare per la semina batterica per selezionare un farmaco che agisce contro batteri specifici che causano l'infiammazione nel bambino. La frequenza di instillazione è anche determinata dal medico. Non gocciolare i farmaci dopo ogni massaggio, perché le procedure al giorno possono essere fino a 8.

Se la tecnica di massaggio rimane poco chiara o in dubbio, la madre può sempre contattare l'oftalmologo della clinica, che le mostrerà come eseguire la procedura.

Massaggio del canale lacrimale nel neonato

Come si forma il blocco del canale nasale nei bambini

Alcune mamme affrontano il problema dell'ostruzione dei dotti lacrimali nei neonati. Nella parte superiore dell'occhio c'è una ghiandola lacrimale, responsabile della secrezione di una lacrima, che lubrifica, nutre e protegge la parte anteriore del bulbo oculare.

Nella foto è possibile vedere la posizione della ghiandola lacrimale. Il suo segreto è quello di lubrificare la cornea degli occhi, prevenendo l'essiccazione. L'apertura del canale attraverso il quale passa il segreto lacrimale durante il tempo intrauterino chiude la membrana tenera. Che dovrebbe aprirsi dopo la nascita del bambino, con il suo primo grido.

Ma succede che è abbastanza forte. A volte si verificano condizioni anatomiche avverse e la sua integrità non è compromessa. La bocca del sacco lacrimale è chiusa. Il suo contenuto non entra nel canale nasolacrimale e inizia a infettarsi.

Si verifica un'infiammazione lacrimale e purulenta. Le cellule morte e il muco indugiano nel canale lacrimale, acquisiscono terreno nutriente e provocano la comparsa di dacriocistite. Ciò causa ansia nei neonati, occhi acuti dopo il sonno.

Segni di Dacryocystitis

  • Il neonato dai primi giorni di vita si presenta con un flusso abbondante da entrambi o da un occhio.
  • Lo scarico a volte è viscido o purulento. Lo strappo si verifica costantemente.
  • Un leggero rossore appare sulla congiuntiva.
  • Si manifesta gonfiore o gonfiore del sacco lacrimale
  • Quando si preme lacrime sul sacco lacrimale o contenuti purulenti appaiono.

Tutto questo è un sintomo del fatto che il bambino ha la dacriocistite. A volte la malattia assume una forma complessa e procede come un'infiammazione flemmatica acuta. Provoca irrequietezza per il bambino, è nervoso, piange, la sua temperatura aumenta.

Alla fine, il pus si rompe attraverso la pelle, si forma una fistola - un foro attraverso il quale vengono rilasciati i contenuti del sacco lacrimale. La condizione generale del bambino ritorna immediatamente alla normalità, il processo infiammatorio si attenua.

Diagnosi di Dacryocystitis

Per verificare la correttezza della diagnosi, consultare un medico qualificato. Ispezionerà, determinerà la natura del segreto, rilasciato con una leggera pressione sul sacco lacrimale. Prenderà dal bambino i cosiddetti campioni di colore, che permetteranno di valutare la possibilità di lacrime che passano attraverso il canale.

Esistono due tipi di controlli:

  • Dai condotti lacrimali
  • Dal naso

In entrambi i casi, il bambino viene instillato negli occhi una soluzione soluzione al 3% di colore scuro. Guarda per quanto tempo la vernice apparirà negli occhi del bambino. Questo è un test tubolare. Se la colorazione appare entro 5 minuti - il campione è considerato positivo, e se è fino a 10 minuti o più - negativo e questo indica un rallentamento o una notevole difficoltà nel passare la secrezione lacrimale attraverso i tubuli.

Nel caso del secondo tipo di campione, viene introdotta nel naso una turba di cotone e viene monitorato anche il tempo di comparsa dell'effetto colorante. Se si manifesta durante i primi cinque minuti, ciò non dovrebbe destare preoccupazione. Rallentando il processo fino a 10 minuti o più, il campione ha dato un risultato negativo, il che significa che l'uscita è complicata o assente del tutto.

Inoltre, si esercita una pressione sull'analisi del contenuto, è determinato dalla sua natura e dalla capacità degli antibiotici di influenzarlo.

