Iniezioni, compresse Nootropil: istruzioni, prezzi e recensioni

Principale Retina

In questo articolo medico può essere trovato con il farmaco Nootropil. Le istruzioni per l'uso spiegano in quali casi è possibile assumere iniezioni o compresse, che aiuta il medicinale, quali sono le indicazioni per l'uso, le controindicazioni e gli effetti collaterali. L'annotazione presenta la forma di rilascio del farmaco e la sua composizione.

Nell'articolo, medici e consumatori possono lasciare solo recensioni reali su Nootropil, da cui è possibile scoprire se il farmaco ha aiutato nel trattamento degli effetti di ictus e disturbi cerebrali negli adulti e nei bambini, per i quali è prescritto di più. Il manuale elenca gli analoghi di Nootropil, i prezzi dei farmaci nelle farmacie e il loro uso durante la gravidanza.

Il farmaco nootropico che attiva il metabolismo nelle cellule nervose e migliora i processi di pensiero è Nootropil. Le istruzioni per l'uso prescrivono l'assunzione di compresse da 800 mg e 1200 mg, capsule da 400 mg, iniezioni in fiale per iniezione per migliorare la circolazione cerebrale.

Rilascia forma e composizione

Il farmaco è disponibile nelle seguenti forme di dosaggio:

  1. Soluzione per somministrazione orale 200 mg / ml.
  2. Soluzione per amministrazione endovenosa e intramuscolare (colpi in ampolle per iniezioni).
  3. Capsule da 400 mg.
  4. Compresse rivestite da 800 mg e 1200 mg.

Piracetam è il principio attivo del farmaco.

Azione farmacologica

Il nootropile colpisce direttamente il sistema nervoso centrale, migliorando i processi cognitivi (cognitivi), come la capacità di apprendimento, la memoria, l'attenzione e le prestazioni mentali.

Il farmaco colpisce il sistema nervoso centrale in vari modi: modifica la velocità di propagazione dell'eccitazione nel cervello, migliora i processi metabolici nelle cellule nervose, migliora la microcircolazione, influisce sulle caratteristiche reologiche del sangue e non provoca un'azione vasodilatatrice. Migliora la comunicazione tra gli emisferi cerebrali e la conduzione sinaptica nelle strutture neocorticali, migliora le prestazioni mentali e migliora il flusso sanguigno cerebrale.

Piracetam (principio attivo del farmaco) inibisce l'aggregazione piastrinica e ripristina l'elasticità della membrana degli eritrociti, riduce l'adesione degli eritrociti. Alla dose di 9,6 g, riduce il livello di fibrinogeno e di von Willebrand del 30-40% e prolunga il tempo di sanguinamento.

Piracetam ha un effetto protettivo e rigenerante in violazione della funzione cerebrale a causa di ipossia e intossicazione. Nootropil riduce la gravità e la durata del nistagmo vestibolare.

Indicazioni per l'uso

Cosa aiuta Nootropil? Le compresse, la soluzione è prescritta per l'uso da parte di adulti:

  • crisi vasoclusal delle cellule falciformi: compresse, soluzione orale, capsule - come profilassi, soluzione per la somministrazione di IV e IM - per il trattamento;
  • vertigini e uno squilibrio associato (ad eccezione di vertigini psicogene e vasomotorie) - per il trattamento;
  • Sindrome psychoorganic (in pazienti in età avanzata compresa), accompagnata da vertigini, perdita di memoria, deterioramento della concentrazione, diminuzione dell'attività, disturbo del comportamento, cambiamenti dell'umore, disturbi dell'andatura (questi sintomi sono segni precoci di malattie legate all'età come il morbo di Alzheimer, demenza senile di Alzheimer) tipo) - come terapia sintomatica;
  • mioclonia corticale - come monoterapia o come parte di una terapia complessa.
  • dislessia: compresse, soluzione orale, capsule - come parte della terapia complessa;
  • crisi vasoclusal delle cellule falciformi: compresse, soluzione orale, capsule - come profilassi, soluzione per la somministrazione di IV e IM - per il trattamento.

Istruzioni per l'uso

Nootropil è prescritto dentro e parenterally. Dose giornaliera - 30-160 mg / kg. Parenterale prescritto in caso di impossibilità di somministrazione orale, nella stessa dose giornaliera. Dentro prendere durante i pasti oa stomaco vuoto, compresse e capsule devono essere assunte con liquido (acqua, succo). Frequenza di ricezione - 2-4 volte al giorno.

  • Con sindrome da astinenza da alcol - 12 g al giorno. Dose di mantenimento di 2,4 g al giorno.
  • In caso di trattamento sintomatico della sindrome psico-organica cronica, a seconda della gravità dei sintomi, vengono prescritti 1,2-2,4 g al giorno e durante la prima settimana 4,8 g al giorno.
  • Con mioclono corticale, il trattamento inizia con 7,2 g al giorno, ogni 3-4 giorni la dose viene aumentata di 4,8 g al giorno fino a raggiungere la dose massima di 24 g al giorno.
  • Trattamento delle vertigini e disturbi correlati dell'equilibrio - 2,4-4,8 g al giorno. Ai bambini per la correzione dell'apprendimento ridotto vengono prescritti 3,3 g al giorno - 8 ml di una soluzione al 20% per somministrazione orale 2 volte al giorno. Il trattamento continua per tutto l'anno scolastico.
  • Nel trattamento delle condizioni di coma, così come delle difficoltà di percezione nelle persone con lesioni cerebrali, la dose iniziale è di 9-12 g al giorno, supportando - 2,4 g al giorno. Il trattamento dura almeno 3 settimane.
  • Nel trattamento degli effetti di un ictus (stadio cronico), sono prescritti 4.8 g al giorno.

Il trattamento continua per tutta la durata della malattia. Ogni 6 mesi vengono fatti dei tentativi per ridurre la dose o annullare il farmaco, riducendo gradualmente la dose di 1,2 g ogni 2 giorni.

Se non vi è alcun effetto o un leggero effetto terapeutico, il trattamento viene interrotto. Per l'anemia falciforme, la dose profilattica giornaliera è di 160 mg / kg di peso corporeo, suddivisa in 4 dosi uguali.

Controindicazioni

Nootropil può essere usato solo su prescrizione medica. Prima di iniziare la terapia, leggere le istruzioni allegate. Le compresse sono controindicate se il paziente presenta le seguenti condizioni:

  • Aumento dell'agitazione psicomotoria.
  • Età del bambino fino a 3 anni.
  • Ictus emorragico o sospetto di accidente cerebrovascolare acuto.
  • Intolleranza individuale o ipersensibilità al farmaco.
  • La corea.

Le controindicazioni relative includono la compromissione della funzione di coagulazione del sangue, la chirurgia recente, il sanguinamento, l'insufficienza renale cronica.

Secondo le istruzioni, Nootropil deve essere usato con cautela nei pazienti con insufficienza renale cronica (CC 20-80 ml / min), emostasi compromessa, grave sanguinamento e interventi chirurgici estesi.

Effetti collaterali

Ci sono i seguenti effetti collaterali durante il trattamento:

  • sindrome convulsa;
  • ansia;
  • disturbi dell'appetito;
  • disturbi della concentrazione;
  • mal di testa;
  • disinibizione del motore;
  • agitazione mentale;
  • sbilanciare;
  • disturbi del sonno;
  • disturbi extrapiramidali;
  • vomito, nausea;
  • tremore delle membra;
  • vertigini;
  • aumento dell'attività sessuale;
  • feci alterate;
  • gastralgia.

Quando viene diagnosticata l'angina, c'è un deterioramento nel corso della malattia. Il più delle volte, gli effetti indesiderati vengono registrati quando viene superata la dose raccomandata di 5 g al giorno.

