Blefaroplastica transcongiuntivale palpebra inferiore è un metodo ideale per eliminare i difetti estetici

Principale Lesioni

Gli occhi riflettono l'anima di una persona e la loro espressività può cambiare drasticamente le caratteristiche del viso insignificanti. Ecco perché le donne stanno cercando di identificare e trasformare questa importante area.

I problemi sorgono quando i cosmetici non riescono a nascondere rughe, gonfiore sotto gli occhi e aspetto tetro. Tutti questi segni creano l'impressione di un'espressione triste e invecchiando fortemente una donna.

È importante che questi cambiamenti indesiderati possano verificarsi non solo a causa del fattore età, ma anche in relazione alla struttura patologica degli occhi, ereditarietà negativa, errata attitudine alla salute.

Il campo della cosmetologia e della chirurgia plastica sta cercando i modi più innovativi per ripristinare la vista dei giovani. Oggi, esperti di tutto il mondo usano la blefaroplastica ovunque nella loro pratica.

Contenuto dell'articolo:

Concetto generale

Il metodo elimina completamente le rughe e l'edema correlato all'età, corregge l'incisione degli occhi e la loro forma, rimuove i depositi di grasso e stringe i sacchetti cadenti.

Nella cosmetologia moderna, ci sono due metodi di blefaroplastica - classica chirurgica e transcongiuntivale. Quest'ultimo verrà discusso in maggior dettaglio.

Il corso dell'intervento è quello di rimuovere la massa grassa in eccesso senza tagliare la pelle. L'operazione viene eseguita attraverso la congiuntiva, che consente di migliorare il metodo di palpebre senza soluzione di continuità. Di conseguenza, il gonfiore sotto gli occhi scompare e la formazione delle rughe rallenta.

Durante l'intervento il paziente non ha dolore e il periodo di recupero dura meno di due settimane.

Differenze dal metodo tradizionale

La blefaroplastica chirurgica classica è l'escissione del tessuto adiposo e delle pieghe formate sulla pelle usando un coltello medico-metallico.

Lo specialista esegue un'incisione della pelle sulla palpebra superiore, nella zona delle ciglia o sotto il setto protettivo inferiore del bulbo oculare. Il metodo è popolare ed è in grado di ringiovanire efficacemente la zona degli occhi.

Tuttavia, molti pazienti attribuiscono un intervento chirurgico a procedure rischiose ed è giustificato temere complicazioni.

Alcune persone si preoccupano dell'anestesia e delle cicatrici, altre dubitano dell'efficacia dell'operazione, che in alcuni casi porta al prolasso delle palpebre. Non si possono escludere casi di lesioni da bulbo oculare e un lungo periodo di recupero.

La blefaroplastica transcongiuntivale è un'altra questione. Il metodo è riconosciuto come il più comodo e sicuro.

Durante l'operazione, il chirurgo accede all'area problematica attraverso la regione mucosa dell'occhio, cioè dall'interno. Invece di un taglio, viene eseguita una puntura, quindi i punti e le tracce non rimangono, e l'intervento stesso è considerato delicato.

testimonianza

La blefaroplastica ha lo scopo di eliminare i difetti estetici, come l'età e le alterazioni patologiche delle pieghe della pelle mobile attorno agli occhi.

L'operazione è mostrata per i seguenti problemi:

  • la decisione del paziente (la presenza di difetti estetici che violano il comfort psicologico, ma non legati a problemi di salute);
  • ernia parorbitale del setto protettivo inferiore del bulbo oculare;
  • correzione dell'omissione;
  • forte distensione della pelle sulle ossa intorno agli occhi, sul bordo superiore degli zigomi e negli angoli sotto il sopracciglio.

In questo articolo, scoprirai se ci sono recensioni negative sul lifting termico del viso.

Controindicazioni

L'operazione deve essere abbandonata in presenza delle seguenti malattie e condizioni:

  • malattia cronica nella fase acuta;
  • fase intensiva del ciclo mestruale;
  • cancro;
  • disturbi endocrini;
  • disturbi circolatori;
  • scarsa coagulazione del sangue;
  • aumenti transitori nella pressione intraoculare;
  • ipertensione sintomatica;
  • malattie autoimmuni della tiroide;
  • idratazione insufficiente della superficie oculare esterna;
  • carenza immunologica.

Preparazione per la chirurgia

Per più di un secolo, gli esperti hanno praticato la blefaroplastica. Durante questo periodo, ha accumulato una vasta esperienza di tale operazione.

La decisione del paziente stesso di condurre la blufaplastica transcongiuntivale non è sufficiente. Lo specialista effettua la conclusione finale dopo aver condotto un esame iniziale dettagliato e valutato lo stato generale di salute e la gravità dei difetti. Per una valutazione più accurata del chirurgo sarà necessario un oftalmologo di decisione.

Il periodo preparatorio comprende una serie di punti significativi:

  • consegna di analisi cliniche e biochimiche di sangue, esame di laboratorio di urina;
  • per 20 giorni prima dell'operazione, è vietato assumere acido acetilsalicilico e diversi altri medicinali a scopo medicinale, di cui lo specialista parlerà;
  • Evitare di prendere il sole e prendere il sole nelle ore di sole attivo;
  • 7 giorni prima della blefaroplastica transcongiuntivale, astenersi dall'uso di bevande alcoliche e fumo di tabacco.

Inoltre, è necessario prendersi cura del periodo di recupero in anticipo e prendere un congedo per malattia o lasciare a proprie spese per la riabilitazione a casa.

Intervento chirurgico

L'intera operazione dura non più di un'ora, nelle situazioni difficili il tempo per la chirurgia plastica può aumentare.

Prima di iniziare la procedura, il chirurgo effettua il markup usando un marker medico speciale. Le aree nella zona degli occhi sono tagliate con anestetici ed epinefrina (adrenalina). Di conseguenza, l'area desiderata diventa insensibile e viene esclusa la possibilità di sanguinamento.

La realizzazione di plastiche senza cuciture delle pieghe della pelle inferiore degli occhi è suddivisa in diverse fasi:

  1. Con l'aiuto di uno strumento speciale, il chirurgo esegue una puntura in miniatura dietro la linea delle ciglia. Ulteriori tagli esterni non si applicano.
  2. Attraverso il foro ottenuto, il medico rimuove i sacchi di grasso.
  3. All'ultimo stadio, il chirurgo stringe il sito di puntura con materiale di sutura riassorbibile, che scompare senza lasciare traccia entro una settimana.
  4. In alcuni casi, lo specialista rifiuta di usare suture chirurgiche. In tali circostanze, la puntura guarisce in modo indipendente.
  5. Dopo l'operazione, viene applicato un unguento all'occhio, che consente di ridurre l'aridità di quest'area.

Il paziente è sotto la supervisione di specialisti per 5 -7 ore, dopo di che gli è permesso di andare a casa.

Nel video, vedi il principio dell'operazione di blefaroplastica transcongiuntivale delle palpebre inferiori.

reinserimento

Poiché l'operazione è considerata a basso impatto e l'accesso alle aree problematiche viene effettuato senza tagli, il periodo di recupero dura non più di una settimana.

Questo periodo di tempo può essere accompagnato da un leggero rigonfiamento degli occhi, disagio, arrossamento della pelle.

  • le suture vengono rimosse il giorno 4-5;
  • il giorno 8, il paziente può iniziare i suoi compiti professionali;
  • gonfiore ed ematomi si osservano intorno agli occhi per 8-10 giorni;
  • nella fase iniziale del recupero si consiglia di ridurre al minimo lo sforzo fisico, non di affaticare gli occhi con la lettura e la visione della TV, per ridurre il tempo trascorso al computer;
  • due settimane per abbandonare il sole e le visite ai solarium;
  • per un mese per escludere l'uso di lenti a contatto;
  • entro 30 giorni non frequentare l'aria secca e bagni bagnati, piscina;
  • Per proteggere gli occhi dai raggi ultravioletti, si consiglia di indossare occhiali speciali per sei mesi.

