Relazioni: più e meno

Principale Malattia

La responsabilità di tutto in una coppia è di solito imposta a qualcuno che è (o sembra) più forte. Vale la pena riconoscere agli occhi della gente che uno soffre di più amore (meno), ora i rimproveri vengono spinti verso il secondo (più). Questo è percepito approssimativamente come se all'improvviso si ammalasse, e il secondo dovrebbe iniziare a prendersi cura di lui, fare un po 'o tutto il suo lavoro, fare attenzione fino a quando non si è ripreso.

C'è una certa logica in questo e la sto descrivendo in modo che possa essere rintracciato dove finisce questa logica.

"Un caro amico ha atteso la ripresa delle relazioni negli ultimi 5 anni.
Un uomo una volta ogni pochi mesi invia quindi dei fiori, quindi fa qualche altro segno di attenzione. Questo è abbastanza per lei pensare che lei ama, ma ci sono ragioni che non permettono loro di stare insieme. Un paio di volte all'anno è il sesso. Un uomo è o un sadico o un pazzo, non capisco già "

"Sì, conosco una di queste persone, le osservo da molto tempo, in qualche modo è andato dalla sua ubriaca signora di una notte dopo che era stato via per due mesi. C'era sesso, apparentemente alcune conversazioni intime - ha deciso che si rese conto e venne a vivere per sempre, ma si svegliò e se ne andò, e la signorina temperamentale si rivelò - gli diede la macchina, come si lamentava e si meravigliava: non capisco, dice, perché, perché è solo pazza, come posso no fortuna! La cosa divertente è che continuano a comunicare, a volte richiamano. Sembra che non sia cattivo e certamente non è stupido, ma non capisce affatto come succede nelle donne, soffre molto, è diventato così pauroso, ma non cambia il suo comportamento, così si torturano a vicenda - sono le donne e le sue donne "

"È come se una donna avesse dato a qualcuno ubriaco, ma non voleva più."
e avrebbe preso e tagliato tutti i suoi vestiti con le forbici per rappresaglia "

"Se i sentimenti degli uomini sono goffi da giocare, allora non è possibile ottenerne uno". 1 Ogni uomo può dare un segno di attenzione a qualsiasi donna, inviare i suoi fiori o qualunque cosa desideri inviare, una volta all'anno o quando vuole. Ma! Se questa donna è innamorata di lui e le ha mandato dei fiori, è un sadico e un pazzo. Perché lei può percepire i suoi fiori in modo inadeguato. Notate, lei percepirà inadeguatamente i fiori, quindi è un pazzo. Perché devo pensare per lei, lei non ha cervello. Ed è un sadico, sebbene non faccia nulla di male, ma in condizioni in cui una donna è stordita e indebolita dall'amore, qualsiasi atto ordinario di un uomo si trasforma in sadismo e dovrebbe comportarsi nel modo migliore per lei rispetto a lui.

Come può una donna uscire da questa situazione, se per la sua inadeguatezza, per la sua ipersensibilità e il dolore di tutto in una riga, la responsabilità viene spostata su un'altra? Sì, non funziona. Non c'è modo.

2. La giovane donna che ha battuto la macchina, ha passato il procedimento penale, anche se era necessario iniziare. Il suo comportamento sembra così chiaro, lei ha chufstva. Inoltre, oltre a questa situazione, sono anche convinto che i sentimenti siano una buona ragione per comportarsi da matti e creare, qualunque cosa. Pertanto, viene ucciso, soffre. Pertanto, richiama con lei. E poi improvvisamente lei dal Chuvstvo farà qualcosa, e la responsabilità - su di esso. È responsabile per i sentimenti degli altri, perché sono diretti verso di lui. Lui è un plus - su di esso e responsabilità. Ed è molto difficile uscire dallo squilibrio con una simile immagine del mondo.

3. Quando sorge un discorso che un uomo può anche essere in una posizione negativa, la compassione e la comprensione sono proprio lì dalla sua parte. Ama di più, si preoccupa? Quindi il secondo, in questo caso, il secondo dovrebbe essere responsabile di ciò, trattarlo non nel modo in cui lei sa fare meglio, e poiché è meglio per lui, cerca molto duramente di fare tutto in modo che questo meno non soffra. Non posso fare? Deve provare

Cioè, è questo pensiero che l'amore che è sorto in una persona è stato in qualche modo sfuggito e obbligato a farlo agli altri, e ora quell'altra persona è responsabile di ciò. Di conseguenza, l'amante è d'accordo con questo e la sua volontà diventa ancora meno, dà il controllo al vantaggio e va in un meno molto di più.