Bambini, durante la gravidanza e l'allattamento

Gli studi non hanno rivelato effetti teratogeni o mutageni di Nootropil sullo sviluppo del feto, tuttavia, nonostante ciò, il trattamento con il farmaco durante la gravidanza non è raccomandato. Il principio attivo attivo del farmaco Piracetam ben penetra la barriera placentare, ma la sua sicurezza per il nascituro non è stata dimostrata.

Piracetam è escreto nel latte materno, quindi se hai bisogno di una terapia per una madre che allatta, dovresti pensare di fermare l'allattamento, poiché la sicurezza del medicinale per un bambino non è provata.

Per i bambini

  • dislessia: compresse, soluzione orale, capsule - come parte della terapia complessa;
  • crisi vasoclusal delle cellule falciformi: compresse, capsule, soluzione orale come profilassi, soluzione per iniezione IV e IM per il trattamento.
  • soluzione orale: bambini sotto 1 anno;
  • compresse, capsule, soluzione per iniezione endovenosa e intramuscolare: bambini fino a 3 anni.

Istruzioni speciali

A causa dell'effetto del piracetam sull'aggregazione piastrinica, si raccomanda di prescrivere il farmaco con cautela nei pazienti con emostasi compromessa, durante un intervento chirurgico maggiore o in pazienti con sintomi di sanguinamento grave. Quando si trattano pazienti con mioclonia corticale, deve essere evitata interruzione improvvisa del trattamento, che può causare la ripresa delle crisi.

Con la terapia a lungo termine nei pazienti anziani, si raccomanda un monitoraggio regolare degli indicatori di funzionalità renale e, se necessario, si esegue un aggiustamento della dose in base ai risultati dello studio di clearance della creatinina.

Tenendo conto dei possibili effetti collaterali, è necessario prestare attenzione quando si lavora con macchinari e si guida un'auto.

Interazioni farmacologiche

Nootropil riduce il rischio di disordini extrapiramidali con terapia simultanea con neurolettici. La descrizione del farmaco indica la sua capacità di aumentare l'efficacia di anticoagulanti indiretti, farmaci antipsicotici, farmaci psicoattivi e ormoni tiroidei.

Analoghi di farmaci Nootropil

La struttura determina gli analoghi:

  1. Nootsetam.
  2. Eskotropil.
  3. Nootobril.
  4. Noi piram.
  5. Piratropil.
  6. Cerebro.
  7. Piracetam.
  8. Stamina.
  9. Memotropil.
  10. Lutset.
  11. Pirabene.

Quale è meglio: nootropil o piracetam?

I farmaci sono generici, cioè contengono un principio attivo piracetam e hanno un effetto simile sul corpo. Il farmaco Piracetam - è più economico, ma è considerato meno purificato.

Condizioni di vacanza e prezzo

Il costo medio di Nootropil (compresse 800 mg numero 20) a Mosca è di 255 rubli. Punte di prezzo - 335 rubli per 12 fiale da 5 ml. Prescrizione.

Tenere fuori dalla portata dei bambini. Conservare a temperatura: soluzione per iniezione endovenosa e intramuscolare - fino a 30 ° C; compresse, capsule, soluzione orale - fino a 25 ° C, in un luogo protetto dall'umidità. Data di scadenza: soluzione per in / in e in / m introduzione - 5 anni; compresse, capsule, soluzione orale - 4 anni.

Capsule di Nootropil - istruzioni ufficiali per l'uso

Numero di registrazione

Nome commerciale: Nootropil ®

Nome internazionale non proprietario:

Nome razionale chimico: 2- (2-ossopirrolidin-1-il) acetammide

Forma di dosaggio:

INGREDIENTI

1 capsula contiene:
ingrediente attivo: piracetam - 400 mg;
eccipienti: biossido di silicio colloidale, magnesio stearato, macrogol 6000 (polvere), lattosio monoidrato.
Capsula: corpo - biossido di titanio (E171), gelatina; Coperchio - diossido di titanio (E171), gelatina.

descrizione
Capsule rigide di gelatina n. 1, berretto bianco, corpo bianco, con la scritta "N" e "ucb"; il contenuto delle capsule è polvere bianca.

Gruppo farmacoterapeutico:

Codice ATX: N06BX03.

Proprietà farmacologiche

Farmacodinamica.
Ha un effetto positivo sui processi metabolici del cervello, aumenta la concentrazione di ATP nel tessuto cerebrale, migliora la biosintesi di acido ribonucleico e fosfolipidi, stimola i processi glicolitici e migliora l'utilizzo del glucosio. Migliora l'attività integrativa del cervello, contribuisce al consolidamento della memoria, facilita il processo di apprendimento. Cambia la velocità di propagazione dell'eccitazione nel cervello, migliora la microcircolazione, senza esercitare un'azione vasodilatatrice, inibisce l'aggregazione delle piastrine attivate. Ha un effetto protettivo nei danni cerebrali causati da ipossia, intossicazione, elettroshock, migliora l'attività alfa e beta, riduce l'attività delta sull'elettroencefalogramma, riduce la gravità del nistagmo vestibolare. Non ha un effetto sedativo, psicostimolante. Il farmaco migliora la comunicazione tra gli emisferi cerebrali e la conduzione sinaptica nelle strutture neocorticali, ripristina e stabilizza le funzioni cerebrali, in particolare la coscienza, la memoria e la parola, migliora le prestazioni mentali, migliora il flusso sanguigno cerebrale.

farmacocinetica
Dopo l'ingestione è ben assorbito e penetra in vari organi e tessuti. La biodisponibilità, indipendentemente dalla forma di dosaggio, è circa del 95%. TCmax - 0,5-1 ore L'emivita del farmaco dal plasma è 4-5 ore e 8,5 ore dal liquido cerebrospinale, che si prolunga nei pazienti con insufficienza epatica. Penetra attraverso il sangue del cervello e le barriere placentari, si accumula nel tessuto cerebrale 1-4 ore dopo l'ingestione. Non si lega alle proteine ​​plasmatiche e non è praticamente metabolizzato. T1 / 2 - 4,5 ore (7,7 ore - dal cervello). Escreto dai reni - 2/3 invariato per 30 ore.