Parliamo qui di come rimuovere le rughe del viso dalla fronte.

vantaggi

La blefaroplastica transcongiuntivale delle palpebre inferiori era caratterizzata da una serie di vantaggi:

  • quasi senza feriti durante l'operazione;
  • accesso senza interruzioni;
  • periodo di recupero rapido, che dura circa 7 giorni, dopo di che il gonfiore scompare quasi completamente;
  • il rischio di eventi avversi è quasi zero. L'inversione delle palpebre inferiori si verifica in casi isolati e l'esecuzione di una puntura invece di un'incisione assicura l'assenza di tessuto cicatriziale;
  • La procedura viene eseguita in anestesia locale, che riduce al minimo l'impatto negativo dell'anestesia sulla salute.

Possibili conseguenze e complicazioni

La tecnica è un'operazione chirurgica, quindi è impossibile escludere completamente possibili complicanze. Gli eventi avversi postoperatori più comuni sono:

  • formazione di ematomi paraorbitali, seguita da suppurazione;
  • comparsa di pigmentazione compromessa nel sito di correzione.

Secondo le statistiche, le complicanze dopo la plastica sono rare, soggette al rigoroso rispetto delle regole della riabilitazione.

La pelle delle palpebre è considerata una zona molto delicata e dalla pelle sottile, quindi, in assenza delle qualifiche del chirurgo, sorgono tutti i tipi di spiacevoli complicazioni. Considerali in dettaglio.

    Gonfiore. Questa complicazione è una reazione del corpo alla lesione o al verificarsi di processi infiammatori. Non dovresti aver paura di questo tipo di complicazioni.

Il fatto è che l'accumulo di liquido nel sito di intervento favorisce una rapida guarigione, pertanto, al primo stadio di recupero, il gonfiore non può essere confuso con una manifestazione patologica.

Se il gonfiore non diventa inferiore a più di 7 giorni, è necessario consultare un medico che identificherà le vere cause del processo infiammatorio. Di regola, il gonfiore dell'occhio è accompagnato da menomazioni visive e mal di testa.

  • Tearing. È anche considerato una manifestazione normale nella prima fase della riabilitazione. Complicazione causata da irritazione meccanica della mucosa del SAC lacrimale e dei dotti lacrimali. Di norma, i segni laterali scompaiono da soli entro una settimana.
  • Inversione del secolo Succede molto raramente a causa di una forte tensione palpebrale.
  • Cicatrici patologiche. Enuncia gravi conseguenze. Vi è il rischio di divergenza dei bordi della puntura e deformità palpebrale.
  • Sindrome dell'occhio secco. La condizione è caratterizzata da un'umidità insufficiente della superficie della cornea e della congiuntiva.
  • Ematomi. Sorge immediatamente dopo l'intervento chirurgico a causa di danni ai vasi sanguigni. In alcuni casi, lo specialista prende misure correttive per rimuovere i coaguli che si sono formati.
  • L'omissione del secolo. Questa complicazione si verifica se durante l'operazione il chirurgo danneggia il nervo che fornisce la funzionalità dei muscoli della palpebra.
  • Violazioni nella chiusura del secolo. Nella fase iniziale del recupero, questa manifestazione è considerata naturale, tuttavia, se il paziente non riesce a chiudere la palpebra per 7 giorni o più, il chirurgo rimuove una quantità inaccettabile di tessuto adiposo.
  • Sensibilità alla luce. Scompare da solo dopo un po '.
  • Problemi di visione Sono ammessi piccoli cambiamenti, che persistono per 30 giorni. Se il problema persiste, è necessario l'aiuto di un medico.
  • Lividi sul bianco degli occhi. La manifestazione è considerata normale e si svolge entro due o tre settimane.
  • La divergenza delle cuciture. Si verifica quando la sutura non è corretta durante la placca della palpebra inferiore, così come a causa di forti gonfiori e infezioni.
  • Infezione del sito di accesso. Si verifica a causa del processo infiammatorio e della presenza di suppurazione negli strati sottocutanei.
  • Lo sviluppo del glaucoma. Formato in casi eccezionali in una fase successiva del periodo di recupero.
  • efficacia

    Nonostante il fatto che la plastica senza cuciture delle palpebre inferiori sia semplice, l'efficacia della tecnica è notata sia dai chirurghi che dai pazienti soddisfatti.

    La blefaroplastica transcongiuntivale non ha praticamente controindicazioni significative e le recensioni indicano le qualità positive di questa procedura:

    • Lo specialista lavora esclusivamente con tessuto adiposo, senza utilizzare i metodi di escissione e correzione traumatica, quindi durante l'operazione è impossibile rovinare l'aspetto estetico della palpebra inferiore.
    • L'operazione viene eseguita rapidamente, il periodo di recupero è minimo, il che consente di tornare quasi immediatamente a uno stile di vita normale.
    • La chirurgia plastica si svolge senza dolore e disagio significativo.
    • La chirurgia plastica senza cuciture inferiore della palpebra può essere combinata con successo con la blefaroplastica delle pieghe della pelle mobile superiore degli occhi.
    • La plastica transcongiuntivale delle palpebre si distingue per il suo basso costo rispetto ad altri tipi di correzione.
    • La durata della conservazione dell'effetto va dai 6 ai 12 anni e dipenderà dalle caratteristiche tecniche applicate della plastica e dall'ulteriore stile di vita del paziente.

    I chirurghi plastici sono inclini a credere che la tecnica sia ideale per i pazienti di età compresa tra 30 e 35 anni. La pelle di questa categoria di età è caratterizzata da tono medio ed elasticità, quindi, dopo la rimozione delle ernie grasse, non è necessaria una tensione supplementare della pelle.

    In caso di difetti congeniti nella palpebra inferiore, i medici consigliano anche di ricorrere all'aiuto della blefaroplastica transcongiuntivale.

    Il fatto è che le capsule di grasso rendono visivamente più anziana una persona, dando al viso un aspetto stanco e lunatico. In tali circostanze, la plastica è un'ottima soluzione al problema.

    Il costo della tecnica dipende dalla regione in cui verrà eseguita l'operazione, dal prestigio dell'istituzione medica, dall'esperienza del chirurgo e dall'anestesia utilizzata.

    L'importo totale da pagare sarà anche basato sulla complessità del caso particolare, che è determinato in gradi.

    Considera esempi di costo medio per paese:

    • primo grado - da 28 a 32 mila rubli;
    • secondo grado - da 36 a 43 mila rubli;
    • terzo grado - 44 - 50 mila rubli.

    Ulteriori informazioni sulla testimonianza, le attività preparatorie, il corso dell'operazione e la riabilitazione possono essere ottenuti dal video.

    Recensioni

    Recensioni di pazienti riconoscenti indicano un risultato a lungo termine della blefaroplastica transcongiuntivale. La palpebra inferiore diventa più espressiva grazie a precisi contorni lisci, che ringiovaniscono visivamente il viso.

    La maggior parte delle persone che vogliono ricorrere a questo metodo di plastica delle palpebre vuole ascoltare le recensioni dei pazienti, quindi se dovessi provare questa tecnica su te stesso, condividi la tua esperienza nei commenti qui sotto.

    Blefaroplastica transcongiuntivale palpebra inferiore

    La nostra faccia si arrende rapidamente a cambiamenti legati all'età, questo è particolarmente visibile sulla pelle intorno agli occhi. Se i cosmetici non aiutano, allora puoi provare la blefaroplastica transcongiuntivale e rimuovere i difetti delle palpebre inferiori. Allo stesso tempo l'aspetto della persona migliora, la pelle appare tesa, il colore diventa sano.