E se qualcuno ha una risorsa immagine pompata e sa come piace, se qualcuno ha una risorsa sessuale pompata e può sedurre, guai a questa persona pompata, soprattutto se non è riuscito a sposarsi felicemente, ma è alla ricerca. Responsabile di tutti i poveri e miserabili, che con appetito gli sono rimasti attaccati. E temporaneamente miserabile, avendo prima di questo una possibilità di diventare più forte, prosperare e crescere, pompare, imparare qualcosa, questa possibilità è persa. Invece di fare un esempio da persone a cui piace tutto, o non prenderlo a loro piacimento, vengono insultati e sgridati e costretti a pagare un tributo imperfetto a questo riguardo. Puoi fare qualcosa? Lavora per gli altri che non sanno come. Una regola terribile che genera parassiti, dipendenti e vittime adattate. La maggior parte diventa redditizia per essere in grado di non fare nulla, di non fare nulla, ma solo di chiedere la propria parte dalla caldaia comune, che sta diventando sempre più vuota.

Per ragioni di giustizia, si dovrebbe notare che una maggiore responsabilità è posta sui vantaggi perché le persone quasi a livello istintivo sentono il principio di "potere = responsabilità", quindi quando vedono che una persona ha più potere su un'altra, lo chiamano per una maggiore responsabilità. Ma qui sta la dinamica dello squilibrio. Più responsabilità per l'altro prende il vantaggio, maggiore diventa il suo potere. Cioè, per ridurre il potere di un vantaggio, per restituire il potere di disporre di un segno negativo, devi prima restituire la responsabilità a lui - per lui. Dovrebbe sentirlo, anche se non può liberarsi completamente di se stesso ora, è debole, l'altro non dovrebbe farlo comunque, non dovrebbe prendersi cura di lui e proteggerlo, dovrebbe, lentamente, sbuffare, ansimare, impastare e raddrizzare atrofizzati da questo ecco una paralisi muscolare. Altrimenti, non uscirà mai dal meno.

Pertanto, la responsabilità del vantaggio non finisce dove finisce il suo potere. Il suo potere è maggiore e la responsabilità finisce un po 'prima, dove avrebbe dovuto essere il suo potere, se fossero in equilibrio. Questo momento è chiaro? Se tratti i miserabili come sventurati, rimane disgraziato e gradualmente diventa ancora più infelice. Dal momento che "chi non va avanti, torna indietro" (non proteggi - mangia re-regie) - non progredire - è un regresso. L'atteggiamento nei confronti di una persona determina il suo vettore di sviluppo. È necessario trattare il meno come se fosse una persona adulta a tutti gli effetti, anche se temporaneamente inadeguata.

Molte volte ho visto come i professionisti con la loro maggiore responsabilità hanno impedito al meno di uscire dal meno. Hai già affrontato esempi classici nell'ultimo post: conversazioni simpatiche, parole gentili, qualche tipo di promesse illusorie. I professionisti non lo fanno mai per bere sangue, dimentica questo racconto. Il sangue meno per più è molto insipido, acido e marcio. Solo se il meno è molto piccolo, il suo sangue (che di solito è chiamato emozione, amore, sofferenza) ha un certo tipo di gusto, perché lui stesso ha attrattiva. Nel 99% dei casi, i professionisti sono tutti pieni di compassione, per senso di responsabilità. Mangiarne un meno non è insipido, ma disgustosamente semplice, è un personaggio negativo, un personaggio ripugnante, si nutrono di lui quando lo accudiscono. Qui per un meno più molto gustoso, semplicemente delizioso, ogni grammo della sua attenzione.

Ma ci sono altri esempi in cui il plus sta cercando di assumersi la responsabilità, e si rivela solo peggio. Ad esempio, a volte i professionisti iniziano a evitare cons per motivi di responsabilità. Loro scappano letteralmente quando vedono, abbassano gli occhi quando passano, non rispondono a semplici domande in SMS. Se il plus lo fa per se stesso, cioè, non vuole vedere questa faccia, questo modello funziona bene. Alcuni vantaggi lo fanno per motivi di autodifesa, ma molti cercano di spingere il meno dallo squilibrio il più rapidamente possibile. Cioè, avrebbero parlato con piacere, ma hanno paura che gli daranno speranza e lui diventerà ancora più attaccato. Di conseguenza, il meno inizia a leggere informazioni contrastanti. Vede che il plus in qualche modo si comporta in modo innaturale, guarda in modo subdolo, distrae gli occhi, vedendo un segno meno all'inizio del corridoio, si spegne immediatamente. E il meno lo prende per il gioco. Bene, raggiungi e corre alla ricerca. Inoltre corre via da lui, lui è dietro di lui, perché il meno sente che il vantaggio si comporta in qualche modo troppo teso e sospetta per lui alcuni sentimenti forti.