Indicazioni per l'uso

  • Trattamento sintomatico della sindrome psychoorganic, in particolare nei pazienti anziani affetti da perdita di memoria, vertigini, bassa concentrazione e attività generale, labilità dell'umore, disturbo del comportamento, disturbi dell'andamento, così come i pazienti di Alzheimer con demenza senile di tipo Alzheimer;
  • Conseguenze dell'ictus ischemico, come disturbi del linguaggio, disturbi della sfera emotiva, per aumentare l'attività motoria e mentale;
  • Alcolismo cronico - per il trattamento delle sindromi psico-organiche e di astinenza;
  • Il periodo di recupero dopo lesioni cerebrali traumatiche e intossicazione cerebrale;
  • Vertigine e disturbi correlati dell'equilibrio, ad eccezione delle vertigini di origine vasomotoria e psicogena;
  • Nella complessa terapia di basso apprendimento nei bambini con sindrome di psychoorganic; Controindicazioni
    Intolleranza individuale a piracetam o derivati ​​pirrolidone, così come altri componenti del farmaco;
  • agitazione psicomotoria al momento della somministrazione del farmaco;
  • Corea di Huntington;
  • incidente cerebrovascolare acuto (ictus emorragico);
  • insufficienza renale allo stadio terminale (clearance della creatinina inferiore a 20 ml / min);
  • età da bambini fino a 3 anni. Con cura:
  • violazione dell'emostasi;
  • ampi interventi chirurgici;
  • sanguinamento pesante. Utilizzare durante la gravidanza e l'allattamento
    Non sono stati condotti studi su donne in gravidanza. Piracetam penetra la barriera placentare e nel latte materno. La concentrazione del farmaco nei neonati raggiunge il 70-90% della sua concentrazione nel sangue della madre. Tranne che in circostanze particolari, non deve essere somministrato durante la gravidanza. Dovresti astenervi dall'allattamento al seno quando prescrivi piracetam a una donna. Dosaggio e somministrazione
    Dentro, durante un pasto oa stomaco vuoto, con un liquido. Attenzione l'ultima dose singola da prendere entro e non oltre le 17:00 per prevenire i disturbi del sonno.
    Dose quotidiana - 30-160 mg / kg di peso del corpo, la molteplicità di ricevimento - 2 volte / giorno, se necessario - 3-4 volte / giorno. Il corso del trattamento va da 2-3 settimane a 2-6 mesi. Se necessario, ripetere il trattamento.
    Nel trattamento della sindrome di psychoorganic negli anziani, il farmaco viene prescritto da 1,2 a 2,4 g / giorno; dose di carico durante le prime settimane di terapia - fino a 4,8 g / die. Il trattamento con piracetam, se necessario, può essere combinato con l'uso di farmaci psicotropi, cardiovascolari e di altro tipo.
    Nel trattamento degli effetti dell'ictus prescritti 4.8 g / die.
    La dose giornaliera massima è di 1,8 g Il ciclo di trattamento va da 2 settimane a 2-6 mesi.
    Quando l'alcolismo - dose di mantenimento - 2,4 g.
    Con vertigini e disturbi legati all'equilibrio - 2,4-4,8 g / giorno. Dosaggio per pazienti con funzionalità renale compromessa. Poiché Piracetam è escreto dai reni, si deve prestare attenzione quando si trattano pazienti con insufficienza renale in conformità con questo regime posologico.

    Nootropil

    Nootropil: istruzioni per l'uso e recensioni

    Nome latino: Nootropil

    Codice ATX: N06BX03

    Ingrediente attivo: piracetam (piracetam)

    Produttore: UCB Pharma S.A. (Belgio), Aesica Pharmaceuticals Srl (Italia)

    Attualizzazione della descrizione e foto: 11/21/2018

    Prezzi in farmacia: da 150 rubli.

    Nootropil: farmaco nootropico; stimolatore neurometabolico che attiva il metabolismo nelle cellule nervose e migliora i processi di pensiero.

    Rilascia forma e composizione

    Forme di dosaggio di Nootropil:

    • soluzione per la somministrazione endovenosa (iv) e intramuscolare (v / m): un liquido trasparente incolore (in fiale da 15 ml, 4 fiale in plastica, 4 astucci in un fascio di cartone, 5 ml fiale, 6 fiale in pallet di plastica, in un fascio di cartone (2 pallet);
    • Soluzione orale al 33%: liquido incolore e denso (125 ml ciascuno in flaconcini di vetro di colore scuro, in una scatola di cartone, 1 flaconcino completo di misurino);
    • compresse rivestite: oblungo, quasi bianco o bianco, su entrambi i lati vi è un rischio di sezione trasversale applicato, su un lato - incisione a "N" a destra ea sinistra dei rischi (dosaggio 1,2 g: 10 pezzi in blister, in cartone un pacco di 2 bolle, dosaggio di 0.8 g: 15 pezzi ciascuno in bolle, in un pacco di cartone 2 bolle);
    • soluzione per somministrazione orale: un liquido trasparente incolore (125 ml ciascuno in flaconcini di vetro di colore scuro, in una scatola di cartone una bottiglia completa di un misurino);
    • capsule: gelatina, coperchio e astuccio bianco, etichettati "ucb" e "N", il contenuto delle capsule è polvere bianca (15 pezzi in blister, in una scatola di cartone 4 blister).

    1 ml di soluzione per iniezione IV e IM contiene:

    • principio attivo: piracetam - 0,2 g;
    • Componenti ausiliari: acido acetico glaciale, sodio acetato triidrato, acqua per preparazioni iniettabili.

    In 1 ml della soluzione per somministrazione orale il 33% contiene:

    • principio attivo: piracetam - 0,33 g;
    • Componenti ausiliari: saccarina di sodio, glicerolo, propilidrossibenzoato, metil paraidrossibenzoato, aroma di caramello, aroma di albicocca, sodio acetato, acido acetico glaciale, acqua.

    1 compressa contiene:

    • principio attivo: piracetam - 0,8 go 1,2 g;
    • componenti ausiliari: macrogol 6000, diossido di silicio, sodio croscaramelloso, magnesio stearato;
    • shell: opadry OY-S-29019 [ipromellosa 2910 50cP, macrogol 6000]; opadry Y-1-7000 [diossido di titanio (E171), ipromellosa 2910 5cP (E464), macrogol 400].

    In 1 ml di soluzione orale contiene:

    • principio attivo: piracetam - 0,2 g;
    • componenti ausiliari: propil paraidrossibenzoato, glicerolo 85%, metil paraidrossibenzoato, sodio saccarinato, acido acetico glaciale, aroma di albicocca, acetato di sodio, aroma di caramello, acqua purificata.

    1 capsula contiene:

    • principio attivo: piracetam - 0,4 g;
    • Componenti ausiliari: lattosio monoidrato, biossido di silicio colloidale, macrogol 6000, magnesio stearato;
    • capsula: biossido di titanio (E171), gelatina.

    Proprietà farmacologiche

    farmacodinamica

    Il principio attivo di Nootropyl, il piracetam, è un derivato ciclico dell'acido gamma-aminobutirrico (GABA). Non possiede proprietà specifiche dell'organismo o specifiche delle cellule, il meccanismo principale della sua azione è dovuto al legame dei fosfolipidi con le teste polari e alla formazione di complessi mobili piracetam-fosfolipidi. Ciò contribuisce al ripristino della struttura a doppio strato della membrana cellulare e alla sua stabilità, alla struttura tridimensionale delle proteine ​​di membrana e transmembrana e alle loro proprietà funzionali.

    Piracetam ha un effetto predominante sulla densità dei recettori postsinaptici e sulla loro attività, facilitando vari tipi di trasmissione sinaptica a livello dei neuroni. Senza mostrare un'influenza sedativa e psicostimolante, provoca un miglioramento della funzione di memoria, attenzione, apprendimento e coscienza.

    Avere un impatto sui globuli rossi, sulle piastrine e sulle pareti dei vasi contribuisce alla dinamica positiva dei parametri emoreologici. Quando l'anemia falciforme aumenta la capacità dei globuli rossi di deformarsi, abbassa la viscosità del sangue e impedisce la formazione di "colonne monetarie". Inoltre, senza influenzare in modo significativo il numero di piastrine, riduce la loro aggregazione. Piracetam è in grado di prevenire il vasospasmo e contrastare le sostanze vasospastiche. Provoca una diminuzione dell'adesione degli eritrociti all'endotelio vascolare e stimola la produzione di endotelio sano di prostaciclina.

    farmacocinetica

    Mancano informazioni sulla farmacocinetica della soluzione iniettabile.

    Dopo aver preso il piracetam all'interno c'è un rapido e quasi completo assorbimento dal tratto gastrointestinale. La concentrazione massima (Cmax) nel plasma è di 0,000084 g / ml con una singola dose di 3,2 g Quando si utilizza Nootropil alla dose di 3,2 g 3 volte al giorno, la Cmax nel plasma raggiunge 0,000115 g / ml dopo 1 ora e dopo 5 ore nel liquido cerebrospinale. L'ingestione simultanea riduce la Cmax del 17% e aumenta il tempo per raggiungere la massima concentrazione fino a 1,5 ore. Mentre prende una dose di 2,4 g, la Cmax nelle donne è del 30% in più rispetto agli uomini.