    Caratteristiche della blefaroplastica transcongiuntivale

    In precedenza, tutti eseguivano la blefaroplastica tradizionale e correggevano la forma delle palpebre. L'essenza dell'operazione era che il tessuto adiposo, che appariva attraverso la pelle e formava la stessa cosiddetta borsa, fu rimosso. Allo stesso tempo, altri cambiamenti legati all'età potrebbero essere corretti rimuovendo la pelle in eccesso, rafforzando le strutture di supporto ed eliminando il rilassamento, cioè la ptosi.

    Ma la scienza e la medicina non stanno ferme, e ora è disponibile un metodo più benigno per tale operazione: la blefaroplastica transcongiuntivale, durante la quale il tessuto adiposo non viene rimosso, ma viene ridistribuito. Il medico cerca di mantenere la quantità di grasso sottocutaneo e di risolverlo nella sua posizione naturale. Se c'è un eccesso di tale tessuto, allora viene rimosso.

    Il medico allo stesso tempo non ha effetti sulla pelle sotto gli occhi. Se ci sono cambiamenti legati all'età che si desidera correggere, ad esempio per rimuovere la pelle in eccesso che forma le rughe, è necessario scegliere il metodo tradizionale di questa operazione.

    Durante la solita blefaroplastica per ottenere l'effetto desiderato, un'incisione chirurgica viene effettuata immediatamente sotto le ciglia sulla palpebra inferiore. Con la blefaroplastica transcongiuntivale, l'incisione viene eseguita dal lato interno della palpebra inferiore e questo approccio è considerato più benigno, e il periodo di recupero non sarà più di 10 giorni, rispetto al metodo classico, dopo di che ci vorrà circa un mese.

    Indicazioni e controindicazioni

    Nonostante tutti gli aspetti positivi della blefaroplastica transcongiuntivale, è necessario ricordare che questa è una procedura chirurgica. Dovrebbero essere rivisti prima di prendere una decisione sulla procedura.

    Indicazioni per la chirurgia:

    • Ernia grassa sotto la pelle della palpebra inferiore, che viola l'estetica del viso.
    • Ptosi, cioè l'estensione dei legamenti di supporto, a causa della quale viene omessa la palpebra inferiore.
    • Infezione o infiammazione nella zona degli occhi.
    • Qualsiasi malattia nella fase acuta.
    • Gravi cambiamenti legati all'età della pelle intorno agli occhi (in questo caso, l'intervento sarà inefficace).
    • Violazioni del sistema cardiovascolare.
    • Glaucoma.
    • Gravidanza.
    • Il diabete mellito.

    È necessario consultare un medico, solo lui può decidere sulla possibilità di eseguire la correzione dell'esterno in questo modo.

    Preparazione per la chirurgia

    Comprende i seguenti passaggi:

    • Ricevimento presso l'oftalmologo.
    • Consegna di esami (sangue, urina e altri che il medico può raccomandare in base alla situazione specifica).
    • Per limitare l'uso di alcol e fumo, si raccomanda di rifiutarli alcuni giorni prima dell'operazione.
    • Avverta il chirurgo circa le droghe prese. Forse alcuni di loro dovranno cancellare.
    • Dopo l'intervento chirurgico, hai bisogno di tempo per recuperare, quindi dovresti prenderti cura di questo in anticipo e fare una vacanza.

    Eseguire blefaroplastica transcongiuntivale

    Nella maggior parte dei casi, l'operazione viene eseguita in anestesia locale, ma in alcuni casi viene utilizzato uno generale. Sulla superficie interna delle palpebre con un bisturi o con un laser speciale, viene eseguita un'incisione di meno di un centimetro e mezzo. Attraverso di esso, il chirurgo accede al tessuto adiposo e può rimuovere l'eccesso o effettuare una rimozione completa delle ernie. Dopo tutte le manipolazioni, vengono applicati alcuni piccoli punti sull'incisione e una fasciatura speciale viene applicata alla zona degli occhi, che viene rimossa dopo alcune ore. L'intera operazione dura circa 1-1,5 ore.

    Periodo di riabilitazione

    Dopo l'operazione, ci vorranno diverse ore per non rimuovere la benda. Sotto gli occhi può rimanere gonfiore e persino lividi che passeranno durante la settimana. Affinché il periodo di riabilitazione passi il più rapidamente possibile, è necessario seguire tutte le istruzioni del medico, venire per i controlli e rispettare le seguenti raccomandazioni:

    • Regala il massimo riposo a te stesso e ai tuoi occhi. Limita qualsiasi attività fisica, smettere di guardare la TV, computer e smartphone, leggere libri.
    • Durante l'intero periodo di recupero non usare cosmetici decorativi.
    • Scartare le lenti a contatto per un po ', se applicabile.
    • Usa sempre gli occhiali da sole quando vai fuori, non prendere il sole e non prendere il sole nel solarium.

    Il medico può anche fornire ulteriori raccomandazioni che dovranno essere seguite per ottenere un risultato positivo.

    Non dimenticare i possibili rischi. A causa di errori durante l'intervento chirurgico o di mancata osservanza da parte del paziente di tutte le prescrizioni del medico, si possono incontrare problemi come infezione e successiva infiammazione, secchezza oculare, eversione della mucosa della palpebra inferiore, asimmetria dell'occhio. Per proteggersi ed evitare tali complicazioni, è necessario scegliere attentamente un medico e seguire tutte le sue istruzioni.

    Blefaroplastica transcongiuntivale: tutte le caratteristiche della correzione delle palpebre

    I risultati della moderna medicina estetica possono migliorare le caratteristiche del viso. Palpebre sporgenti, aspetto stanco - problemi caratteriali legati all'età. Per la correzione dell'incisione dell'occhio, esiste un metodo efficace e sicuro: la blefaroplastica transcongiuntivale. Un modo innovativo per ripristinare l'elasticità della pelle delle palpebre consente di sbarazzarsi rapidamente di borse ed edema, mantenendo un aspetto naturale.

    Cos'è?

    Metodo chirurgico di correzione delle palpebre, in cui viene eseguita l'escissione all'interno. L'accesso al grasso orbitale consente di sostituirlo o spostarlo, il che preserva l'aspetto naturale, previene la formazione di vuoti. Viene eseguito sia sulle palpebre superiori che inferiori per eliminare il grasso e il fluido troppo cresciuto che si accumula sotto la pelle. Questo intervento viene eseguito in anestesia locale.

    Accesso alle aree problematiche attraverso il guscio esterno dell'occhio - la congiuntiva, che copre la superficie interna delle palpebre, formando archi.

    Un punto importante! La chirurgia estetica non influisce sulla visione, non porta disagio durante.

    Indicazioni ed efficacia d'uso

    La blefaroplastica congiuntivale si riferisce a procedure estetiche, oltre alle indicazioni mediche, per condurre il desiderio di un cliente. L'obiettivo principale - eliminare i cambiamenti legati all'età, così come la correzione delle caratteristiche individuali delle palpebre che interferiscono nella vita di tutti i giorni. L'operazione viene eseguita da un chirurgo plastico esperto, ci sono diversi metodi che forniscono un periodo di recupero accelerato.

    indicazioni:

    • difetti estetici delle palpebre, offrendo disagio psicologico al paziente;
    • palpebra superiore appesa;
    • ernia, ptosi della palpebra inferiore;
    • borse pronunciate sotto gli occhi a causa di un eccessivo stiramento della pelle della regione paraorbitale.

    Come risultato della chirurgia estetica è possibile restituire l'espressività degli occhi, il viso appare fresco e riposato. Il paziente si libera non solo delle imperfezioni esterne, ma affronta anche i complessi, acquisisce sicurezza, aumenta l'autostima, ha una spinta emotiva. A causa della correzione della zona palpebrale, è possibile sembrare più giovani di 7-10 anni.