Tutto ciò per cui rimproverano furiosamente i professionisti, questo è ciò che "chiama ogni sei mesi per fare sesso" - è perfettamente normale se non lo fa per pietà. Inoltre ha il diritto di comportarsi con un segno negativo come con una normale persona adulta a tutti gli effetti, non dovrebbe trattarlo come un disgraziato o un bambino. Ora, se fa un plus per pietà, riduce l'autostima a meno, e se lo fa per il proprio piacere, condivide i limiti della responsabilità. Cioè, in più dovrebbe davvero fare quello che vuole lui, idealmente. E ne beneficerà entrambi. E se considera che c'è qualcosa di più debole di fronte a lui, sosterrà un aspetto meno.

Puoi dare altri esempi tu stesso, quando la responsabilità del vantaggio impedisce al sentirsi meno come una persona normale, e se il plus semplicemente sputava su di esso e si esercitava da solo, il meno ritornava rapidamente ad uno stato adeguato. Ma ricorda, scappa dal meno, quando il meno è troppo attivo nel suo fabbisogno energetico, un comportamento completamente normale. I professionisti lo fanno istintivamente e hanno assolutamente ragione. Ma per correre, quando non si vuole correre, ma provare responsabilità, comportamento scorretto e tali tiri tendono a portare a rimanere più bloccati nello squilibrio del meno. La responsabilità in più del plus tutto il tempo confonde la carta, crea una dissonanza. Sul piano emotivo, in più ha una cosa, e agisce in modo diverso a causa della responsabilità. Questo è ciò che è dannoso per ogni relazione, rompe la connessione e l'equilibrio.

Segno di miopia: più o meno

Spesso le persone con gli occhiali possono sentire la frase: "Ho tanti (o più) punti così tanti". Cosa significa questa frase e quale segno di vista nelle persone con miopia? E, in generale, la miopia è un plus o un meno?

Cosa significa più o meno per acuità visiva?

Dopo lo studio dell'acuità visiva, tutti i pazienti con disturbi refrattivi conducono una correzione della visione di prova con l'aiuto di lenti. Le lenti sono di due tipi: scattering, indicato in oftalmologia con il segno "-" (meno), e la raccolta - denotata da "+" (più).

Gli occhiali per la miopia riducono gli oggetti, ma li rendono più chiari.

Per la correzione della miopia si applicano dispersioni o lenti "negative". Pertanto, quando la gente parla di occhiali o lenti per la correzione della miopia, c'è sempre un segno negativo, non un vantaggio. Al contrario, utilizzo lenti "positive" o di raccolta per la correzione della lungimiranza, quindi l'ipermetropia è un "plus".

Quanti "svantaggi" sono necessari per la correzione della miopia e dei "vantaggi" - per la miopia

Quindi, abbiamo scoperto che la miopia è un difetto, e l'ipermetropia è un vantaggio. E cosa significano i numeri, ad esempio -2, -3.75, +0.75 o qualsiasi altro?

I numeri indicano la potenza ottica delle lenti necessarie al paziente con miopia per vedere chiaramente la decima riga nella tabella di Sivtsev. Il potere delle lenti è espresso in diottrie e può avere un valore frazionario. Quando si scrive una prescrizione per occhiali o lenti per ciascun occhio indica il proprio valore della potenza delle lenti.

Ora sapete, quando una persona occhialuta e familiare dice che la sua visione è "meno così tanto", significa che ha la miopia o, come dicono i medici, la miopia. E un altro consiglio su come determinare il segno della vista: gli occhiali per la miopia riducono visivamente gli oggetti quando li osservano, e per l'ipermetropia - aumentano.

Regole dei segni

Meno e più sono segni di numeri negativi e positivi in ​​matematica. Interagiscono con se stessi in modo diverso, quindi quando si eseguono azioni con numeri, ad esempio divisione, moltiplicazione, sottrazione, aggiunta, ecc., È necessario tenere conto delle regole dei segni. Senza queste regole, non puoi mai risolvere nemmeno il problema algebrico o geometrico più semplice. Senza la conoscenza di queste regole, non sarai in grado di studiare non solo la matematica, ma anche la fisica, la chimica, la biologia e persino la geografia.