    Piracetam non si lega alle proteine ​​plasmatiche. Il volume di distribuzione è di circa 0,6 l / kg. È stato stabilito l'accumulo selettivo di piracetam nei tessuti della corteccia cerebrale, principalmente nel cervelletto e nei gangli della base, nei lobi parietali, frontali e occipitali.

    La sostanza penetra nella barriera emato-encefalica e placentare, supera le membrane filtranti delle macchine per emodialisi. Non metabolizzato nel corpo.

    Immutato viene escreto attraverso i reni mediante filtrazione renale all'80-100% della dose di piracetam assunto. La clearance totale è di 80-90 ml / min. Mezzovita di eliminazione (t1/2) non dipende dalla via di somministrazione ed è 4-5 ore dal plasma e 8,5 ore dal liquido cerebrospinale.

    In insufficienza renale T1/2 prolungato, con forma cronica di insufficienza renale nella fase terminale può essere di 59 ore.

    Nell'insufficienza epatica, la farmacocinetica di piracetam non cambia.

    Indicazioni per l'uso

    Per i pazienti adulti:

    • Sindrome psychoorganic (in pazienti in età avanzata compresa), accompagnata da vertigini, perdita di memoria, deterioramento della concentrazione, diminuzione dell'attività, disturbo del comportamento, cambiamenti dell'umore, disturbi dell'andatura (questi sintomi sono segni precoci di malattie legate all'età come il morbo di Alzheimer, demenza senile di Alzheimer) tipo) - come terapia sintomatica;
    • vertigini e uno squilibrio associato (ad eccezione di vertigini psicogene e vasomotorie) - per il trattamento;
    • mioclonia corticale - come monoterapia o come parte di una terapia complessa;
    • crisi vasoclusal delle cellule falciformi: compresse, soluzione orale, capsule - come profilassi, soluzione per la somministrazione di IV e IM - per il trattamento.
    • dislessia: compresse, soluzione orale, capsule - come parte della terapia complessa;
    • crisi vasoclusal delle cellule falciformi: compresse, soluzione orale, capsule - come profilassi, soluzione per la somministrazione di IV e IM - per il trattamento.

    Controindicazioni

    • ictus emorragico (accidente cerebrovascolare acuto);
    • Corea di Huntington;
    • un periodo di agitazione psicomotoria;
    • insufficienza renale cronica con clearance della creatinina (CC) inferiore a 20 ml / min (stadio finale);
    • periodo di gestazione;
    • l'allattamento al seno;
    • ipersensibilità ai derivati ​​del pirrolidone;
    • idiosincrasia dei componenti di Nootropil.
    • soluzione orale: non usato nei bambini sotto 1 anno;
    • compresse, soluzione per somministrazione endovenosa e somministrazione intramuscolare, capsule: controindicato per i bambini sotto i 3 anni.

    Secondo le istruzioni, Nootropil deve essere usato con cautela nei pazienti con insufficienza renale cronica (CC 20-80 ml / min), emostasi compromessa, grave sanguinamento e interventi chirurgici estesi.

    Istruzioni per l'uso Nootropila: metodo e dosaggio

    Compresse rivestite, capsule, soluzione orale

    Nootropil sotto forma di soluzione orale, compresse e capsule vengono assunti per via orale, a stomaco vuoto o durante i pasti, bevendo molto liquido.

    • sindrome psico-organica (terapia sintomatica): 2,4-4,8 g al giorno suddivisa in 2-3 dosi;
    • vertigini e squilibrio ad esso associati: 2,4-4,8 g al giorno suddivisi in 2-3 dosi;
    • mioclonia corticale: la dose giornaliera iniziale è di 7,2 g; ogni 3-4 giorni viene aumentato di 4,8 g per raggiungere una dose giornaliera massima di 24 g, che è divisa in 2-3 dosi. Il trattamento deve continuare per tutto il periodo della malattia, nel tentativo di ridurre la dose o annullare Nootropil ogni 180 giorni. La dose deve essere ridotta di una riduzione graduale (1 ogni 2 giorni) della dose giornaliera di 1,2 g;
    • prevenzione della crisi vazokklyuzivnogo falciforme: dose giornaliera - basata su 0,16 g per 1 kg di peso corporeo del paziente, suddivisa in 4 dosi in parti uguali;
    • Dislessia (come parte della terapia complessa): la dose giornaliera per i bambini di età superiore a 8 anni è di 3,2 g suddivisa in 2 dosi.

    In caso di funzionalità renale compromessa, la dose viene regolata in base all'indicatore KK.

    In assenza di insufficienza renale nei pazienti anziani, non è richiesto un aggiustamento della dose.

    In violazione del fegato, l'aggiustamento della dose di Nootropil non viene eseguito.

    Soluzione per introduzione in / in e in / m

    Nootropil parenterale prescritto in assenza della possibilità di assumere il farmaco all'interno - difficoltà a deglutire, stato di incoscienza del paziente.

    La soluzione viene applicata da in / in (gocciolamento e getto) e in / m iniezione.

    Per preparare una soluzione per infusione, è possibile utilizzare uno dei seguenti metodi compatibili con la preparazione di soluzioni fisiologiche per infusione: 5%, 10% o 20% di destrosio o fruttosio; 0,9% di cloruro di sodio; 10% destrano 40 in una soluzione allo 0,9% di cloruro di sodio; 20% mannitolo; Ringer.

    La quantità di farmaco per la somministrazione è prescritta singolarmente, tenendo conto delle condizioni del paziente e delle indicazioni cliniche.

    È preferibile a / nell'introduzione. In / nell'infusione, il Nootropil trascorre attraverso il catetere a una velocità costante per 24 ore. La somministrazione di bolo IV viene utilizzata per il trattamento di emergenza di una crisi e viene eseguita per almeno 2 minuti in una singola dose non superiore a 15 ml. La dose giornaliera è solitamente divisa in 2-4 somministrazioni in parti uguali. L'amministrazione V / m viene utilizzata se l'amministrazione i / v è difficile. Un singolo volume della preparazione per la somministrazione intramuscolare non è superiore a 5 ml, la dose giornaliera è suddivisa in modo proporzionale in 2-4 procedure. La transizione alla somministrazione orale del farmaco viene prodotta immediatamente quando si presenta l'opportunità.

    La durata del trattamento è determinata dal medico individualmente, tenendo conto delle indicazioni cliniche e della dinamica dei sintomi.

    Il dosaggio raccomandato di Nootropil:

    • Sindrome psychoorganic cronica (terapia sintomatica): 12-24 ml al giorno;
    • vertigini ed equilibrio ad esso associati: 12-24 ml al giorno;
    • mioclonia corticale: la dose giornaliera iniziale è di 36 ml, ogni 3-4 giorni viene aumentata di 24 ml fino a raggiungere la dose massima di 120 ml al giorno. L'uso di Nootropil deve essere continuato per tutto il periodo della malattia, cercando di ridurre la dose o annullare il farmaco ogni 180 giorni. Una riduzione della dose viene effettuata gradualmente riducendolo a 6 ml ogni 2 giorni;
    • il periodo di crisi dell'anemia falciforme: IV: al tasso di 1,5 ml per 1 kg di peso del paziente al giorno suddiviso in 4 procedure in parti uguali.

    Quando la funzionalità renale è compromessa, la dose di Nootropil viene adattata all'indicatore KK.

    Con anormale funzionalità epatica e pazienti negli anziani, non è richiesto un aggiustamento della dose.