    La procedura aiuta a sbarazzarsi del secolo imminente, borse sotto gli occhi ed è completamente inutile in presenza di zampe di gallina o pronunciato spostamento della linea del sopracciglio. Per risolvere una serie di problemi, il medico seleziona un programma completo che tiene conto di tutti i desideri del paziente.

    Ho bisogno di allenamento

    Una procedura a basso impatto e risparmio richiede ancora interventi chirurgici nell'area degli occhi. Pertanto, è richiesta la consultazione preventiva con un oculista, così come la consegna di una serie di test standard. Il medico informa il paziente sulle regole del periodo preparatorio per una corretta correzione cosmetica.

    Istruzioni per la preparazione:

    • è necessario passare un conteggio del sangue biochimico, completo, urina;
    • 3 settimane prima dello svolgimento del rifiuto di assumere farmaci antinfiammatori;
    • 2 settimane non è raccomandato per visitare la spiaggia, solarium, prendere il sole, è importante utilizzare occhiali da sole di alta qualità;
    • per 14 giorni vale la pena limitare l'uso di bevande alcoliche e, pochi giorni prima dell'operazione, rinunciare completamente all'alcol e al fumo;
    • l'operazione è pianificata in modo da garantire un riposo completo e un recupero confortevole per 7-10 giorni dopo di esso;
    • nel giorno dell'incontro, devi rinunciare a mangiare e bere.

    Queste sono raccomandazioni standard per vari tipi di blefaroplastica. L'implementazione delle regole ridurrà il rischio di effetti collaterali.

    Tipi di operazione

    A seconda della posizione e del metodo, è possibile distinguere i seguenti tipi di operazioni:

    1. La blefaroplastica della palpebra superiore viene eseguita per la correzione, oltre a eliminare la piega imminente. Viene eseguita un'incisione dal lato interno della congiuntiva e viene inserito un endoscopio che consente di sollevare leggermente le sopracciglia. A causa di ciò, è possibile rimuovere la sporgenza del secolo, per modellare una bella linea di archi. Con la correzione delle modifiche legate all'età, viene spesso utilizzato un impianto. Ciò consente di estendere l'effetto della procedura, per ritardare il ri-rilassamento non è sufficiente la pelle elastica. Non ci sono tracce dell'operazione e l'effetto non è inferiore all'intervento classico attraverso la pelle.
    2. La blefaroplastica della palpebra inferiore viene eseguita anche sulla congiuntiva dietro la linea delle ciglia. La sezione interna poco appariscente ti consente di fare a meno di tracce esterne, il che riduce significativamente il periodo di recupero. Tramite la rimozione del sacchetto grasso, provocando lo stiramento dell'epidermide sottile, è effettuato. Il vantaggio dell'operazione è l'assenza di cicatrici e tracce dopo l'intervento.
    3. Senza cuciture o tradizionale - eseguita con un bisturi, è l'escissione dell'eccesso di tessuto adiposo, che cresce a causa di caratteristiche anatomiche o processi legati all'età. Allo stesso tempo stringere e correggere manualmente la forma delle sopracciglia.
    4. La chirurgia laser evita la comparsa di sangue, che è il metodo di esposizione più sicuro e delicato. Dopo la rimozione della fibra, il volume rimanente è uniformemente distribuito nelle palpebre.

    Fasi di funzionamento

    Quando si sceglie una clinica, è anche importante considerare le qualifiche del medico, l'esperienza della blefaroplastica. L'operazione stessa viene eseguita secondo lo schema precedentemente scelto da un chirurgo plastico:

    1. In caso di correzione di una delle palpebre, viene eseguita l'anestesia locale, per lavorare con le palpebre superiori e inferiori, il paziente viene messo in uno stato di sonno della droga.
    2. La dissezione viene eseguita con un bisturi o raggio laser, che elimina la necessità di punti di sutura.
    3. Usando un endoscopio, il chirurgo estrae il fluido in eccesso e il tessuto adiposo attraverso un'incisione.
    4. Dura da 1-1,5 ore, dopo l'operazione il paziente rimane nella clinica sotto osservazione per altre 5-8 ore.

    Attenzione! Dopo la guarigione, il risultato dura fino a 10 anni, durante il periodo di riabilitazione è importante limitare l'attività fisica, tendere gli occhi ed evitare aggressivi fattori esterni.

    Prima e dopo le foto

    Periodo di riabilitazione

    Una cura adeguata garantirà un rapido recupero e la conservazione dell'effetto raggiunto per anni. Dopo la blefaroplastica, si verifica un gonfiore delle palpebre, che si sviluppa durante i primi 3 giorni, con possibile comparsa di ematomi e arrossamenti. Dopo 4 giorni, i punti vengono rimossi e viene applicata una patch speciale per altri 2 giorni. Dopo 10 giorni, puoi usare i cosmetici e andare al lavoro, le cicatrici diventano impercettibili dopo 2 mesi.

    Per evitare la formazione di cicatrici ruvide, è necessario evitare il sovraccarico, il sollevamento pesi, l'esposizione al sole senza occhiali da sole, non strofinare o allungare le palpebre, si dovrebbe rifiutare di visitare il bagno, la sauna.

    Come prendersi cura della placca congiuntivale:

    • Dopo la correzione della palpebra, viene applicata una benda. Viene rimosso in pochi giorni. Per evitare l'infezione, le suture sono trattate con soluzioni antisettiche. Creme, unguenti sono anche utilizzati per accelerare la guarigione. Dopo la rimozione delle suture, vengono applicati gel assorbibili per rimuovere gonfiori e arrossamenti.
    • Nei primi 3 giorni viene applicato un cerotto speciale sulla pelle delle palpebre. Inoltre ha usato le compresse fredde per alleviare il gonfiore postoperatorio. Per accelerare il recupero della pelle, il medico prescrive unguento ipoallergenico.
    • Per prevenire la secchezza degli occhi e alleviare l'infiammazione, utilizzare gocce speciali. Inoltre per 14 giorni è necessario dimenticare le lenti che creano un carico aggiuntivo.
    • Per edema persistente, è possibile eseguire la digitopressione delle palpebre, un medico può aiutare a scegliere la tecnica.

    Raccomandazioni di specialisti:

    • quando si correggono le pietre miliari inferiori per 3 giorni, si dovrebbe osservare il riposo a letto, applicare un impacco freddo per le palpebre, usare il gel Lioton per 7 giorni;
    • durante le operazioni sulle palpebre superiori, i primi 2 giorni dovrebbero essere indossati con una medicazione asettica, le suture saranno rimosse il giorno 4 e le cicatrici saranno trattate con Levomekol;
    • anche dopo completa guarigione, i medici consigliano di attenersi alle regole di uno stile di vita sano, per eliminare l'alcol, fumare;
    • È importante ridurre l'affaticamento degli occhi;
    • con tempo soleggiato usare occhiali da sole;
    • abbandonare gli esercizi che contribuiscono allo sviluppo dell'edema, - push-up, pull-up, allenamento sportivo intenso.

    Dove fanno e quanto costa la procedura a Mosca

    La chirurgia congiuntivale viene eseguita in cliniche di medicina estetica e cosmetologia da un chirurgo plastico esperto. Il costo dipende dall'area di correzione (inferiore, palpebra superiore) e dal tipo di intervento chirurgico: blefaroplastica classica o resistente ai grassi. La gamma di prezzi varia da 9000 rubli. e fino a 70.000 rubli. Il prestigio della clinica, l'abilità del chirurgo plastico e l'attrezzatura utilizzata da lui lo influenzano.