Nei casi difficili, viene utilizzato il lavaggio dei canali per il movimento delle lacrime, viene eseguita l'endoscopia o il sondaggio.

Il dott. Komarovsky afferma che di solito il blocco del canale lacrimale acquisito dal bambino passa senza interventi per un anno di vita. Ma è possibile risolvere questo problema prima. L'ostruzione del canale lacrimale nei neonati viene curata con il massaggio.

Quando viene prescritto un massaggio

Il rilevamento tardivo della malattia comporta complicanze di vario grado. Potrebbero esserci vari picchi, estensioni. La malattia entrerà in uno stadio cronico e pigro. Ciò porterà a congiuntivite regolare, phlegmon orbitale, lesioni corneali e altri problemi agli occhi.

E richiederanno un trattamento più serio, a volte anche con l'aiuto dell'intervento chirurgico. Pertanto, è necessario monitorare attentamente le condizioni dei canali lacrimali del bambino.

Se viene stabilita la diagnosi corretta, si raccomanda di iniziare il trattamento della dacriocistite nei neonati con l'aiuto del massaggio, che è in grado di penetrare nella membrana del sacco lacrimale. È consentito utilizzarlo se il problema è stato scoperto immediatamente dopo la nascita.

Preparazione e mantenimento del massaggio

Hai verificato che tuo figlio ha la dacriocistite e che la membrana impedisce il passaggio del liquido lacrimale attraverso i canali. È necessario iniziare a prepararsi per un massaggio.
Dovrebbe includere le seguenti azioni:

  1. Assicurati che le tue unghie non danneggino il bambino.
  2. Lavati le mani
  3. Metti alla prova la reazione allergica del tuo bambino ad una crema che successivamente applichi al massaggio.
  4. Lavare l'occhio del bambino con soluzioni disinfettanti, ad esempio, furatsilina o camomilla, e si può anche usare l'acqua bollita ordinaria. La miscela dovrebbe essere leggermente riscaldata. Risciacquare l'occhio, liberandolo dal muco, tenendo dall'esterno dell'angolo verso l'interno con un batuffolo di cotone, pre-inumidirlo nella soluzione preparata.
  5. Riscaldare le mani in uno stato confortevole per il bambino.
  6. Prepara il tuo tampone per ogni occhio.
  7. Lubrificare il dito, che diventerà un massaggio con una crema calda.

Se non c'è una composizione spessa, la procedura di lavaggio può essere sostituita da instillazione. Per fare ciò, girare il bambino di lato e gocciolare il composto di lavaggio o disinfettante sull'area dell'angolo esterno. La miscela scia attraverso la mucosa verso l'interno dell'occhio.

Tecnica di massaggio

Prima della sua implementazione, è auspicabile guardare il video.

E quindi procedere alle seguenti procedure:

  • Prepara una superficie dura e sdraiati sul suo bambino.
  • Con un dito piccolo troviamo la posizione del sacco lacrimale.
  • Scivolare facilmente, ma con un certo grado di pressione conduciamo da questo punto all'ala del naso.
  • È necessario ripetere questo massaggio da 5 a 10 volte, a seconda della raccomandazione dell'oculista.
  • Dopo la fine del massaggio, seppelliamo l'occhio con le gocce prescritte dal medico.

Come superficie dura, usiamo un fasciatoio o solo un materasso elastico. In futuro, svilupperai le abilità necessarie e sarai in grado di eseguire il processo di massaggio durante l'alimentazione. Non c'è bisogno di aggiustare la testa del bambino.

A causa di questa procedura, creeremo pressione sul dotto nasale. Il tessuto della membrana embrionale si assottiglia e si rompe. Eseguire movimenti di massaggio devono accelerare secondo lo schema mostrato in figura. La sua durata non dovrebbe essere superiore a due secondi.

L'instillazione viene eseguita per impedire che l'infezione si diffonda ulteriormente e danneggiando l'occhio sano.

Può essere chiaro o purulento se si è verificata un'infezione batterica. Quindi il bambino deve essere mostrato al medico, che determinerà se il canale lacrimale si è aperto. E o offre di continuare il massaggio, o nominare una procedura di sensing, che di solito viene eseguita una volta. Permetterà di ripristinare la pervietà del canale lacrimale.