Consideriamo più in dettaglio le regole di base dei segni.

Divisione.

Se dividiamo "più" per "meno", otteniamo sempre "meno". Se dividiamo il "meno" per "più", allora otteniamo sempre anche il "meno". Se dividiamo più per plus, otteniamo plus. Se dividiamo il "meno" per "meno", allora otteniamo, abbastanza stranamente, anche il "più".

Moltiplicazione.

Se moltiplichiamo il "meno" per "più", otteniamo sempre il "meno". Se moltiplichiamo "più" per "meno", allora otteniamo sempre anche "meno". Se moltiplichiamo "più" per "più", allora otteniamo un numero positivo, cioè "più". Lo stesso vale per due numeri negativi. Se moltiplichiamo il "meno" per "meno", allora otteniamo il "più".

Sottrazione e aggiunta.

Sono già basati su altri principi. Se il numero negativo è maggiore in grandezza rispetto al nostro numero positivo, allora il risultato sarà ovviamente negativo. Sicuramente, ti chiedi che cos'è il modulo e perché è qui. È molto semplice Modulo è il valore di un numero, ma senza un segno. Ad esempio, -7 e 3. Modulo -7 sarà solo 7, e 3 rimarrà 3. Come risultato, vediamo che 7 è maggiore, cioè risulta che il nostro numero negativo è maggiore. Questo sarà -7 + 3 = -4. Puoi renderlo ancora più facile. Basta inserire il numero positivo in primo luogo, e uscirà 3-7 = -4, forse è più comprensibile per qualcuno. Sottrazione agire completamente sullo stesso principio.

pagina

PLUS E MINUSI

informazioni

altro

azioni

18.813 records Suggerisci notizie

tatuaggi:
Splendidamente.
Sei brillante contro tutte le persone.
Attira l'attenzione
Ogni tatuaggio simboleggia qualche evento importante nella tua vita. Mostra storia completa...

"Sei fuggito di prigione ??"
"È reale?"
"Posso toccarlo?"
"PERCHÉ TU TI TI FACCIO A TIRARTI TU COSÌ? Prendi un MARKER E SCARICARE!"
"E come sarà nella vecchiaia?"
"Fa male? Voglio appuntare un gatto sul mio culo! Oh, o un geroglifico, sono così divertenti!"

Impara a creare animazioni per pubblicità, presentazioni, screensaver e video. O solo per te stesso.

Clicca sull'immagine per scoprire i dettagli:

Inserisci un segno più in MS Word

Spesso, mentre si lavora in Microsoft Word, diventa necessario scrivere un carattere in un documento che non è sulla tastiera. Poiché non tutti gli utenti sanno come aggiungere uno o un altro segno o simbolo, molti di loro cercano un'icona adatta su Internet, quindi la copiano e la incollano in un documento. Questo metodo difficilmente può essere definito sbagliato, ma esistono soluzioni più semplici e convenienti.

Abbiamo ripetutamente scritto su come inserire vari caratteri in un editor di testo da Microsoft, e in questo articolo descriveremo come inserire un segno più in Word.

Come con la maggior parte dei simboli, anche i più-meno possono essere aggiunti a un documento in diversi modi: descriveremo ciascuno di essi di seguito.

Aggiungendo il segno "più negativo" attraverso la sezione "Simbolo"

1. Fare clic sulla pagina in cui dovrebbe essere il segno "più meno" e passare alla scheda "Inserisci" sulla barra dei collegamenti.

2. Fare clic sul pulsante "Simbolo" (gruppo di strumenti "Simboli"), nel menu a discesa di cui selezionare "Altri simboli".

3. Assicurati che il parametro "Testo normale" sia impostato nella sezione "Carattere" della finestra di dialogo che si apre. Nella sezione "Set", seleziona "Additional Latin 1".

4. Nell'elenco dei simboli che appaiono, trova "più meno", selezionalo e fai clic su "Inserisci".

5. Chiudere la finestra di dialogo, un segno più appare sulla pagina.

Aggiungere il segno più con un codice speciale

Ogni carattere presentato nella sezione "Simbolo" di Microsoft Word ha il proprio segno di codice. Conoscendo questo codice, è possibile aggiungere il segno necessario al documento molto più velocemente. Oltre al codice, è necessario conoscere anche la chiave o la combinazione di tasti che converte il codice inserito nel carattere richiesto.

Puoi aggiungere un segno "più meno" usando il codice in due modi, e puoi vedere i codici stessi nella parte inferiore della finestra "Simbolo" direttamente dopo aver fatto clic sul carattere selezionato.