    Limitazioni dopo l'intervento chirurgico

    Un regime delicato è importante per garantire i primi 7-10 giorni dopo l'intervento. È necessario ridurre l'attività fisica, non è possibile praticare sport. Le restrizioni riguardano la lettura, la visione di film, programmi TV, il lavoro al computer. Dopo 14 giorni, è possibile utilizzare i cosmetici selezionando marchi di provata efficacia ipoallergenico. Per 3 settimane è vietato visitare il solarium, la spiaggia, indossare lenti a contatto. Bisogna indossare un mese per andare in strada con gli occhiali da sole, tutto dipende dal periodo dell'anno. Per dormire, scegli un cuscino alto per rimuovere il gonfiore postoperatorio. Nella dieta, seguire le regole della nutrizione razionale, escludere l'uso del caffè.

    Per accelerare il periodo di recupero, è possibile fare riferimento alle seguenti procedure:

    • drenaggio linfatico manuale o massaggio facciale hardware;
    • bucce superficiali;
    • applicazione di procedure idratanti.

    Nel periodo postoperatorio, è importante proteggersi dallo stress, dall'ansia. È importante osservare il regime del giorno, è necessario dormire almeno 8 ore. Con tutte le raccomandazioni, il risultato della plastica congiuntivale rimarrà per un massimo di 10 anni.

    Controindicazioni

    Un'operazione estetica sicura non è sempre possibile. Come ogni altra procedura, ha un intero elenco di condizioni e malattie, in cui il chirurgo non può effettuare una correzione cosmetologica.

    Controindicazioni:

    • malattie infettive e croniche nel periodo di esacerbazione;
    • gravidanza, allattamento;
    • disturbi emorragici;
    • aumento della pressione arteriosa e intraoculare;
    • mestruazioni;
    • patologia tiroidea;
    • oncologia;
    • HIV, AIDS;
    • diabete;
    • occhi asciutti.

    Effetti collaterali

    Nonostante l'operazione a basso impatto, una possibile manifestazione di effetti collaterali. Ridurre i rischi consentirà la fase di preparazione, nonché il rispetto delle raccomandazioni durante il periodo di recupero.

    Complicazioni comuni:

    • infezione, infiammazione, suppurazione della regione paraorbitale;
    • aumento della lacrimazione, secchezza degli occhi;
    • visione offuscata;
    • chiusura incompleta del secolo;
    • palpebra inferiore invertita;
    • gonfiore;
    • maggiore pigmentazione nell'area.

    È importante! Appare molto raramente, associato alla violazione delle regole della riabilitazione. La conduzione ripetuta può essere prescritta solo da un chirurgo plastico dopo la completa guarigione dei tessuti. Le indicazioni sono complicazioni derivanti dopo l'intervento chirurgico o l'effetto insufficiente, l'asimmetria degli occhi, le pieghe innaturali delle palpebre.

    Confronto con altre procedure

    Altri metodi cosmetici di correzione palpebrale sono efficaci per i cambiamenti non espressi, in questi casi l'intervento chirurgico non è consigliabile. Giudicare la necessità di una procedura può solo medico dopo una consultazione a tempo pieno. Ci sono molti modi per migliorare la condizione della pelle delle palpebre.

    Metodi alternativi della placca transcongiuntivale:

    1. L'uso di cosmetici professionali aiuta a stimolare la sintesi di collagene, elastina a livello cellulare. Espresso effetto lifting, riesce a far fronte alla rete di rughe. Il corso d'uso dura fino a un anno, ma dopo è necessario mantenere il risultato.
    2. La lucidatura laser è la creazione di micro-danni da parte del laser, a causa della quale la produzione di collagene, elastina. Ci vorranno almeno 5 procedure a intervalli di un mese, il risultato verrà salvato fino a 2 anni.
    3. La terapia botulinica comprende iniezioni di tossina botulinica di tipo A. È possibile rilassare le fibre muscolari della zona oculare, a causa delle quali le rughe sono levigate. Per ottenere il risultato desiderato, 1 procedura è sufficiente, forse dopo 2 settimane, sarà necessaria una correzione aggiuntiva, l'effetto dura per sei mesi.
    4. Mesolifting è uno dei tipi di mesoterapia, contiene acido ialuronico, minerali, vitamine, antiossidanti. Grazie alle iniezioni, il drenaggio linfatico è migliorato, il gonfiore passa, la condizione della pelle migliora. Il corso consiste in 3-6 sessioni, l'effetto è mantenuto da 6 a 8 mesi.
    5. I filler vengono introdotti direttamente nelle aree problematiche, poiché le palpebre sono farmaci usati con bassa densità di molecole di acido ialuronico. Lo svantaggio è la comparsa di edema, che persiste per un mese, l'effetto della procedura dura fino a sei mesi.
    6. La terapia a microcorrente viene utilizzata nei casi di problemi palpebrali meno gravi come metodo preventivo. Con l'aiuto di una corrente elettrica, è possibile migliorare la circolazione del sangue, stimolare la sintesi di collagene, elastina. Ci vorranno da 10 a 15 sessioni, il risultato durerà fino a 4 mesi.
    7. Il fotoringiovanimento utilizza flussi di luce ad alta intensità per ringiovanire e sollevare la zona delle palpebre. I processi di rigenerazione sono iniziati, l'elasticità, il turgore della pelle aumenta. Per un effetto visibile, è necessario sottoporsi a 3-4 sessioni, il risultato viene salvato fino a 2 anni.

    Pro e contro

    Prima di decidere su una procedura, è importante considerare tutti i benefici e i possibili effetti collaterali. Dovresti anche scegliere il momento giusto per la correzione delle palpebre per garantire la modalità più delicata durante il periodo di recupero.

    pro:

    • operazione sicura, indolore;
    • breve periodo di riabilitazione;
    • mancanza di cuciture e, quindi, orli, cicatrici;
    • ti consente di ottenere un aspetto naturale;
    • l'effetto duraturo dura 7-10 anni.

    svantaggi:

    • ha un numero di controindicazioni;
    • richiede una correzione dello stile di vita durante il periodo di recupero;
    • eseguita solo da un chirurgo plastico esperto;
    • costosa procedura cosmetica;
    • elimina il problema della fibra incolta, ma non liscia i piedi di gallina.

    Estetiste di opinione

    Nei forum, i cosmetologi condividono la loro esperienza in blefaroplastica.

    L'utente scrive sull'efficacia dell'operazione in giovane età con borse sotto gli occhi, a causa delle caratteristiche anatomiche.

    La recensione dice dell'inutilità dell'applicazione di cosmetici e massaggi. Il cosmetologo consiglia di utilizzare la chirurgia per eliminare il gonfiore della palpebra superiore.

    Il partecipante scrive di meno traumi e complicanze quando viene effettuato in giovane età.

    Recensioni dei pazienti

    I forum sono per lo più recensioni positive sulla blefaroplastica. Molti condividono esperienze di recupero nel periodo post-operatorio.

    L'utente scrive sulla necessità di aderire alle raccomandazioni del suo medico, non di auto-medicare.

    Il partecipante scrive delle caratteristiche del recupero dopo la blefaroplastica.

    Il richiamo indica gli effetti collaterali dopo l'intervento chirurgico, i fattori negativi sono un processo di guarigione naturale.

    L'utente scrive circa l'inefficacia dei fondi pubblicizzati nel periodo postoperatorio, la necessità di aderire alle raccomandazioni del medico.

    Video utili

    Blefaroplastica transcongiuntivale: niente borse sotto gli occhi!

    Bleparoplastica palpebra inferiore - come succede?

    Bleparoplastica transcongiuntivale palpebra inferiore - foto prima e dopo e feedback sulla procedura

    Gli occhi, la nostra "finestra dell'anima", sono soggetti all'invecchiamento molto più veloce e più evidente rispetto al resto del viso. Intorno a loro non compaiono solo rughe visibili, con l'invecchiamento della pelle delle palpebre si blocca, formando "borse" e gonfiore e dando al viso uno sguardo stanco e doloroso. Né cosmetici, né trucco competente, né procedure moderne sono in grado di eliminare questo inconveniente. L'unica soluzione al problema in questo caso è di arrendersi alle mani di un chirurgo plastico. La chirurgia delle palpebre in medicina estetica è chiamata blefaroplastica.