Cos'altro devi sapere sul massaggio

La procedura deve essere alternata con instillazione. Le gocce devono nominare un medico e osservate rigorosamente il dosaggio. Se il massaggio ha causato il deterioramento del bambino, visita immediatamente un oftalmologo. Darà consigli su quali dovrebbero essere le tue prossime azioni.

È il medico che deve dirti che il tessuto della membrana è rotto e che i canali lacrimali sono liberi.

La scelta del farmaco antibatterico si basa su uno studio di laboratorio dei punti lacrimali. Il più delle volte, l'agente eziologico della dacriocistite è lo stafilococco, meno spesso - Pseudomonas aeruginosa o streptococchi.

Il problema dell'instillazione è complicato dal fatto che i farmaci sono più spesso progettati per età superiori a due anni. Permessi per i bambini sono Tobrex, gentamicina o cloramfenicolo - 0,3%. E anche Vitabact è una moderna preparazione per i neonati.

Cosa massaggerà i dotti lacrimali dell'occhio

Se eseguito correttamente, alleverà il tuo bambino dalla spiacevole procedura di sensing. Gli occhi cessano di inacidire e il bambino si diverte immediatamente.

Cosa fare se il massaggio non dà risultati

Hai condotto un massaggio per un bambino per 2-3 settimane, eseguendo regolarmente instillazione oculare con i mezzi prescritti, ma il recupero non è arrivato, i canali lacrimali non sono diventati passabili.

Quindi dovresti provare a rompere la membrana con una soluzione antisettica. Per fare questo, usare farmaci come la tripsina, Lidaza, che sono enzimi proteolitici e sotto la loro influenza il tessuto della membrana può dissolversi. Iniettarli sotto pressione.

Se questo metodo non aiuta, l'occhio continua a marcire, quindi devi passare alla rottura meccanica della membrana. Questo metodo è chiamato sondaggio. Questa procedura viene eseguita con anestesia locale.

Di regola, dopo una di queste sedute, la malattia viene interrotta. Ma sarà necessario applicare la terapia del trattamento farmacologico e il lavaggio entro 3 mesi. È meglio eseguire la procedura di sensing quando il bambino ha raggiunto l'età di 4 mesi. Ma a volte il medico decide di farlo prima.

Ci sono casi in cui anche un paio di sondaggi ripetuti non portano a una cura per questo disturbo. Allora già ad un'età più anziana - in 2-3 anni, l'introduzione di spaziatori speciali nei dotti lacrimali e dakriotsistinostomiya sono usati. Si forma un'articolazione che collega la cavità nasale al sacco lacrimale.

conclusione

Se trovi che il tuo bambino ha uno dei sintomi elencati all'inizio, non perdere la vigilanza, consulta immediatamente un oculista per determinare la causa del problema.

Se lo fai in tempo, salverai te stesso e il tuo bambino da molti dei problemi associati al trattamento della malattia con metodi più seri. Il massaggio con dacryocystitis in neonati è il più spesso un trattamento efficace.

La prima sessione è auspicabile per eseguire sotto la guida di uno specialista o di un medico esperto. Per il massaggio, il neonato ha bisogno di creare condizioni sterili.
Torna al sommario

Tecnica di massaggio del canale lacrimale nei neonati

Il massaggio del canale lacrimale nei neonati è necessario nei casi in cui una speciale membrana che impedisce al liquido amniotico di entrare nelle vie aeree resti dopo la nascita. Questa situazione porta alla stagnazione nel canale lacrimale-nasale della secrezione delle ghiandole lacrimali, poiché il modo naturale per il suo deflusso è bloccato. Un inizio tempestivo del massaggio del canale lacrimale in un bambino, così come la tecnica corretta per la sua attuazione, è una garanzia del raggiungimento più precoce possibile di un risultato positivo.

Prima della nascita, il canale lacrimale-nasale di un bambino è coperto da una membrana speciale costituita da tessuto embrionale che impedisce al liquido amniotico di entrare nella cavità nasale. Nella maggior parte dei casi, questa sottile membrana si rompe al momento della nascita e i suoi resti si dissolvono in breve tempo. Altrimenti, se ciò non accade, la membrana rimane nel canale lacrimale. Un blocco impedisce il deflusso naturale del liquido lacrimale attraverso di esso.