Metodo uno

1. Fare clic nel punto della pagina in cui è necessario inserire il simbolo "più negativo".

2. Tieni premuto il tasto "ALT" sulla tastiera e, senza rilasciarlo, inserisci i numeri "0177" senza virgolette.

3. Rilasciare il tasto "ALT".

4. Un segno più segno meno apparirà nella posizione desiderata.

Secondo metodo

1. Fare clic nel punto in cui si trova il segno "più meno" e passare alla lingua di input inglese.

2. Immettere il codice "00B1" senza virgolette.

3. Senza spostarsi dal punto selezionato sulla pagina, premere i tasti "ALT + X".

4. Il codice inserito verrà convertito in un segno più.

Proprio così puoi mettere il simbolo "più meno" in Word. Ora conosci tutti i metodi esistenti e spetta a te decidere quali di loro scegliere e utilizzare in lavoro. Ti consigliamo di guardare altri caratteri che sono disponibili nel set di editor di testo, forse lì troverai qualcos'altro utile.

Ringrazia l'autore, condividi l'articolo sui social network.

Segni matematici più e meno

I simboli di addizione e sottrazione apparvero per la prima volta nel XV secolo. Il segno "+" e il segno "-" sembrano essere stati uno dei tanti modi per scrivere la parola latina "significato" e "era la sua versione abbreviata. Gli antichi greci usavano la lettera "psi" per fare questo (a volte semplicemente come una giustapposizione), mentre gli indiani usavano la parola u, e gli antichi egizi descrivevano un paio di piedi che andavano a significare aggiunta o ritiro, indicando sottrazione.

All'inizio del XV secolo, gli europei usavano le lettere "P" e "M" per "più" e "meno" (quindi venivano chiamati "memo"), ma il primo uso di "+" probabilmente appartiene all'astronomo Nicole d'Or in 14 ° secolo.

Il segno "-" può essere sorto dalle designazioni dei mercanti, quando il carico è stato scaricato da una nave, hanno trovato un modo abbreviato per designare la lettera "M", che spesso aveva una linea sopra di sé, con un'indicazione di sottrazione.

È interessante notare che il marchio di divisione moderno è stato originariamente utilizzato per indicare la sottrazione attraverso l'Europa settentrionale da parte dei matematici e potrebbe essere sorto dalla notazione sui manoscritti per contrassegnare i luoghi sospettati di essere danneggiati o anormali.

Il segno non fu fino alla fine del 16 ° secolo, quando questi simboli divennero ampiamente usati in matematica. Johann Widman e Vander Hoecke, due matematici del XV secolo, li usarono. Apparentemente li inseriscono in notazione inglese.

Robert Record disse nel 1557: "Lì vidi altri 2 simboli usati frequentemente, il primo dei quali fu fatto in tal modo +: l'altro, quindi, -."

Cosa sarà
+su + =? (meno o più)
-on =?
+on =?
-su + =?

Risparmia tempo e non vedi annunci con Knowledge Plus

Risparmia tempo e non vedi annunci con Knowledge Plus

La risposta

Verificato da un esperto

La risposta è data

step777

Connetti Knowledge Plus per accedere a tutte le risposte. Rapidamente, senza pubblicità e pause!

Non perdere l'importante - connetti Knowledge Plus per vedere la risposta adesso.

Guarda il video per accedere alla risposta

Oh no!
Visualizza le risposte sono finite

Connetti Knowledge Plus per accedere a tutte le risposte. Rapidamente, senza pubblicità e pause!

Non perdere l'importante - connetti Knowledge Plus per vedere la risposta adesso.

Perché il meno al meno dà un vantaggio?

"Il nemico del mio nemico è mio amico."

La risposta più semplice è: "Perché queste sono le regole per trattare i numeri negativi". Le regole che impariamo a scuola e si applicano tutta la mia vita. Tuttavia, i libri di testo non spiegano perché le regole siano tali. Prima cercheremo di capire questo, basandoci sulla storia dello sviluppo dell'aritmetica, e quindi risponderemo a questa domanda dal punto di vista della matematica moderna.