    A seconda dello scopo dell'intervento, vengono utilizzati diversi tipi di blefaroplastica:

    • circolare;
    • palpebre superiori in plastica;
    • palpebre inferiori di plastica;
    • blefaroplastica transcongiuntivale delle palpebre inferiori.

    L'ultimo tipo di blefaroplastica differisce fondamentalmente dal resto. Questa è una tecnica minimamente invasiva che consente una correzione "continua" della palpebra inferiore con un periodo di recupero minimo e un basso rischio di complicanze postoperatorie.

    La blefaroplastica transcongiuntivale è mostrata nei casi in cui il paziente non ha un eccesso di pelle nella zona delle palpebre, ma c'è un difetto che è espresso nelle ernie del tessuto adiposo dell'occhio-ombra. Di regola, tale deficienza si verifica in persone abbastanza giovani, e sembra un eccessivo rigonfiamento delle palpebre inferiori in combinazione con un pronunciato nososculo sulcus. Nei pazienti ad un'età più matura, la rimozione delle ernie grasse in modo transcongiuntivale viene effettuata solo se la pelle delle palpebre ha mantenuto un'elasticità relativa e non è necessario asportare il tessuto in eccesso.

    Solo un chirurgo plastico su un esame interno può determinare quale blefaroplastica è necessaria, regolare o continua, valutando le condizioni delle palpebre inferiori e superiori del paziente.

    Benefici della blefaroplastica transcongiuntivale

    L'operazione da rimuovere sotto l'ernia grassa oculare può essere eseguita in due modi. Il primo, tradizionale, è realizzato attraverso un'incisione lungo le ciglia delle palpebre inferiori. L'accesso percutaneo (secondario) è effettuato con blefaroplastica classica. Permette non solo di rimuovere l'eccesso di grasso sottocutaneo sotto gli occhi, ma anche di correggere i "sacchetti" pronunciati e le rughe formate dalle pieghe della pelle che ha perso la sua elasticità. Tale difetto è dovuto a cambiamenti legati all'età, ma può essere nei pazienti giovani che hanno una tale caratteristica della struttura degli occhi.

    La seconda opzione di accesso chirurgico, transcongiuntivale, significa che l'incisione per rimuovere le ernie è fatta dall'interno, attraverso la congiuntiva (mucosa delle palpebre), che consente di evitare cicatrici e cicatrici visibili sulle palpebre inferiori. Pertanto, non rimane alcuna traccia di intervento chirurgico con questo approccio, quindi è possibile ottenere il risultato più naturale.

    La blefaroplastica transcongiuntivale delle palpebre inferiori è considerata un metodo delicato di correzione. Non comporta il "taglio" dei tessuti, che lo rende abbastanza sicuro in termini di complicanze postoperatorie e gli effetti collaterali della blefaroplastica classica.

    Questi ultimi includono tali effetti come la plastica provocata dalla cicatrizzazione dei tessuti. Quando l'incisione esterna guarisce, si forma una cicatrice, che può portare a un'inversione palpebrale (ectropion), quando la sclera diventa visibile sotto l'iride. L'eccessiva rimozione della pelle delle palpebre provoca un cambiamento nell'incisione degli occhi, l'espressione facciale alterata, cioè un cambiamento nell'aspetto che è visibile a un aspetto esterno. Con blefaroplastica senza cuciture delle palpebre inferiori tali problemi sono quasi completamente esclusi.

    La minima invasività di tale operazione causa un basso rischio di complicanze postoperatorie inerenti alla blefaroplastica convenzionale. Questi sono edemi, ematomi, emorragie - tali conseguenze si verificano dopo una blefaroplastica inferiore senza soluzione di continuità, ma non sono così pronunciati e "si dissolvono" molto più rapidamente che con il taglio esterno della palpebra. A causa di ciò, la fase di recupero dopo la chirurgia plastica è rapida e indolore. Non richiede una degenza ospedaliera, l'uso di antidolorifici e un ritiro domestico a lungo termine. Entro pochi giorni, il gonfiore si attenua e il paziente può ammirare il risultato della correzione e iniziare a condurre una vita attiva.

    Un altro vantaggio aggiuntivo della plastica senza cuciture che fornisce un'incisione transcongiuntivale è la mancanza di necessità di anestesia generale. L'operazione viene solitamente eseguita in anestesia locale, risparmiando così il corpo dagli effetti negativi dell'anestesia endovenosa.

    Come viene eseguita la blefaroplastica palpebrale transcongiuntivale inferiore?

    Le palpebre inferiori di plastica con un'incisione interna dura circa 30-40 minuti. Il paziente riceve l'anestesia locale, che inizia ad agire mentre il chirurgo plastico "disegna" la marcatura preoperatoria.

    Il medico introduce un composto speciale nei tessuti della palpebra inferiore, che consiste in una soluzione salina, una sostanza anestetica e l'adrenalina. L'anestetico dà l'anestesia, l'adrenalina causa il vasospasmo e riduce il sanguinamento del tessuto. Questo processo preparatorio è chiamato infiltrazione.

    Dopo l'infiltrazione, il chirurgo esegue una microincisione (puntura) con un bisturi lungo il lato interno della palpebra inferiore (congiuntiva). Il dottore seleziona i pacchi erniari e li tira fuori attraverso l'incisione. Dopo di che la ferita viene suturata con materiali che sono autoassorbiti dopo 5 giorni, senza richiedere la rimozione delle suture. Alcuni esperti ritengono che non sia necessario suturare l'incisione con questa plastica e lasciare che i bordi della ferita crescano insieme in modo indipendente.

    Dopo la procedura, il paziente può tornare a casa. Per ridurre il gonfiore si consiglia di fare impacchi freddi. In molte cliniche dopo la blefaroplastica, vengono utilizzati speciali cerotti postoperatori, che vengono incollati sotto gli occhi per i primi 3 giorni per prevenire gli ematomi e gli edemi.

    Durante il periodo di recupero, non puoi fare sport, usare cosmetici. Gli occhi dovrebbero essere in una modalità moderata: non c'è bisogno di caricarli leggendo, lavorando al computer, guidando un'auto e altre attività che richiedono affaticamento degli occhi. Per circa 2 settimane, è necessario dimenticare l'abbronzatura, ed è meglio indossare occhiali da sole 3 mesi dopo l'intervento. Per un periodo di 3 - 4 settimane è necessario abbandonare le lenti a contatto.

    Se si osserva irritazione agli occhi, nei primi giorni il medico può prescrivere antibiotici locali sotto forma di collirio o un unguento sotto la palpebra inferiore.

    È anche importante prepararsi adeguatamente per l'operazione:

    • superare test, la cui lista sarà determinata dal chirurgo alla consultazione preliminare;
    • smettere di fumare, alcool 2 settimane prima della procedura;
    • smettere di prendere medicine e vitamine che fluidificano il sangue;
    • determinare la data dell'operazione in modo che non coincida con il tempo delle mestruazioni.

    Le controindicazioni alla placca transcongiuntivale sono malattie infiammatorie, infettive dell'occhio, sindrome dell'occhio secco, congiuntivite, malattie delle ghiandole lacrimali e dei dotti. Prima della blefaroplastica devi vedere il tuo oftalmologo.

    La presenza di infezioni acute e croniche nel corpo, malattie sistemiche come il diabete, l'oncologia può essere un limite significativo alla chirurgia plastica.

    Tale operazione non viene eseguita su pazienti con palpebre inferiori cadenti, se la pelle delle palpebre ha perso elasticità, ci sono borse pronunciate, rughe e pieghe - in questo caso solo la blefaroplastica classica aiuterà.