Ostruzione del canale lacrimale

Il risultato di questo stato di cose è la stagnazione della secrezione lacrimale nel canale e la sua ulteriore infezione. In una tale situazione, l'uso anche dei più moderni farmaci antibatterici è inefficace perché non elimina la causa della malattia - il ristagno nel canale nasolacrimale.

Pertanto, il massaggio del canale lacrimale in un neonato è necessario per la prevenzione e il trattamento della dacriocistite, provocata dal ristagno della secrezione lacrimale mentre la membrana embrionale viene preservata.

Uno specialista in malattie infantili, Dr. Komarovsky, considera il massaggio l'unico modo efficace per curare la dacriocistite, che si verifica quando un canale nasale viene bloccato.

Dacryocystitis nel neonato

È molto importante iniziare ad applicare questa tecnica in tempo, tuttavia, è necessario essere fermamente sicuri di una diagnosi del genere in un neonato che i genitori non dovrebbero mettere il bambino da solo. Il massaggio è consentito solo dopo aver consultato un oftalmologo. Uno specialista esperto ti aiuterà a fare la diagnosi corretta, suggerirà le tecniche igieniche necessarie per alleviare le condizioni del bambino e mostrerà la tecnica corretta per eseguire il massaggio in modo che i genitori possano farlo da soli senza provocare un peggioramento nel corso della malattia.

Durante l'esecuzione di ciascuna procedura, si dovrebbe seguire rigorosamente le raccomandazioni ricevute dallo specialista pediatrico.

Assicurati di rispettare le regole di igiene.

Affinché il massaggio sia di beneficio per il bambino, è necessaria un'attenta preparazione per ogni procedura. I genitori che eseguiranno le manipolazioni devono prepararsi come segue:

  1. 1. Tagliare le unghie il più corto possibile.
  2. 2. Lavarsi accuratamente le mani con acqua e sapone.
  3. 3. Riscalda i palmi delle mani a una temperatura confortevole.
  4. 4. Dito, che verrà massaggiato, spalmato con una piccola quantità di crema o olio per bambini, al fine di migliorare la scorrevolezza sulla pelle. I cosmetici non dovrebbero essere troppo, l'eccesso può essere rimosso con un tovagliolo.

Prima di utilizzare i cosmetici, assicurarsi che non causino allergie nel bambino. Per fare questo, si consiglia di eseguire un test allergico, causando una goccia di crema o olio su una piccola area di pelle. Circa la sicurezza dello strumento indicherà una mancanza di irritazione sulla pelle dopo pochi minuti.

Per avere fiducia nelle tue azioni, devi prima familiarizzare con la posizione del canale nasolacrimale, le ghiandole lacrimali.

È necessario preparare e il paziente più piccolo. Lo scarico mucoso o purulento dagli occhi deve essere rimosso con un batuffolo di cotone imbevuto di brodo di erbe medicinali o soluzione di furatsilina. Se necessario, puoi usare l'acqua bollita ordinaria. Qualsiasi soluzione o decotto utilizzato per il lavaggio dovrebbe avere una temperatura confortevole e una piccola concentrazione per il bambino.

Il movimento del batuffolo di cotone dovrebbe essere diretto dall'angolo esterno dell'occhio verso l'interno. Il lavaggio deve essere eseguito con una leggera pressione. Per ogni occhio, è necessario utilizzare un nuovo batuffolo di cotone.

Se negli occhi del bambino non vi è uno scarico denso, allora questo trattamento può essere sostituito dal lavaggio con una pipetta. La testa del bambino dovrebbe essere girata di lato e un decotto medicato o una soluzione disinfettante dovrebbero essere pipettati sull'angolo esterno dell'occhio. Il fluido drenerà verso l'angolo interno dell'occhio, lavando la mucosa.

Per comodità di una procedura di massaggio, il bambino deve essere posizionato su una superficie piana e piatta, ad esempio, su un materasso elastico o fasciatoio. Quando si formano le abilità necessarie, il massaggio può essere eseguito successivamente mentre il bambino sta allattando. Non è necessario aggiustare la testa del bambino.