    Effetti collaterali

    • sistema nervoso: sonnolenza, disinibizione motoria, irritabilità, depressione, astenia; in rari casi - mal di testa, vertigini, squilibrio, atassia, insonnia, agitazione, confusione, confusione, ansia, allucinazioni; tutte le forme di dosaggio tranne le capsule - aumento della sessualità; in pazienti con epilessia - esacerbazione della malattia;
    • da parte dell'apparato digerente: nausea, vomito, dolore addominale, diarrea, gastralgia;
    • da parte del metabolismo: aumento del peso corporeo;
    • da parte dell'organo dell'udito e dell'equilibrio: vertigini;
    • reazioni allergiche: ipersensibilità, angioedema, reazioni anafilattiche;
    • reazioni dermatologiche: prurito, dermatite, orticaria;
    • Altro: in rari casi - ipertermia, dolore al sito di iniezione, tromboflebite, ipotensione arteriosa (sullo sfondo della somministrazione endovenosa).

    overdose

    Un sovradosaggio del farmaco è improbabile, i suoi sintomi non sono stati stabiliti.

    Trattamento: poiché non esiste un antidoto specifico per piracetam, subito dopo aver ingerito una dose significativa di Nootropil, è necessario indurre vomito artificiale o lavare lo stomaco. Forse l'uso di emodialisi, la sua efficacia è del 50-60%.

    Istruzioni speciali

    Per alleviare i sintomi degli effetti collaterali nella maggior parte dei casi è sufficiente ridurre la dose del farmaco.

    L'effetto di Nootropil sull'aggregazione piastrinica deve essere preso in considerazione quando si prescrive il farmaco a pazienti con emostasi compromessa, sintomi di sanguinamento grave o quando si eseguono interventi chirurgici estesi.

    La cessazione brusca del trattamento della mioclonia corticale può causare crisi ricorrenti.

    Nel trattamento dell'anemia falciforme in una dose giornaliera inferiore a 0,16 g per 1 kg di peso e l'uso irregolare di Nootropil può causare una esacerbazione della malattia.

    Osservando la dieta iponatric, considerare il contenuto di 0,0805 g di sodio in 24 g della soluzione orale alla dose di 0,2 g per 1 ml.

    Impatto sulla capacità di guidare veicoli a motore e meccanismi complessi

    Durante il periodo di trattamento, i pazienti sono invitati a prestare attenzione durante la guida di veicoli e meccanismi complessi.

    Utilizzare durante la gravidanza e l'allattamento

    La sicurezza di Nootropil nel periodo di gestazione non è stata stabilita.

    Poiché il piracetam supera la barriera placentare e il suo contenuto nel sangue dei neonati raggiunge il 70-90% della concentrazione nella madre, l'uso del farmaco durante la gravidanza è controindicato.

    Il farmaco viene escreto nel latte materno. Se necessario, la nomina di Nootropil durante l'allattamento al seno deve essere interrotta.

    Utilizzare durante l'infanzia

    • dislessia: compresse, soluzione orale, capsule - come parte della terapia complessa;
    • crisi vasoclusal delle cellule falciformi: compresse, capsule, soluzione orale come profilassi, soluzione per iniezione IV e IM per il trattamento.
    • soluzione orale: bambini sotto 1 anno;
    • compresse, capsule, soluzione per iniezione endovenosa e intramuscolare: bambini fino a 3 anni.

    In caso di funzionalità renale compromessa

    Nootropil è controindicato nella fase finale dell'insufficienza renale cronica (CC inferiore a 20 ml / min).

    La dose raccomandata per i pazienti con funzionalità renale compromessa, tenendo conto della quantità di QC:

    • QC superiore a 80 ml / min: dose normale;
    • CC 50-79 ml / min: 2 /3 la dose abituale di 2-3 dosi;
    • CC 30-49 ml / min: 1 /3 la dose abituale in 2 dosi;
    • Controllo di qualità inferiore a 30 ml / min: una volta - 1 /6 dose normale.

    Il calcolo del valore QC può essere effettuato in base alla concentrazione di creatinina sierica. Quando si calcola il QC (ml / min) per gli uomini, è necessario togliere l'età (anni) del paziente da 140, moltiplicare il risultato per peso corporeo (kg), dividere per 72 e moltiplicare per creatinina sierica (mg / dL). Per le donne, il calcolo del QC è fatto in modo simile, solo il risultato ottenuto dovrebbe essere moltiplicato per il coefficiente 0,85

    Con l'uso a lungo termine di Nootropil, è necessario monitorare regolarmente lo stato funzionale dei reni e, se necessario, regolare la dose.

    Con disfunzione epatica

    Con alterazione della funzionalità epatica Non è necessario un aggiustamento della dose di Nootropil.

    Utilizzare in età avanzata

    I pazienti nell'adeguato aggiustamento della dose di dootropil non sono richiesti.

    Interazioni farmacologiche

    • ormoni tiroidei: può causare confusione, irritabilità, disturbi del sonno;
    • anticoagulanti indiretti: il piracetam aumenta la loro efficacia, il che contribuisce a una diminuzione più marcata della viscosità del sangue e del plasma, della concentrazione di fibrinogeno, dell'aggregazione piastrinica e del fattore di von Willebrand (rispetto all'uso di soli anticoagulanti indiretti);
    • fenobarbital, carbamazepine, phenytoin, valproate: la loro concentrazione massima in siero e concentrazione totale in plasma sanguigno non cambiano;
    • etanolo: nessun effetto sulla farmacocinetica di piracetam, la concentrazione di alcol nel siero del sangue non cambia quando si prendono 1,6 g di piracetam.

    Piracetam non inibisce gli isoenzimi del citocromo P450.

    analoghi

    Termini e condizioni di conservazione

    Tenere fuori dalla portata dei bambini.

    Conservare a temperatura: soluzione per iniezione endovenosa e iniezione intramuscolare - fino a 30 ° C; compresse, capsule, soluzione orale - fino a 25 ° C, protetto dall'umidità.

    Data di scadenza: soluzione per in / in e in / m introduzione - 5 anni; compresse, capsule, soluzione orale - 4 anni.

    Condizioni di vendita della farmacia

    Prescrizione.

    Recensioni di Nootropil

    Le recensioni di Nootropil sono per lo più positive. Indicano l'elevata efficacia del farmaco nell'applicazione del corso per indicazioni cliniche. I pazienti avvertono che Nootropil non ha effetto immediato. Inoltre, l'uso del farmaco aiuta a migliorare l'attività cerebrale, la memoria e nei bambini - lo sviluppo della parola.

    Poiché gli svantaggi indicano il possibile sviluppo di eventi avversi.

    Il prezzo di Nootropil nelle farmacie

    Il prezzo di Nootropil per confezione: 20 compresse alla dose di 1200 mg - da 235 rubli; 30 targhe in una dose di 800 mg - da 283 rubli; 12 ampolle con 5 millilitri di soluzione per iniezioni - da 321 rubli; 1 flacone di soluzione orale (125 ml) - da 337 rubli.

    Compresse di Nootropil 1200 mg, 20 pz.

    Disponibilità nelle farmacie di Mosca

    Istruzioni per l'uso

    Compresse rivestite

    1 compressa contiene piracetam 1200 mg;
    eccipienti: macrogol 6000, anidride di silicio colloidale (Aerosil R972), magnesio stearato, croscarmellosio sodico, titanio diossido (E171), macrogol 400, idrossipropilmetilcellulosa

    Nootropil: farmaco nootropico.
    Il principio attivo è piracetam, un derivato dell'acido gamma-aminobutirrico ciclico (GABA).
    Migliora i processi cognitivi (cognitivi), come la capacità di apprendimento, la memoria, l'attenzione e le prestazioni mentali.
    Il Nootropil ha un effetto sul sistema nervoso centrale in vari modi: modifica la velocità di propagazione dell'eccitazione nel cervello, migliora i processi metabolici nelle cellule nervose, migliora la microcircolazione, influenza le caratteristiche reologiche del sangue e non provoca un'azione vasodilatatrice.
    Migliora la comunicazione tra gli emisferi cerebrali e la conduzione sinaptica nelle strutture neocorticali, migliora le prestazioni mentali e migliora il flusso sanguigno cerebrale.
    Inibisce l'aggregazione piastrinica e ripristina l'elasticità della membrana degli eritrociti, riduce l'adesione degli eritrociti. Alla dose di 9,6 g, riduce i fattori di fibrinogeno e Willibrand del 30% -40% e prolunga il tempo di sanguinamento.
    Nootropil ha un effetto protettivo e rigenerante in violazione della funzione cerebrale a causa di ipossia e intossicazione.
    Riduce la gravità e la durata del nistagmo vestibolare.