C'era una volta la gente conosceva solo i numeri naturali: 1, 2, 3,. Erano soliti contare utensili, bottino, nemici, ecc. Ma i numeri stessi sono piuttosto inutili: devi sapere come gestirli. L'addizione è chiara e comprensibile, inoltre, la somma di due numeri naturali è anche un numero naturale (un matematico direbbe che l'insieme dei numeri naturali è chiuso rispetto all'operazione di addizione). La moltiplicazione è, in sostanza, la stessa aggiunta se stiamo parlando di numeri naturali. Nella vita, spesso eseguiamo azioni legate a queste due operazioni (ad esempio, facendo acquisti, aggiungiamo e moltiplichiamo), ed è strano pensare che i nostri antenati li abbiano incontrati meno spesso - l'aggiunta e la moltiplicazione sono state dominate dall'umanità per un tempo molto lungo. Spesso è necessario dividere un valore per un altro, ma qui il risultato non è sempre espresso da un numero naturale - è così che sono comparsi i numeri frazionari.

Senza sottrazione, ovviamente, non è abbastanza. Ma in pratica, tendiamo a sottrarre un numero più piccolo da un numero maggiore e non è necessario utilizzare numeri negativi. (Se ho 5 dolci e lo do a mia sorella 3, allora avrò 5 - 3 = 2 dolci, ma non posso darle 7 dolci per una buona ragione.) Questo può spiegare perché le persone non hanno usato numeri negativi per molto tempo.

Nei documenti indiani, i numeri negativi appaiono dal VII secolo d.C. I cinesi, a quanto pare, iniziarono a usarli un po 'prima. Sono stati usati per contabilizzare debiti o in calcoli intermedi per semplificare la soluzione delle equazioni - questo era solo uno strumento per ottenere una risposta positiva. Il fatto che numeri negativi, a differenza di quelli positivi, non esprimono la presenza di alcuna entità, ha causato una forte sfiducia. La gente ha letteralmente evitato i numeri negativi: se il problema aveva una risposta negativa, pensavano che non ci fosse alcuna risposta. Questa sfiducia persistette per moltissimo tempo e persino Descartes, uno dei "fondatori" della matematica moderna, li definì "falsi" (nel 17 ° secolo!).

Si consideri ad esempio l'equazione 7x - 17 = 2x - 2. Può essere risolto come segue: trasferisci i membri con lo sconosciuto a sinistra e il resto a destra, ottieni 7x - 2x = 17 - 2, 5x = 15, x = 3. Con questa decisione, non abbiamo nemmeno incontrato i numeri negativi.

Ma è stato possibile farlo accidentalmente in un altro modo: trasferire i termini dallo sconosciuto al lato destro e ottenere 2 - 17 = 2x - 7x, (-15) = (-5) x. Per trovare l'ignoto, dividi un numero negativo per un altro: x = (-15) / (- 5). Ma la risposta corretta è nota, e resta da concludere che (-15) / (- 5) = 3.

Cosa dimostra questo semplice esempio? Innanzitutto, la logica che definisce le regole per le azioni sui numeri negativi diventa chiara: i risultati di queste azioni devono coincidere con le risposte ottenute da un percorso diverso, senza numeri negativi. In secondo luogo, consentendo l'uso di numeri negativi, ci sbarazziamo del faticoso (se l'equazione risulta essere più complicata, con un gran numero di termini) di trovare il percorso della soluzione in cui tutte le azioni vengono eseguite solo su numeri naturali. Inoltre, non possiamo più pensare ogni volta alla significatività delle quantità trasformate - e questo è già un passo verso la trasformazione della matematica in una scienza astratta.

Le regole per trattare i numeri negativi non sono state formate immediatamente, ma sono diventate una generalizzazione di numerosi esempi che sono emersi quando si risolvono i problemi applicati. In generale, lo sviluppo della matematica può essere suddiviso in fasi: ogni fase successiva differisce dal precedente da un nuovo livello di astrazione nello studio degli oggetti. Così, nel diciannovesimo secolo, i matematici hanno capito che interi e polinomi, nonostante la loro dissomiglianza esterna, hanno molto in comune: entrambi possono essere sommati, sottratti e moltiplicati. Queste operazioni sono soggette alle stesse leggi, come nel caso dei numeri e nel caso dei polinomi. Ma la divisione degli interi l'uno nell'altro, in modo che il risultato sia di nuovo ottenuto in numeri interi, forse non sempre. Lo stesso con i polinomi.

Poi sono stati scoperti altri insiemi di oggetti matematici su cui tali operazioni possono essere eseguite: serie di potenze formali, funzioni continue. Infine, si è capito che se studiamo le proprietà stesse delle operazioni, allora i risultati possono essere applicati a tutti questi gruppi di oggetti (tale approccio è caratteristico di tutta la matematica moderna).