    Blefaroplastica transcongiuntivale: pro e contro

    A causa del fatto che la blefaroplastica transcongiuntivale è facile da eseguire e riabilitare, non richiede l'acquisto di materiali costosi e la permanenza in ospedale, ogni donna può permettersi un'operazione del genere, e questa procedura può essere raccomandata anche per gli uomini con ernia sottocutanea. Il costo medio delle palpebre inferiori di plastica è di 30 - 40 mila rubli.

    Poiché questa procedura chirurgica minimamente invasiva è indicata principalmente per i giovani pazienti con un certo problema estetico, i medici di plastica raccomandano sicuramente una tale correzione. Grave gonfiore sotto gli occhi altera significativamente l'aspetto e si aggiunge al viso per almeno diversi anni. Inoltre, l'esperienza medica ci consente di considerare la plastica senza cuciture delle palpebre come misura preventiva, grazie alla quale il paziente sarà in grado di rimuovere per molti anni la necessità di una pelle "cut" più traumatica che si stringe intorno agli occhi.

    Le donne e gli uomini che decidono di sottoporsi a chirurgia plastica delle palpebre inferiori concordano con i chirurghi su questo problema. Non ci sono praticamente recensioni negative sulla blefaroplastica con accesso interno. I principali "reclami" sono legati alla necessità di andare "in persone" con occhiali scuri e qualche fastidio nella zona degli occhi (sensazione di sabbia, lacrimazione, è sgradevole battere le ciglia). L'opinione dei pazienti è unanime: lividi, gonfiore e altri problemi non sono nulla in confronto al risultato estetico che la chirurgia della blefaroplastica dà.

    Guarda il video: blefaroplastica transcongiuntivale - la mia esperienza

    Guarda il video: Rimuovi i SACCHETTI sotto gli occhi SENZA TAGLI. Sollevamento delle palpebre blefaroplastica

    Feedback sull'operazione

    Rivedere №1

    Ho 25 anni e, a causa delle mie borse sotto i miei occhi, sembro una zia malconcio. Sono andato in clinica per fare alcune procedure per ridurre in qualche modo questa disgrazia. Il dottore cominciò a persuadere su blefaro, disse che avremmo gestito con tagli interni e sarebbe stato generalmente impercettibile. All'inizio pensavo di essere diluito con i soldi, e poi hanno pensato che l'operazione sarebbe salita a 22.000: è più economico delle procedure.

    In generale, ho deciso e non ho perso. Gli occhi si aprirono, gli occhi si rinfrescarono - super. Con l'operazione stessa - nessuna lamentela. Velocemente, non faceva male, era già a casa quella sera, ad ammirarsi allo specchio. Al mattino, tuttavia, tutto era gonfio terribilmente e lividi povylazili.

    Mi sono emozionato di non aver preso una pausa dal lavoro, ho dovuto inventare dei motivi e chiedere il permesso di stare seduto a casa. Con una simile "faccia" al lavoro è impossibile, ovviamente. Chi ha lo stesso problema, non pensa nemmeno, fa la blefaroplastica, non aver paura! Non è spaventoso, ma il riflesso nello specchio piacerà e apparirà la fiducia in se stessi.

    Rivedi il numero 2

    Lavoro in una banca, mi offro per entrare nel private banking, lavoro con clienti importanti. E i miei occhi sono tali, in generale, al mattino - come se avessi bevuto tutta la notte, sempre gonfio. La mia ragazza mi ha consigliato di fare un intervento chirurgico.

    Mi ha già costretto a fare una correzione laser alla vista una volta, è andata bene, vado in giro senza occhiali. Mi sono fidato di lei questa volta. Risultò grandioso, non rimase nessuna traccia dell'operazione - fecero tagli dall'interno del secolo. Mi sono liberato dei complessi, ora sono impegnato in una carriera.

    Blefaroplastica transcongiuntivale

    Blefaroplastica transcongiuntivale è il nome di un metodo di serraggio delle palpebre che viene eseguito senza soluzione di continuità attraverso la congiuntiva degli occhi senza danneggiare l'epitelio delle palpebre. Questo metodo di intervento chirurgico è uno dei più benigni, perché durante l'intervento chirurgico, i pazienti non sentono sensazioni spiacevoli. Un ulteriore vantaggio di tale esposizione è il periodo di riabilitazione minimo di 6-10 giorni.

    BLEFAROLASTICO SENZA FUNZIONAMENTO

    Chirurgo plastico, Pavlov EA:

    Ciao, mi chiamo Pavlov Evgeny Anatolyevich, e sono il principale chirurgo plastico della famosa clinica di Mosca.

    La mia esperienza medica è di oltre 15 anni. Ogni anno faccio centinaia di operazioni per le quali le persone sono disposte a pagare soldi enormi. Sfortunatamente, molte persone non sospettano nemmeno che nel 90% dei casi la chirurgia non sia richiesta! La medicina moderna ci ha permesso a lungo di correggere la maggior parte dei difetti dell'esterno senza l'aiuto della chirurgia plastica.
    Ad esempio, non molto tempo fa, è apparso il nuovo Maxclinic Lifting Stick, basta guardare l'effetto:

    Indicazioni per palpebre blefarite transcongiuntivale

    I medici raccomandano l'esposizione transcongiuntivale alle donne sotto i 35 anni, il cui epitelio è ancora piuttosto elastico. In questo caso, l'utilizzo di un intervento senza interruzioni eliminerà tutti i difetti evidenti sotto gli occhi.

    L'obiettivo principale dell'esposizione transcongiuntivale è correggere e rimuovere i cambiamenti legati all'età nell'epitelio delle palpebre, per eliminare i difetti del viso. Oltre al desiderio dei pazienti di ringiovanire la pelle sotto gli occhi, ci sono una serie di altre indicazioni per il metodo transconstructive di ringiovanimento:

    • la presenza di ernia della palpebra inferiore;
    • la necessità di correggere la ptosi;
    • eccessivo allungamento dell'epitelio nella zona degli occhi.

    Blefaroplastica transcongiuntivale delle palpebre inferiori è una grande opportunità per eliminare non solo i difetti estetici sul viso, ma anche i problemi psicologici associati a una sensazione di disagio dovuta a ernie sotto gli occhi.

    Benefici della procedura

    Blefaroplastica transcongiuntivale delle palpebre superiori presenta diversi vantaggi rispetto al metodo classico di esposizione:

    • basso livello di trauma durante le procedure chirurgiche;
    • livellare la necessità di punti nel luogo di operazione;
    • un breve periodo di recupero di 7-10 giorni, dopo il quale il gonfiore delle palpebre scompare;
    • Minimo rischio di complicanze, incluso l'eterno della palpebra inferiore.

    Molti pazienti preferiscono esattamente il metodo di esposizione senza cuciture, poiché i risultati dell'operazione sono impercettibili, quindi è impossibile determinare con un occhio inesperto se è stata eseguita o meno la blefaroplastica.

    I risultati della blefaroplastica transcongiuntivale sono presentati nella foto:

    Caratteristiche delle bretelle superiore e inferiore

    Ci sono alcune differenze tra blefaroplastica palpebrale superiore e inferiore. La blefaroplastica transcongiuntivale superiore viene eseguita utilizzando un'incisione all'interno della palpebra, quindi viene inserito uno speciale endoscopio che esegue un sollevamento della fronte. I risultati della procedura - l'eliminazione della sporgenza della piega sopra gli occhi, modellazione manuale della forma delle sopracciglia. Se lo si desidera, per massimizzare l'effetto ottenuto impianti implantari. Dopo le manipolazioni sulla pelle, i punti non rimangono, e il risultato corrisponde a ciò che si ottiene attraverso un serraggio palpebrale percutaneo.

    La blefaroplastica inferiore con il metodo congiuntivale viene eseguita in modo tale che l'incisione sia eseguita dietro la linea ciliare. Attraverso di esso, il sacchetto di grasso viene rimosso. Alla fine dell'operazione, i pazienti non hanno una sola cicatrice, chiari segni dell'intervento chirurgico.