    - trattamento sintomatico della sindrome di psychoorganic (compreso nei pazienti anziani con ridotta memoria, capogiri, diminuzione della capacità di concentrazione, cambiamenti dell'umore, disturbo del comportamento, disturbi dell'andatura, così come nei pazienti con malattia di Alzheimer e demenza senile di tipo Alzheimer);
    - trattamento delle conseguenze dell'ictus ischemico, come disturbi del linguaggio, disturbi della sfera emotiva, per aumentare l'attività motoria e mentale;
    - per il trattamento della sindrome da astinenza e sindrome psychoorganic in alcolismo cronico;
    - coma (e durante il periodo di recupero), incl. dopo le ferite e le intossicazioni del cervello;
    - per il trattamento delle vertigini e dei disturbi legati all'equilibrio (ad eccezione dei casi di capogiri di origine vasomotoria e psicogena);
    - come parte di una terapia complessa di basso apprendimento in bambini con sindrome psychoorganic;
    - trattamento della mioclonia corticale (sia come monoterapia che come terapia combinata);
    - anemia falciforme (come parte della terapia di combinazione).

    - Incidente cerebrovascolare acuto (ictus emorragico).
    - Malattia renale allo stadio terminale (con clearance della creatinina (CK) - Età da bambini fino a 1 anno (per soluzione orale).
    - Età da bambini fino a 3 anni (per compresse e capsule).
    - Ipersensibilità al farmaco.

    Utilizzare durante la gravidanza e l'allattamento

    Non sono stati condotti studi adeguati e rigorosamente controllati sulla sicurezza di Nootropil durante la gravidanza. Non dovresti prescrivere il farmaco durante la gravidanza, tranne nei casi di estrema necessità.
    Piracetam attraversa la barriera placentare, viene escreto nel latte materno. La concentrazione di piracetam nei neonati raggiunge il 70-90% della sua concentrazione nel sangue della madre. Se necessario, l'uso del farmaco durante l'allattamento dovrebbe astenersi dall'allattamento al seno.
    In studi sperimentali su animali, nessun effetto dannoso sull'embrione e sul suo sviluppo, incluso nel periodo postnatale, così come i cambiamenti nel corso della gravidanza e del parto.

    Dosaggio e somministrazione

    Le dosi giornaliere variano nel range di 30-160 mg / kg di peso corporeo. Frequenza di ammissione 2-4 volte al giorno.
    Nel trattamento della sindrome di Psychoorganic cronica prescrivere un farmaco alla dose di 4,8 g / die per la prima settimana, e quindi passare ad una dose di mantenimento di 1,2-2,4 g / die.
    Quando si trattano gli effetti dell'ictus ischemico, Nootropil deve essere somministrato in una dose di 4,8 g / die.
    Nel trattamento delle condizioni di coma, così come delle difficoltà di percezione nelle persone con lesioni cerebrali, la dose iniziale è di 9-12 g / die, supportando - 2,4 g / die. Il trattamento deve essere continuato per almeno 3 settimane.
    Con l'astinenza nell'alcolismo cronico, la dose del farmaco raggiunge 12 g / die durante la manifestazione della sindrome da astinenza da alcol. La dose di mantenimento è di 2,4 g / die.
    Nel trattamento delle vertigini e dei relativi squilibri, la dose è di 2,4-4,8 g / die.
    Quando si corregge la ridotta capacità di apprendimento, Nootropil viene prescritto in una dose giornaliera di 3,3 g (circa 8 ml di una soluzione orale al 20% 2 volte / die). Il trattamento deve continuare per tutto l'anno scolastico.
    Con mioclono corticale, il trattamento inizia con una dose di 7,2 g / die, ogni 3-4 giorni la dose viene aumentata di 4,8 g / die fino a raggiungere la dose massima di 24 g / die. Il trattamento con Nootropil continua per tutto il periodo della malattia. Ogni 6 mesi devono essere fatti dei tentativi per ridurre la dose o annullare il farmaco, riducendo gradualmente la dose di 1,2 g / giorno ogni 2 giorni. Se non vi è alcun effetto o un leggero effetto terapeutico, il trattamento viene interrotto.
    Per l'anemia falciforme, la dose profilattica giornaliera è di 160 mg / kg di peso corporeo, suddivisa in 4 dosi. Durante la crisi - fino a 300 mg / kg IV. Questa dose può essere somministrata ai bambini di età superiore a 1 anno.

    Dal lato del sistema nervoso centrale: ipercinesia (1,72%), nervosismo (1,13%), sonnolenza (0,96%), depressione (0,83%), astenia (0,23%). Questi effetti indesiderati si verificano spesso nei pazienti anziani che hanno ricevuto il farmaco in una dose superiore a 2,4 g / die. In alcuni casi - capogiri, mal di testa, atassia, squilibrio, esacerbazione del decorso dell'epilessia, insonnia, confusione, agitazione, ansia, allucinazioni, aumento della sessualità.
    Da parte del metabolismo: un aumento del peso corporeo (1,29%).
    Da parte del sistema digestivo: in alcuni casi - nausea, vomito, diarrea, dolore addominale.
    Reazioni dermatologiche: dermatite, prurito, eruzione cutanea, edema.

    Si deve usare cautela nella nomina del farmaco a pazienti con emostasi compromessa, durante interventi chirurgici importanti o pazienti con sintomi di sanguinamento grave.
    Quando si trattano pazienti con mioclonia corticale, è necessario evitare il ritiro improvviso della terapia, dal momento che questo può causare una ripresa delle convulsioni.
    Con la terapia a lungo termine nei pazienti anziani, si raccomanda un monitoraggio regolare degli indicatori di funzionalità renale e, se necessario, si esegue un aggiustamento della dose in base ai risultati dello studio di clearance della creatinina.
    Il nootropile penetra attraverso le membrane filtranti delle macchine per emodialisi.
    Influenza sulla capacità di guidare il trasporto motorio e i meccanismi di controllo
    Tenendo conto di possibili effetti indesiderati, il paziente deve fare attenzione quando si lavora con meccanismi e guidare una macchina.

    È stata osservata l'interazione nootropilica con clonazepam, fenitoina, fenobarbital, sodio valproato.
    Il piracetam ad alte dosi (9,6 g / die) ha aumentato l'efficacia di acenocumarolo nei pazienti con trombosi venosa: si è osservata una maggiore diminuzione dell'aggregazione piastrinica, dei livelli di fibrinogeno, dei fattori di von Willebrand, della viscosità del sangue e del plasma rispetto a quando prescriveva solo acenocumarolo.
    La possibilità di cambiare la farmacodinamica di piracetam sotto l'influenza di altri farmaci è bassa, perché Il 90% della sua dose viene escreto immodificato nelle urine.
    Piracetam in vitro a concentrazioni di 142, 426 e 1422 μg / ml non inibisce l'attività degli isoenzimi CYP1A2, 2B6, 2C8, 2C9, 2C19, 2D6, 2E1 e 4A9 / 11. A una concentrazione di 1422 μg / ml, è stata osservata una leggera inibizione dell'attività degli isoenzimi del CYP2A6 (21%) e 3A4 / 5 (11%). Tuttavia, il livello Ki di questi due isoenzimi è sufficiente quando vengono superati 1422 μg / ml. Pertanto, l'interazione metabolica con altri farmaci è improbabile.
    Quando riceve piracetam alla dose di 20 mg / die, la Cmax nel plasma e la curva farmacocinetica dei farmaci anticonvulsivanti (carbamazepina, fenitoina, fenobarbital, acido valproico) non cambiano nei pazienti con epilessia che ricevono dosi costanti di questi farmaci. Quando si prendeva piracetam ad una dose di 1,6 g con l'alcol, le concentrazioni sieriche di piracetam ed etanolo non cambiavano.