Il ritmo del massaggio è abbastanza veloce, un massaggio ha una durata di circa due secondi.

Durante la manipolazione, è richiesta la seguente procedura:

  1. 1. Il pad del dito, che dovrebbe eseguire il massaggio, dovrebbe essere posizionato sul viso appena sotto l'angolo interno dell'occhio e sentire per esso un sacco lacrimale denso. Non è molto grande e si trova tra l'angolo interno dell'occhio e il sopracciglio. Questo punto è la posizione iniziale del dito massaggiante.
  2. 2. Il massaggio consiste in un leggero movimento scorrevole dal punto di partenza verso l'ala del naso. Il movimento dovrebbe essere fatto con una leggera ma tangibile pressione. Questa procedura deve essere ripetuta da 5 a 10 volte secondo la raccomandazione dell'oculista pediatrico. Il risultato di questo effetto è un aumento della pressione all'interno del canale nasolacrimale e, di conseguenza, l'assottigliamento del tessuto embrionale che compone la membrana e la sua ulteriore rottura.
  3. 3. Dopo la fine della procedura di massaggio, è necessario infondere il collirio prescritto da uno specialista. Anche nel caso in cui l'ostruzione del canale lacrimale-nasale sia diagnosticata solo da un lato, le gocce dovrebbero essere instillate in entrambi gli occhi. Questa precauzione mira a prevenire la diffusione dell'infezione da un occhio malato a uno sano.

Frequenza del massaggio consentita - fino a 10 volte al giorno. Il risultato diventa ovvio in diversi bambini in momenti diversi. La terapia è consentita per un massimo di due settimane. Un segno di una svolta della membrana sarà la secrezione dalle narici di un segreto che si è accumulato nel canale lacrimale. Lo scarico sarà mucoso (trasparente) o, nel caso di un'infezione batterica, purulento.

Quindi il bambino deve essere nuovamente mostrato a un oftalmologo pediatrico. Se la suppurazione si è fermata e lo specialista diagnostica l'apertura del canale, le procedure di massaggio possono essere interrotte. Se la membrana viene conservata, il medico prescrive la continuazione del massaggio fino a quando il canale è completamente aperto, o il suo suono. Molto spesso questa è una procedura unica che ripristina la pervietà del percorso naturale per il deflusso della secrezione lacrimale.

Massaggio del canale lacrimale nei neonati

Il massaggio del canale lacrimale nei neonati è un metodo di trattamento conservativo che elimina il blocco del canale stesso. Perché gli occhi di un neonato siano sani, è importante il normale funzionamento dei dotti lacrimali. Se sono bloccati, le lacrime non possono fuoriuscire dagli occhi, il sacco lacrimale è pieno di liquido, si osserva gonfiore, si sviluppa un processo infiammatorio, si aggiunge l'infezione.

Per eliminare questi sintomi spiacevoli, massaggia il canale lacrimale.

Come massaggiare il canale lacrimale ai neonati

Come fare il massaggio dovrebbe mostrare uno specialista (medico, infermiere).

È possibile eseguire la procedura quando il bambino è supino su qualcosa di duro o durante l'alimentazione. Non è necessario aggiustare la testa del bambino. Ogni movimento per eseguire rapidamente.

Quindi, premendo delicatamente, fai scorrere il dito dal sacco lacrimale verso il basso verso le ali del naso e nella direzione opposta. Ripeti il ​​movimento da 5 a 10 volte. Ciò consente di aumentare la pressione nel condotto lacrimale e la membrana che lo ostruisce è rotta.

Se tutto è fatto correttamente, i contenuti purulenti inizieranno a distinguersi dal sacco lacrimale.

Il massaggio dovrebbe essere l'occhio in cui c'è un processo patologico. Quando è a 2 lati, entrambi gli occhi vengono massaggiati.

Dopo aver completato il massaggio in entrambi gli occhi, gocciolare le gocce prescritte dall'oculista. Ciò evita la diffusione dell'infezione e riduce la probabilità di complicanze.