    Oltre ai metodi sopra descritti, viene utilizzato anche il metodo laser di esposizione. È adatto per bretelle delle palpebre superiori e inferiori. Questa tecnica è considerata la più sicura perché consente di rimuovere i depositi di pelle in eccesso senza sangue.

    Viene eseguita anche la blefaroplastica transcongiuntivale ripetuta. I tempi di implementazione delle manipolazioni, altre restrizioni possono essere determinati solo da uno specialista dopo un incontro personale.

    Le risposte alle domande più frequenti nel campo della blefaroplastica sono presentate nel video:

    Blefaroplastica laser transcongiuntivale: processo preparatorio

    La procedura di blefaroplastica transcongiuntivale è considerata a basso impatto, ma prima di decidere di sottoporsi a una procedura chirurgica, si consiglia di consultare uno specialista e anche superare i test richiesti:

    È anche necessario passare attraverso una serie di procedure diagnostiche:

    • studio ecografico;
    • fare una fluorografia, radiografia;
    • ECG;
    • EEG;
    • controllo visivo sulla definizione di chiarezza della visione.

    Inoltre, dovresti seguire le seguenti raccomandazioni di esperti:

    1. 3 settimane prima dell'intervento, interrompere l'uso di farmaci anti-infiammatori non steroidei. Questo vale sia per la somministrazione sistematica di pillole sia per la sola volta.
    2. 14 giorni prima che l'intervento chirurgico prescritto non possa prendere il sole al sole. Si raccomanda inoltre di limitare l'assunzione di alcol.
    3. 3-5 giorni prima della blefaroplastica, abbandonare tutte le cattive abitudini (incluso il fumo di sigaretta). Il narghilè o lo svapo sono permessi.
    4. Si raccomanda una consultazione con un oculista (è consigliato a tutti, ma i pazienti con problemi agli occhi o alla visione dovrebbero prestare particolare attenzione a questo oggetto).

    Inoltre, i chirurghi plastici consigliano ai pazienti di pianificare tutti i loro affari per 5-7 giorni postoperatori, in modo che possano rilassarsi e riprendersi completamente.

    Fai attenzione! Una corretta preparazione per la chirurgia è una garanzia che non si verifichino complicazioni dopo blefaroplastica transcongiuntivale.

    Elenco di controindicazioni

    Un chirurgo plastico ti dirà ulteriori possibili controindicazioni durante un incontro personale con il paziente.

    L'intervento chirurgico

    Per eseguire il ringiovanimento delle palpebre transcongiuntivale occorrono 60-80 minuti. Prima dell'intervento chirurgico, il chirurgo plastico esegue il markup utilizzando uno speciale marker medico. La fase successiva della blefaroplastica transcongiuntivale è l'anestesia. Per l'anestesia, le aree intorno agli occhi sono tagliate con adrenalina e anestetici appositamente selezionati. Questo assicura l'intorpidimento dell'area desiderata, senza alcun rischio di sanguinamento. L'ulteriore operazione è la seguente:

    1. Esegui una foratura in miniatura nel posto giusto (a seconda del tipo di plastica). Allo stesso tempo non si effettuano ulteriori tagli esterni.
    2. Rimozione di borse di grasso o sollevatore di sopracciglia.
    3. Legare il luogo in cui è stata eseguita la puntura, uno speciale materiale assorbibile per sutura. Scomparirà da solo dopo 7 giorni. Ci sono casi in cui non c'è bisogno di suture chirurgiche, quindi la puntura guarisce in modo indipendente.

    Per ridurre al minimo la formazione di edema dopo blefaroplastica transcongiuntivale, viene applicato un unguento speciale all'organo visivo. Aiuta anche a ridurre la secchezza di quest'area. Immediatamente dopo l'operazione, il paziente è in ospedale. Se non ci sono complicazioni, dopo 6-7 ore dopo l'esposizione, il paziente può tornare a casa.

    Il video mostra le prestazioni di un'operazione transcongiuntivale con Surgitron:

    Periodo di recupero

    La riabilitazione dopo blefaroplastica transcongiuntivale dura non più di 10-12 giorni. Durante questo periodo possono verificarsi leggeri gonfiori, fastidio, irritazione agli occhi. È consentito iniziare il lavoro dopo l'operazione già il 7 ° giorno. Alcune limitazioni dopo l'intervento chirurgico:

    • ridurre al minimo lo sforzo fisico (palestra, pulizia, corsa mattutina, ecc.);
    • ridurre l'affaticamento degli occhi (non leggere libri, non guardare programmi in TV o computer);
    • è consentito applicare cosmetici solo dopo una settimana (nel caso in cui sia ipoallergenico);
    • per 2 settimane dopo le procedure chirurgiche, non puoi andare ai solarium, prendere il sole in spiaggia;
    • Non indossare le lenti a contatto per 20-25 giorni dopo l'intervento;
    • indossare occhiali da sole quando si esce (per un mese dopo la blefaroplastica) per tenere gli occhi fuori dal sole.

    Inoltre, gli esperti insistono nel limitare il nuoto in acqua calda, visitando le saune, le piscine per 30 giorni dopo aver sollevato le palpebre.

    Cura della pelle dopo l'intervento chirurgico

    Immediatamente al termine dell'intervento, viene applicata una benda speciale sulle palpebre. È permesso sparare solo in 2-3 giorni. Per evitare l'infezione, sarà necessario trattare le suture con soluzioni antisettiche (prescritte da un medico). Per accelerare il processo di guarigione, vengono utilizzati anche unguenti e creme. Quando le suture vengono rimosse, speciali composti riassorbibili vengono applicati al sito dell'incisione. Aiutano a rimuovere gonfiori e arrossamenti.

    I primi 3 giorni dopo l'intervento sulla pelle delle palpebre fissano una patch speciale. Inoltre, possono applicare impacchi freddi per alleviare il gonfiore postoperatorio. Inoltre, un chirurgo plastico può prescrivere gel ipoallergenici.

    Per prevenire la secchezza degli occhi, eliminare l'infiammazione, utilizzare gocce speciali. Sono prescritti da un medico. Se il gonfiore dura a lungo, potrebbe essere necessario eseguire la digitopressione delle palpebre. Trova l'attrezzatura necessaria aiuterà uno specialista.

    Possibili rischi

    Non importa quanto sia professionale la clinica in cui viene eseguita la blefaroplastica transcongiuntivale, c'è sempre la possibilità di complicazioni. Ciò è dovuto al mancato rispetto delle raccomandazioni preparatorie da parte del paziente, nonché a una serie di altri possibili motivi. Le complicazioni più popolari sono:

    • formazione di suppurazioni della regione paraorbitale;
    • lacrimazione costante;
    • occhi asciutti;
    • aumento della pigmentazione.

    Il rischio di complicanze dopo il sollevamento transcongiuntivale è minimo, se si osservano tutte le regole di preparazione e di riabilitazione, tali casi non vengono osservati.

    Puoi imparare di più sulle possibili complicanze della blefaroplastica transcongiuntivale nel video:

    Quanto costa la blefaroplastica transcongiuntivale?

    Il prezzo della blefaroplastica transcongiuntivale dipende da diversi fattori:

    • regione di operazione;
    • il livello della clinica e dello specialista che sarà coinvolto nella manipolazione;
    • attrezzature applicate;
    • tipo di anestesia;
    • indicatori individuali del paziente.

    Il costo finale è costituito solo dalla consultazione interna. I prezzi medi per una chirurgia plastica senza cuciture delle palpebre sono 28.000-50.000 rubli. Offriamo anche familiarizzare con il costo delle operazioni in altri paesi.

    Altri Articoli Su Infiammazione Dell'Occhio