    Sintomi: quando si utilizza piracetam in una dose di 75 g sotto forma di soluzione orale, si osservano fenomeni dispeptici come diarrea con sangue e dolore addominale. Non sono noti altri sintomi speciali di sovradosaggio da piracetam.
    Trattamento: immediatamente dopo un sovradosaggio significativo, è possibile lavare lo stomaco o indurre il vomito artificiale. È indicata la terapia sintomatica, che può includere l'emodialisi. Non esiste un antidoto specifico. L'efficacia dell'emodialisi è del 50-60%.

    Capsule e compresse di Nootropil, istruzioni per l'uso, prezzo, recensioni, analoghi

    I farmaci nootropici sono spesso usati in psichiatria, neurologia e abuso di sostanze. Un'attenzione particolare merita lo strumento "Nootropil".

    descrizione

    • Preparazione della capsula "Nootropile". Capsule bianco-arancio etichettate "UCB / N", contenuto in polvere.
    • Preparazione della compressa "Nootropile". Compresse di colore bianco, la forma ovale corretta, con una scritta "N / N".
    • "Nootropil" soluzione al 20% per uso orale. Consistenza spessa sostanza incolore.

    farmacodinamica

    Dopo che il principio attivo entra nel corpo, viene attivamente assorbito nel tratto gastrointestinale con pieno assorbimento. Dopo 30 minuti, si osserva la massima concentrazione plasmatica, senza legame con le proteine ​​del sangue. Dopo 8 ore, si raggiungono indicatori simili nel liquore.

    Il farmaco si diffonde attraverso i tessuti e gli organi, in grado di essere trasportato attraverso la barriera placentare ed emato-encefalica. Si accumula nei gangli della base, nella corteccia cerebrale, nel cervelletto.

    Il tempo che caratterizza l'emivita non supera le 5 ore, ma viene espulso dai reni praticamente invariato. Il periodo di eliminazione è aumentato in insufficienza renale.

    farmacologia

    L'effetto medicinale del farmaco è rivelato come segue:

    • Il farmaco influenza efficacemente la circolazione cerebrale e i processi metabolici.
    • Il metabolismo aumenta, l'utilizzo del glucosio viene stimolato.
    • I componenti attivi stabilizzano la microcircolazione e attivano l'aggregazione delle cellule del sangue - piastrine.
    • Con danno cerebrale (shock elettrico, ipossia, intossicazione) si verifica un effetto protettivo.
    • Le funzioni integrative sono stabilizzate.
    • Non si osserva alcun effetto psicostimolante e sedativo.
    • Piracetam migliora il flusso dei processi cognitivi, la memoria, la capacità di apprendere, le prestazioni mentali.
    • Riduce la gravità e la durata del nistagmo vestibolare.
    • Il farmaco influenza i parametri reologici del sangue, senza azione vasodilatatrice.
    • Migliore conduttività sinottica e connessioni tra gli emisferi.

    La composizione del farmaco

    La composizione del farmaco è presentata nella tabella.

    Modulo di rilascio

    • Capsule 15 pz. in blister sono in cartone.
    • Compresse 15 pz. in blister sono in cartone.
    • Soluzione per uso orale, 125,0 ml, flaconcini di vetro scuro, confezione di cartone, misurino.
    • Soluzione d / i, fiale da 5/15 ml, confezione di cartone.
    • Soluzione per on / nell'introduzione, flaconcini da 60,0 ml, confezione in cartone, supporto.

    Periodo di validità, costo medio

    • Compresse numero 20, 1200 mg - 280 rubli.
    • Compresse numero 30, 800 mg - 280 rubli.
    • Fiale 20,0%, 12 pz. - 319 rubli.
    • Bottiglie di 125 ml - 340 rubli.

    Il farmaco mantiene le sue proprietà farmacologiche per quattro anni.

    Condizioni di stoccaggio e partenza dalle farmacie

    • Il farmaco deve essere conservato in uno speciale kit di pronto soccorso, con t, non superiore a 25 gradi.
    • Vacanza praticata senza prescrizione.

    Interazioni farmacologiche

    Se il farmaco viene utilizzato come parte di un piano di trattamento obbligatorio, devono essere presi in considerazione altri fattori:

    • I pazienti che assumono contemporaneamente un estratto della ghiandola tiroidea provano irritabilità, disturbi del sonno e ansia.
    • Nei pazienti che assumevano ormoni tiroidei, è stato notato il verificarsi di confusione, tremore, ansia, irritabilità.
    • Quando si utilizzano gli stimolanti del CNS, l'effetto psicostimolante è migliorato.
    • L'uso di neurolettici può aumentare i disturbi extrapiramidali.

    Indicazioni per l'uso

    Il farmaco è prescritto per le seguenti indicazioni:

    • Sindrome di Psychoorganic, come componente necessaria di trattamento. Il miglioramento viene effettuato in pazienti anziani che soffrono di capogiri, disturbi della memoria, bassa concentrazione di attenzione, disturbi del comportamento, umore instabile.
    • Morbo di Alzheimer causato da demenza.
    • Malattie del sistema nervoso - ictus ischemico, tra cui disturbi emotivi, degradazione del linguaggio. Recupero fattoriale dell'attività mentale e motoria.
    • Sindrome da astinenza con alcolismo.
    • Intossicazione e lesione cerebrale, periodo di recupero dopo il coma.
    • Vertigini, disturbi dell'equilibrio, esclusi fattori psicogeni e vasomotori.
    • Monoterapia o trattamento combinato di mioclono corticale.
    • Terapia combinata di anemia falciforme.

    Controindicazioni

    "Nootropil" non è assegnato quando:

    • Grave insufficienza renale
    • Colpo emorragico.
    • Identificare un'eccessiva sensibilità al principio attivo.

    Applicazione e dosaggio

    Il farmaco viene preso da due a quattro volte al giorno. Il dosaggio viene calcolato singolarmente e varia da 30,0 a 160,0 mg per kg di peso. La dipendenza della malattia e la ricezione di "Nootropil" è indicata nella tabella.

    Nootropil ® (Nootropil ®)

    Principio attivo:

    Il contenuto

    Gruppo farmacologico

    Classificazione Nosologica (ICD-10)

    Immagini 3D

    struttura

    Descrizione della forma di dosaggio

    Compresse: di forma oblunga, di colore bianco o quasi bianco, rivestite, con rischio trasversale divisorio su entrambi i lati; Su un lato del tablet a destra ea sinistra dei rischi c'è un'incisione "N".

    Azione farmacologica

    farmacodinamica

    Il principio attivo è piracetam, un derivato ciclico del GABA.

    Piracetam è un farmaco nootropico che migliora direttamente le funzioni svolte dal cervello. Il farmaco ha un effetto sul sistema nervoso centrale in vari modi: modifica la neurotrasmissione nel cervello, migliora le condizioni metaboliche che promuovono la plasticità neuronale, migliora la microcircolazione, influenza le caratteristiche reologiche del sangue e non provoca la vasodilatazione.