Quando è necessario un massaggio oculare

Durante la vita prenatale, i canali lacrimali sono chiusi da una membrana embrionale che impedisce al liquido amniotico di penetrare in essi. Dopo la nascita, con il primo pianto e il respiro, il film si rompe e i dotti nasolacrali iniziano a funzionare correttamente, ma a volte questo non viene osservato.

Normalmente, lacrime senza problemi possono cuocere dagli occhi di un neonato.

Il liquido lacrimale svolge una serie di funzioni:

  • protegge gli organi visivi da fattori ambientali aggressivi, e la membrana cornea e connettiva si asciuga;
  • lava e distrugge i microbi;
  • grazie al film più sottile formato, è possibile una corretta rifrazione dei raggi luminosi e, di conseguenza, una buona chiarezza della visione.

La ghiandola lacrimale normalmente produce costantemente un piccolo liquido lacrimale, che avvolge la cornea con uno strato sottile.

Questa condizione è chiamata ostruzione del canale lacrimale. E se è osservato nei bambini di 14-21 giorni, allora questa è una variante della norma.

Dopo questo tempo, la membrana dovrebbe dissolversi spontaneamente. Se ciò non accade, le lacrime si accumulano nel sacco lacrimale e si sviluppa un'infiammazione - la dacriocistite.

Un massaggio oculare per il canale lacrimale può aiutare a rompere la membrana impermeabile a tenuta d'aria.

Come eseguirlo quando intasato

Se la madre ha deciso di eseguire personalmente un massaggio del condotto lacrimale, ha bisogno di prepararsi e preparare il bambino per la procedura.

Prima di iniziare a massaggiare i dotti nasolacrali, la madre dovrebbe:

  • taglia le unghie;
  • lavati le mani con sapone e asciugale;
  • per scaldare le punte delle dita, se sono troppo fredde, porterà disagio al bambino;
  • Per facilitare il movimento del dito, si consiglia di lubrificarlo con crema da bagno o olio, il cui eccesso deve essere rimosso con un tovagliolo di carta, altrimenti entreranno nell'occhio del bambino.

È necessario preparare il bambino per la procedura. Gli occhi del bambino, se contengono uno scarico, vengono puliti con un batuffolo di cotone inumidito con soluzione di furatsilina ed erbe medicinali.

Il disco di cotone dovrebbe essere spostato in una direzione: dal bordo esterno dell'occhio a quello interno. Invece di furatsilina può essere usata camomilla, infuso di calendula, una serie, naturalmente, se il bambino non ha alcuna ipersensibilità a loro.

Prima di ogni sessione, prepara una soluzione fresca di erbe. Per ciascun occhio, usa un singolo disco. Se questa regola non viene rispettata, il processo infettivo può diffondersi ad entrambi gli occhi.

Il fluido instillato deve avere una temperatura corporea. Preparare la soluzione furatsilina 1 compressa sciolta in un bicchiere d'acqua.

Il farmaco è scarsamente solubile in acqua fredda. Per dissolverlo, la pillola viene versata in acqua bollente e attendere fino a quando non si dissolve.

Non è possibile pulire gli occhi del bambino con un batuffolo di cotone, ma lasciare cadere la soluzione di furatsilin. Per quello che è necessario girare la testa del bambino di lato e gocciolare nell'occhio situato "sopra", cioè il liquido deve fluire al naso.

Girare la testa verso l'altro lato e ripetere la procedura. Per gli occhi sinistro e destro utilizzare le pipette individuali.

È necessario fare un massaggio per bloccare il canale lacrimale nei neonati ogni giorno, la frequenza delle sessioni può variare da 5 a 10 volte al giorno.

Durante le procedure, occorre prestare attenzione: nei bambini nella cavità nasale, invece del tessuto osseo, ci sono delicate cartilagini.

Quando si esegue un massaggio, assicurarsi che lo scarico dall'occhio massaggiato non cada nell'altro occhio o nelle orecchie. Per cui è possibile utilizzare un panno di garza sterile.

Massaggiare il canale lacrimale del bambino è desiderabile durante il pianto, poiché in questo caso è il più facile da rompere.