Di conseguenza, è apparso un nuovo concetto: l'anello. È solo una moltitudine di elementi più azioni che possono essere eseguite su di essi. Fondamentali qui sono solo le regole (sono chiamate assiomi), che obbediscono alle azioni, e non la natura degli elementi dell'insieme (eccolo, un nuovo livello di astrazione!). Volendo sottolineare che la struttura che sorge dopo l'introduzione degli assiomi è importante, i matematici dicono: un anello di interi, un anello di polinomi, ecc. Ripetendo dagli assiomi, possiamo derivare altre proprietà degli anelli.

Formuliamo gli assiomi dell'anello (che, naturalmente, sono simili alle regole delle azioni con gli interi), e poi proviamo che in ogni anello, moltiplicando il meno del meno, otteniamo un vantaggio.

Un anello è un insieme con due operazioni binarie (ovvero, due elementi di un anello sono coinvolti in ogni operazione), che per tradizione si chiama addizione e moltiplicazione e i seguenti assiomi:

  • l'aggiunta di elementi ad anello obbedisce al commutativo (A + B = B + A per qualsiasi elemento A e B) e alle leggi combinatorie (A + (B + C) = (A + B) + C); nell'anello c'è un elemento speciale 0 (l'elemento neutro per addizione) tale che A + 0 = A, e per ogni elemento A c'è un elemento opposto (indicato con (-A)) che A + (-A) = 0;
  • la moltiplicazione obbedisce alla legge combinatoria: A · (B · C) = (A · B) · C;
  • l'aggiunta e la moltiplicazione sono vincolate dalle seguenti regole per l'apertura delle parentesi: (A + B) · C = A · C + B · C e A · (B + C) = A · B + A · C.

Si noti che gli anelli, nella costruzione più generale, non richiedono la permutazione della moltiplicazione, né la sua reversibilità (cioè, non è sempre possibile dividere), né l'esistenza di un'unità - un elemento neutro per moltiplicazione. Se introduciamo questi assiomi, otteniamo altre strutture algebriche, ma tutti i teoremi dimostrati per gli anelli saranno veri in essi.

Ora proviamo che per ogni elemento A e B di un anello arbitrario, in primo luogo, (-A) · B = - (A · B), e in secondo luogo (- (- A)) = A. Le affermazioni sulle unità seguono facilmente da questa: (-1) · 1 = - (1 · 1) = -1 e (-1) · (-1) = - ((- 1) · 1) = - (- 1) = 1.

Per questo abbiamo bisogno di stabilire alcuni fatti. In primo luogo, dimostriamo che ogni elemento può avere solo un opposto. Effettivamente, l'elemento A ha due opposti: B e C. Cioè, A + B = 0 = A + C. Considera la somma di A + B + C. Usando le leggi di combinazione e spostamento e la proprietà zero, otteniamo che, da un lato, la somma sia B: B = B + 0 = B + (A + C) = A + B + C, e d'altra parte, è C: A + B + C = (A + B) + C = 0 + C = C. Pertanto, B = C.

Notate ora che sia A sia (- (- A)) sono opposti allo stesso elemento (-A), quindi devono essere uguali.

Il primo fatto è: 0 = 0 · B = (A + (-A)) · B = A · B + (-A) · B, cioè, (-A) · B è opposto a A · B, il che significa che è - (A · B).

Per essere matematicamente rigorosi, spieghiamo anche perché 0 · B = 0 per ogni elemento B. Infatti, 0 · B = (0 + 0) B = 0 · B + 0 · B. Cioè, l'aggiunta di 0 · B non modifica la quantità. Quindi questo prodotto è zero.

E il fatto che ci sia esattamente uno zero sul ring (in effetti, negli assiomi si dice che un tale elemento esiste, ma non si dice nulla sulla sua unicità!), Lo lasceremo al lettore come un facile esercizio.

Iscriviti più o meno in Word

Gli utenti di testi di parole devono spesso utilizzare caratteri diversi e tutti i tipi di punteggiatura. Il modo ben noto di inserire un segno particolare attraverso la funzione "Simbolo" è il più semplice. Ad esempio, il solito segno più o meno può essere inserito anche nella scheda "Inserisci". Ci sono molte altre opzioni per quanto velocemente è possibile includere questo simbolo in un articolo o equazione.