    L'uso a lungo termine oa breve termine di piracetam in pazienti con disfunzione cerebrale aumenta la concentrazione e migliora la funzione cognitiva, che si manifesta con cambiamenti significativi nell'EEG (aumento dell'attività α e β, diminuzione dell'attività δ).

    Il farmaco aiuta a ripristinare le capacità cognitive dopo vari danni cerebrali dovuti a ipossia, intossicazione o terapia elettroconvulsiva. Piracetam è indicato per il trattamento della mioclonia corticale sia come monoterapia sia come parte di una terapia di associazione.

    Riduce la durata della neuronite vestibolare provocata.

    Piracetam inibisce l'aggregazione aumentata delle piastrine attivate e, nel caso della rigidità patologica dei globuli rossi, migliora la loro deformabilità e capacità di filtrare.

    farmacocinetica

    Aspirazione. Dopo l'ingestione, il piracetam è rapidamente e quasi completamente assorbito dal tratto gastrointestinale. La biodisponibilità di piracetam è vicina al 100%. Dopo una singola dose del farmaco in 3,2 g Cmax è 84 μg / ml, dopo somministrazione ripetuta di 3,2 mg 3 volte al giorno - 115 μg / ml e si raggiunge dopo 1 ora nel plasma e dopo 5 ore nel liquido cerebrospinale. Mangiare abbassa Cmax del 17% e aumenta Tmax fino a 1,5 ore nelle donne, quando assume piracetam in una dose di 2,4 g Cmax e l'AUC è superiore del 30% a quella degli uomini.

    Distribuzione. Non si lega alle proteine ​​plasmatiche. Vd è di circa 0,6 l / kg. Piracetam penetra nella BBB e nella barriera placentare. Uno studio su animali ha scoperto che il piracetam si accumula selettivamente nei tessuti della corteccia cerebrale, principalmente nei lobi frontali, parietali e occipitali, nel cervelletto e nei nuclei basali.

    Metabolismo. Non metabolizzato nel corpo.

    Ritiro. T1/2 è 4-5 ore dal plasma sanguigno e 8,5 ore dal liquido cerebrospinale. T1/2 non dipende dalla via di somministrazione. L'80-100% del piracetam viene escreto dai reni invariati mediante filtrazione glomerulare. La clearance totale di piracetam in volontari sani è di 80-90 ml / min. T1/2 prolungato in insufficienza renale (con CKD terminale - fino a 59 h). La farmacocinetica di piracetam non cambia nei pazienti con insufficienza epatica.

    Indicazioni Nootropil ®

    Trattamento sintomatico dei disturbi della memoria, disturbi intellettivi in ​​assenza di una diagnosi di demenza.

    Nootropil ha la capacità di ridurre le manifestazioni di mioclonio corticale in pazienti sensibili. Per determinare la sensibilità al piracetam in un caso particolare, è possibile condurre un ciclo di trattamento sperimentale.

    Controindicazioni

    ipersensibilità al piracetam o un derivato del pirrolidone, così come altri componenti del farmaco;

    incidente cerebrovascolare acuto (ictus emorragico);

    insufficienza renale cronica allo stadio terminale.

    Utilizzare durante la gravidanza e l'allattamento

    Gli studi preclinici non hanno mostrato un effetto diretto o indiretto sulla gravidanza, sullo sviluppo dell'embrione / feto, sul parto o sullo sviluppo postnatale.

    Non sono stati condotti studi controllati sul farmaco durante la gravidanza. Piracetam penetra la barriera placentare e nel latte materno. La concentrazione del farmaco nei neonati raggiunge il 70-90% della sua concentrazione nel sangue materno. Piracetam non deve essere somministrato durante la gravidanza.

    Dovresti astenervi dall'allattamento al seno quando prescrivi piracetam a una donna.

    Effetti collaterali

    Dal lato del sangue e del sistema linfatico: disturbi emorragici.

    Da parte del sistema immunitario: reazioni anafilattoidi, ipersensibilità.

    Disturbi metabolici e nutrizionali: aumento di peso (1,29%).

    Mentalmente: agitazione, nervosismo (1,13%), ansia, depressione (0,83%), allucinazioni, confusione, sonnolenza (0,96%).

    Patologie del sistema nervoso: ipercinesia (1,72%), atassia, squilibrio, esacerbazione di epilessia, cefalea, insonnia, astenia (0,23%), tremore.

    Da parte dell'apparato digerente: nausea, vomito, diarrea, dolore addominale (inclusa gastralgia).

    Da parte dell'udienza: vertigini.

    Sulla parte della pelle: dermatite, prurito, orticaria, angioedema.

    Sistema riproduttivo: maggiore attrazione sessuale.

    interazione

    La possibilità di modificare la farmacocinetica di piracetam sotto l'influenza di altri farmaci è bassa, perché Il 90% del farmaco viene escreto immodificato nelle urine.

    Se usati contemporaneamente con gli ormoni tiroidei, ci sono segnalazioni di confusione, irritabilità e disturbi del sonno.

    Secondo uno studio pubblicato su pazienti con trombosi venosa ricorrente, piracetam ad una dose di 9,6 g / die non modifica la dose di acenocumarolo necessaria per ottenere un INR di 2,5-3,5, ma rispetto agli effetti di acenocumarolo, l'aggiunta di piracetam alla dose di 9, 6 g / die riducono significativamente l'aggregazione piastrinica, il rilascio di β-tromboglobina, il fattore fibrinogeno e von Willebrand, così come la viscosità del sangue e del siero.

    A concentrazioni di 142, 426 e 1422 mg / ml, il piracetam non inibisce gli isoenzimi del citocromo P450.

    Per una concentrazione di 1422 mg / ml, è stata osservata una minima inibizione di CYP2A6 (21%) e 3A4 / 5 (11%). Tuttavia, valori più grandi della costante di inibizione (Kio) può probabilmente essere raggiunto a concentrazioni più elevate. Pertanto, l'interazione metabolica di piracetam con altri farmaci è improbabile. Il ricevimento di piracetam alla dose di 20 g / die per 4 settimane in pazienti con epilessia che hanno ricevuto dosi fisse di farmaci antiepilettici non ha modificato la concentrazione sierica massima e l'AUC di farmaci antiepilettici (carbamazepina, fenitoina, fenobarbital e valproato).

    La co-somministrazione con alcol non ha influenzato la concentrazione di piracetam nel siero; la concentrazione di etanolo nel siero non è cambiata assumendo 1,6 g di piracetam.

    Dosaggio e somministrazione

    Dentro (durante un pasto oa stomaco vuoto, con un liquido).

    Disturbi della memoria, disturbi intellettivi: 2,4-4,8 g / die in 2-3 dosi.

    Mioclono corticale: il trattamento inizia con una dose di 7,2 g / die, ogni 3-4 giorni, la dose aumenta di 4,8 g / die fino a raggiungere la dose massima di 24 g / die in 2-3 dosi. Il trattamento continua per tutto il periodo della malattia. Ogni 6 mesi devono essere fatti dei tentativi per ridurre la dose o annullare il farmaco, riducendo gradualmente la dose di 1,2 g / giorno ogni 2 giorni.

    Gruppi di pazienti speciali

    Funzionalità renale compromessa. La dose deve essere aggiustata in base alla quantità di clearance della creatinina (vedere la tabella seguente).

    La clearance della creatinina per gli uomini può essere calcolata in base alla concentrazione di creatinina sierica (Ksyvorot.), secondo la seguente formula:

    Cl creatinina, ml / min = [(140 - età, anni) × peso corporeo, kg] / (72 × Ksyvorot., mg / dL)

    La clearance della creatinina per le donne può essere calcolata moltiplicando il valore ottenuto con un fattore di 0,85.

    Altri Articoli Su Infiammazione Dell'Occhio