Guarda il video

Segni che il canale lacrimale è ostruito

Le seguenti manifestazioni cliniche possono indicare che il canale nasolacrimale è bloccato:

  1. La lacrimazione unilaterale o bilaterale è uno dei primi segni che indicano che i dotti lacrimali sono ostruiti.
  2. Quando i patogeni entrano nel sacco lacrimale, si sviluppa un'infezione, che è caratterizzata da accumuli di muco e pus. All'inizio della malattia, possono essere visti solo negli angoli interni degli occhi, ma con il progredire della malattia, diventano numerosi e il bambino riesce a malapena ad aprire le ciglia. Con l'accumulo di pus e muco, le lacrime del bambino diventano noiose.
  3. Possibile arrossamento e gonfiore della membrana connettiva vicino agli angoli interni degli occhi.
  4. Gonfiore e tenerezza delle palpebre.
  5. Quando si usano colliri con antibiotici e antisettici, si nota solo un miglioramento temporaneo.

Con dacryocystitis, un occhio soffre più spesso. Uno dei sintomi affidabili dell'ostruzione del canale nasolacrimale è il rilascio di scarico mucopurulento dai punti lacrimali quando si preme il sacco lacrimale.

Video utile sull'argomento

Cosa fare prima se è chiuso

Se trovi i sintomi di cui sopra vale la pena visitare un oculista. Non è possibile seppellire colliri e gel laici, in particolare quelli contenenti sostanze antimicrobiche, possono offuscare il quadro clinico.

Non è necessario lavare gli occhi dei bambini infusi o infusi di erbe se necessario condotti lacrimali. Questo può solo temporaneamente eliminare i segni di patologia, ma non eliminarlo completamente.

È necessario smettere di sciacquare gli occhi, i sintomi della malattia ritornano e progredirà. La causa principale della malattia - il blocco dei dotti lacrimali - non sarà eliminata.

Un oftalmologo può prescrivere un test occidentale per fare una diagnosi. Viene eseguita come segue: una soluzione di collagene viene instillata negli occhi e uno stoppino viene iniettato nella cavità nasale, se la turunda è colorata, la diagnosi non viene confermata.

Se non ci sono colorazioni dopo 15 minuti, il canale nasolacrimale è chiuso, il che indica la dacriocistite.

A volte un medico può prescrivere una radiografia dei dotti nasolacrali usando una sostanza radiopaca.

Se la malattia non è in esecuzione, il massaggio del canale lacrimale è prescritto dal medico. La terapia conservativa è efficace fino a quando il bambino ha 2 mesi. Vale la pena ricordare, il più vecchio il bambino, il massaggio del canale lacrimale sarà più doloroso.

Combinazione di massaggio con altri metodi di terapia

Oltre al massaggio del canale lacrimale per il trattamento della dacriocistite, il medico prescrive colliri antibatterici per ridurre il rischio di attaccare un'infezione secondaria.

Un antibiotico è selezionato in base alla sensibilità del patogeno ad esso.

I seguenti farmaci sono consentiti in pediatria:

  • collirio tobrandix 3%;
  • gocce oculari di cloramfenicolo 0,25%, possono essere utilizzati nei bambini di età superiore a 4 settimane.

Se il medico ha prescritto più colliri alla stessa ora, devono essere instillati a intervalli di 20 minuti.

Massaggiare era più efficace, dopo aver consultato uno specialista e in assenza di intolleranza individuale, è permesso usare le ricette della medicina tradizionale:

  1. Bury 2 Kalanchoe succo in ogni occhio. Frequenza di frequenza - 3 volte al giorno.
  2. Fare impacchi per gli occhi con infuso di camomilla, aneto.
  3. Applicare sulle bustine di tè fermentate e raffreddate degli occhi del bambino.

Devi capire che le ricette della medicina tradizionale sono consentite solo come fondi aggiuntivi. Va ricordato che l'automedicazione è inaccettabile perché hanno le proprie controindicazioni.

Indicazioni e controindicazioni per i neonati

L'indicazione per il massaggio è un blocco del dotto nasale, che è accompagnato dai segni sopra elencati.