Inserisci un segno più-meno attraverso "Simboli"

Per posizionare un segno positivo su un segno meno dovrebbe usare i seguenti passi:

  1. Puntare il cursore nel testo dove è richiesto "±";
  2. Vai alla scheda "Inserisci" e fai clic su tutto il familiare pulsante "Simbolo";
  3. Successivamente, fai clic su "Altri caratteri";
  4. Nella finestra che appare, è necessario impostare alcuni parametri. Nella sottosezione "Set", è necessario selezionare "Additional Latin-1";
  5. Il prossimo passo è trovare il segno più sul segno meno, cliccarci sopra e incollare.

Aggiunta di un segno più sul codice

Qualsiasi simbolo matematico ha un segno di codice individuale. Con l'aiuto di questo codice e del tasto di scelta rapida puoi velocizzare l'inserimento di qualsiasi carattere, incluso il segno più sopra il segno meno. Esistono due tipi di codice, solo che è necessario lavorare con ciascuno di essi in modo diverso. Diamo un'occhiata ai dettagli di seguito.

Metodo 1: chiave "Num lk"

È possibile ottenere un segno più rispetto a un meno mediante una combinazione di tasti e il pulsante principale "Num lk". Imposta il puntatore del mouse nel punto giusto nel testo o nella formula in cui hai bisogno del simbolo più o meno. Attivare il pulsante "Num lk" si riferisce al tastierino numerico. Se Num lk non è incluso, questo metodo non funzionerà. Quindi, ora tieni premuto il pulsante "Alt" e digita il numero 0177 sul tastierino numerico.

Metodo 2: la combinazione di tasti "Alt + X"

Questo metodo aiuterà anche a scrivere un plus su un segno meno. Metti il ​​cursore nel posto giusto, dove si troverà l'icona più-meno. Successivamente è necessario passare dal metodo russo di inserimento delle lettere in inglese. Se si dimentica la combinazione, Shift + Alt passerà al layout di tastiera inglese. Ora inserisci questo codice 00B1 (B è una lettera inglese) e tieni premuta la combinazione di tasti Alt e X, dove X è anche una lettera inglese.

Nota. La lettera "B" può essere maiuscola "b". Il metodo funzionerà indipendentemente dal caso della lettera.

Da questo articolo, l'utente può scegliere da solo il modo più semplice e conveniente di scrivere un segno più su un segno meno e applicarlo al momento giusto.

Operatori unari più e meno

Data di inserimento: 2015-06-12; Visualizzazioni: 3,828; Violazione del copyright

Unario meno (-) e più (+) esternamente non differiscono da operatori binari simili. Il compilatore seleziona l'operatore desiderato in base al contesto di utilizzo. Ad esempio, il comando

ha un significato ovvio. Il compilatore può facilmente capire cosa significa

ma il codice di lettura potrebbe confondersi, quindi è più chiaro scrivere così:

Unario meno cambia il segno del numero al contrario. Unario plus esiste "per simmetria", sebbene non produca alcuna azione.

Autogrow e autoreduction

In Java, come in C, ci sono molte diverse abbreviazioni. Le abbreviazioni possono semplificare la scrittura del codice, nonché semplificare o complicare la lettura.

Le due abbreviazioni più utili sono gli operatori di incremento e decremento (decremento) (spesso denominati anche operatori di incremento e decremento automatico). L'operatore di decremento è scritto nel modulo e significa "ridurre di uno".

L'operatore di incremento è indicato da ++ e consente di "incrementare di uno". Ad esempio, se la variabile a è un numero intero, l'espressione ++ a sarà equivalente (a = a + 1). Gli operatori di incremento e decremento non solo cambiano la variabile, ma impostano anche un nuovo valore come risultato.

Ciascuno di questi operatori esiste in due versioni: prefisso e postfix. L'incremento del prefisso indica che l'operatore ++ viene scritto prima della variabile o dell'espressione e con l'incremento postfissa l'operatore segue la variabile o l'espressione. Analogamente, con il decremento del prefisso, l'operatore viene indicato prima della variabile o dell'espressione e con il suffisso con la variabile o l'espressione.

Per il prefisso incremento e decremento (ovvero, ++ a e -), l'operazione viene prima eseguita e quindi il risultato viene emesso. Per la notazione postfix (a ++ e a--), il valore viene prima emesso e solo dopo viene eseguita l'operazione. Ad esempio:

// Dimostra gli operatori ++ e -.

importa statico net.mindview.util.Print. *;

AutoInc di classe pubblica <

public static void main (String [] args) <

int i = 1;

print ("++ i:" + ++ i); // Pre-incremento

print ("i ++:" + i ++); // Post-incremento

print ("- i:" + --i); // Pre-decremento

print ("i--:" + i--); // Post-decremento

Altri Articoli Su Infiammazione Dell'Occhio