È impossibile massaggiare i condotti lacrimali se il bambino ha:

  • peridacryocystitis batterico affilato - una malattia infettiva-infiammatoria del sacco lacrimale e fibra adiacente, accompagnata dallo sviluppo di necrosi tessutale;
  • neoplasma maligno del canale lacrimale;
  • lesioni del canale lacrimale, accompagnate da perforazione;
  • idrope (idropisia) del sacco lacrimale - il suo allungamento e l'esaurimento della pelle su di esso.

Determinare in modo indipendente la patologia descritta è problematico. Spesso hanno sintomi simili con ostruzione dei dotti lacrimali.

Quando si osserva peridacryocystitis o flemmone accumuli di pus nel sacco lacrimale, arrossamento e gonfiore dell'occhio dolorante.

Ecco perché prima del massaggio dovresti registrarti con un oculista pediatrico per escludere le suddette patologie.

Come scoprire se le procedure aiutano e quando vale la pena andare dal medico

Di regola, dopo 2 settimane di massaggio, la membrana rudimentale si rompe e il canale nasolacrimale si apre.

Il fatto che sia ancora intasato, può indicare i sintomi di cui sopra.

In ogni caso, dopo aver completato la sessione di massaggio, vale la pena di mostrare il bambino allo specialista.

Quando si bloccano i dotti lacrimali, il medico può prescrivere una sonda. Una sonda viene inserita nell'apertura lacrimale, che aiuta ad espandere il dotto nasale.

Quando la sonda viene rimossa, la pervietà dei dotti lacrimali viene normalizzata. Dopo la rimozione dello strumento il canale viene processato da antisettico.

Se l'intervento ha successo, il liquido viene versato dalle narici del bambino o nel rinofaringe. A volte la procedura dovrà passare 2-3 volte.

Non dovresti aver paura di sondare, anche se di solito è spiacevole che i genitori guardino al processo stesso. La procedura è ben tollerata dal bambino, più pericolosa delle complicazioni che possono svilupparsi se la dacriocistite non viene eliminata.

Per condurre il rilevamento dovrebbe essere all'età di un bambino di 2-6 mesi. La procedura viene eseguita con l'uso di anestesia con maschera leggera.

Il bambino, essendo in uno stato di sospensione della droga, non sarà in grado di interferire con il medico, il che ridurrà la probabilità di complicazioni derivanti dalla procedura e consentirà di evitare ripetuti bougienage.

Dopo la procedura, viene prescritto un ciclo di massaggi e medicinali per ridurre la probabilità di sviluppare una malattia adesiva.

Complicazioni di ostruzione

La dacryocystitis lanciata, può provocare overdistension e il sacco lacrimale idropico. In questa malattia, una neoplasia può essere vista vicino all'angolo interno dell'occhio, la cui dimensione può raggiungere le dimensioni di un fagiolino.

La pelle sopra atrofia e magro, sotto si vede il sacco lacrimale grigio-blu.

Con l'ingresso dell'infiammazione della microflora patogena della congiuntiva e del flemmone si sviluppano fistole dei canali lacrimali.

Quando si osserva cellulite arrossamento e gonfiore del SAC lacrimale, un aumento della temperatura corporea. I test di laboratorio mostreranno alti livelli di leucociti e ESR.

Il processo infiammatorio può diffondersi ai seni paranasali. È pericoloso se la cellulite non si rompe, ma nell'orbita, di conseguenza, il nervo ottico ne risentirà, il rivestimento interno dell'occhio e il pus cadranno nel cervello.

Ciò può innescare una completa perdita della vista a causa dello sviluppo di panoftalmite, che può comportare la rimozione dell'occhio, danni al sistema nervoso centrale, perdita di memoria e persino la morte.

Per ridurre la probabilità di vari tipi di complicanze, dovresti monitorare attentamente la salute del bambino e, se necessario, in tempo utile per chiedere assistenza medica.

Dovrebbe essere regolarmente esaminato da un pediatra. Il pediatra, sospettando lo sviluppo del processo patologico, riferirà il bambino a un oftalmologo, che spiegherà come fare un massaggio quando il canale lacrimale viene bloccato.

  • Articolo Precedente

    Compresse di glucosio - istruzioni per l'uso e indicazione, analoghi e costi

Altri Articoli Su Infiammazione Dell'Occhio